Cherevichki - CD Audio di Pyotr Ilyich Tchaikovsky,Gennadi Rozhdestvensky

Cherevichki

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 3
Etichetta: Dynamic
Data di pubblicazione: 1 maggio 2003
  • EAN: 8007144602871

€ 36,90

Punti Premium: 37

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dagli anni Cinquanta, quando esordì a soli 20 anni come direttore dell'Orchestra del Teatro Bolshoi, Gennady Rozhdestvensky è considerato uno degli interpreti più ispirati del repertorio russo, un fatto che trova conferma nella sua vasta discografia.
Disco 1
1
Ouverture
2
Ah, how silvery the moon shines
3
She's got really warmed up
4
Just look at the snowstorm
5
A little apple tree was blossoming in the garden
6
She never takes her eyes off herself!
7
Look at the way you are!
8
What's all this noise?
9
If only people were a bit more intelligent
Disco 2
1
Intermezzo
2
The storm has swept my broomstick away
3
Now that's what I call now
4
Is anyone in?
5
A woman runs after the devil
6
Greetings!
7
I don't feel well...
8
A year has gone by...
9
Good evening!
10
Oksana, why are you so late?
11
My shoes aren't very big
12
Ah, Vakula, you're here again
Disco 3
1
Intermezzo
2
It is dark, too dark
3
Where have I come to?
4
Who knows, my girl, if your heart can feel my pain
5
We are there
6
Before we start the dances
7
Did you have a good journey?
8
Russian dance
9
Cossack dance
10
In the Czarina's family theatre
11
Some say he threw himself into the river!
12
We invite you to our house
13
If you want to drink honey
14
Strong winds, do not blow in the thick woods
  • Gennadi Rozhdestvensky Cover

    Direttore d'orchestra russo. Diplomato al conservatorio di Mosca in direzione e pianoforte (con L. Oborin), fu il più giovane direttore nella storia del Bolscioi (1951), di cui fu poi primo direttore nel 1965-75. Diresse anche (1961-75) l'Orchestra della Radio dell'Unione Sovietica, affermandosi come uno dei più autorevoli interpreti del repertorio nazionale, in particolare di Cajkovskij e di Prokof'ev. Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali