Stripe PDP
Salvato in 74 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Che cosa significa orientarsi nel pensiero?
9,35 € 11,00 €
;
LIBRO
Venditore: IBS
+90 punti Effe
-15% 11,00 € 9,35 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,35 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
10,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Lin Bookstore
11,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
OCCASIONI SICURE
10,45 € + 5,49 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
11,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
10,45 € + 5,95 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
11,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
11,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 8 gg lavorativi Disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,35 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
10,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Lin Bookstore
11,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
OCCASIONI SICURE
10,45 € + 5,49 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
11,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
10,45 € + 5,95 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
11,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
11,00 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 8 gg lavorativi Disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Che cosa significa orientarsi nel pensiero? - Immanuel Kant - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Che cosa significa orientarsi nel pensiero? Immanuel Kant
€ 11,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Dettagli

2
1996
5 luglio 1996
122 p., Brossura
9788845912276

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Løve
Recensioni: 5/5

L'illuminista Kant non ignorava quanto le declinazioni sociali e politiche della 'libertà di pensiero' (Freiheit im Denken) fossero annodate a quelle scientifiche e speculative. Nel breve saggio 'Che cosa significa orientarsi nel pensiero' (Was heißt sich im Denken orientieren?), apparso sulla Berlinische Monatsschrift, nel numero di ottobre del 1786, tracciava un interessante quadro entro le coordinate della sua personale filosofia della storia, partendo dalla fondamentale premessa che pensare correttamente significa pensare «in comune con altri a cui comunichiamo i nostri pensieri e che ci comunicano i loro» (p. 62). Il punto di partenza di un percorso che conduce inevitabilmente all'autoritarismo e alla abolizione della libertà di pensiero è costituito dall'esaltazione (Schwärmerei). Tutta colpa dei sognatori dunque. Contestando alla ragione «il privilegio di fungere da pietra di paragone della verità», essi privano gli amici dell'umanità della possibilità di «servirsi della propria libertà in maniera conforme alla legge [e] cioè finalizzata al bene del mondo» (p. 66). L'ottimismo di maniera di tanto illuminismo appare qui superato. Eppure Kant non intende rinunciare a una finalizzazione della storia, a quella che, nello scritto 'Der Streit der Fakultäten' (1798) avrebbe chiamato una storia (Menschengeschichte) predittiva (vorhersagende) e profetizzante (wahrsagend) e però natürlich (cfr. 'Il conflitto delle facoltà', in 'Scritti di filosofia della religione', Milano, Mursia, 1989, p. 282), consapevole delle enormi difficoltà di un itinerario nella universale indigenza. Viene così in primo piano questa idea dell'orientamento nel pensiero che funge un po' da collante di tutti gli argomenti irrecusabili. L'oriente del pensiero (segnavia e bussola, Wegweiser e Kompaß) è dunque la fede razionale; essa la carta topografica su cui l'homme moralisé decifra la figura o la via (Weg) «perfettamente adeguata [?] all'intero fine della sua destinazione [Bestimmung]» (p. 59).

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Immanuel Kant

1724, Königsberg

Filosofo tedesco. Fu uno dei pensatori più influenti dell’epoca moderna. La sua opera più importante è Storia universale della natura e teoria del cielo (1755), nella quale avanzò l’ipotesi della formazione dell’universo da una nebulosa in moto rotatorio. Nella Fondazione della metafisica dei costumi (1785) e nella Critica della ragion pratica (1788) Kant delineò un sistema etico nel quale alla ragione è attribuita l’autorità suprema in campo morale.Particolare rilievo, sia come sintesi dell’estetica settecentesca sia come fondamentale e articolata premessa agli sviluppi dell’estetica romantica e idealista, ha la terza, grande opera di Kant, la Critica del giudizio (1790). L’esigenza di ritrovare una...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore