Traduttore: I. Mazzaferro
Editore: Time Crime
Collana: Narrativa
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 25 luglio 2018
Pagine: 416 p., Rilegato
  • EAN: 9788834736036
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Ha perso la memoria e nessuno lo conosce. Chi è veramente?

«Un thriller dal ritmo frenetico, pieno di tensione e sorprese»Daily Express

«David Raker è uno dei detective più complessi e avvincenti della narrativa contemporanea»Liz Nugent

«È costruito in modo talmente astuto che non ho indovinato nessuno dei colpi di scena»Claire Douglas

«Adoro il brillante colpo di scena iniziale»Fiona Barton

Un giovane uomo viene ritrovato presso la foce del Southampton Water contuso, malmenato e senza alcuna memoria di chi sia e da dove venga. La stampa si interessa subito a lui ribattezzandolo l'Uomo smarrito e diffondendone le immagini su tutto il territorio nazionale. Eppure, dieci mesi dopo, Richard Kite - sempre che questo sia il suo vero nome - è ancora alla disperata ricerca della propria identità. Nessuno, infatti, sembra conoscerlo, nonostante gli appelli e gli sforzi della polizia. L'ultima speranza di Kite potrebbe risiedere nell'investigatore privato David Raker, specializzato nella ricerca di persone scomparse. Ma lo stesso detective ha da offrirgli più domande che risposte... Chi è Richard Kite? Perché nessuno lo conosce? Dove sono i suoi familiari e amici? E cosa lo lega all'omicidio di una donna ritrovata sui binari a Londra due anni prima? Il detective Raker dovrà attingere alla sua lunga esperienza e ai contatti della sua precedente carriera di giornalista investigativo per risalire alla vera identità del misterioso sconosciuto.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 9,72

€ 18,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giorgio G

    17/09/2018 19:54:28

    Il primo libro che leggo di Tim Weaver, sicuramente non l'ultimo! Mi è piaciuto davvero molto! Penso che un thriller debba essere innanzi tutto "movimentato", i libri troppo introspettivi che si dilungano oltremodo nella psicologia dei personaggi secondo il mio modesto parere appartengono giustamente ad un sotto genere, il filone psicologico. Altri invece fanno della violenza e della sua dettagliata descrizione il tema portante della storia, lo splatter. Nel romanzo di Weaver si trovano azione, mistero e suspence perfettamente equilibrate tra di loro, questo non è per nulla scontato anzi... Una lettura stra-consigliata a tutti gli amanti del genere, anche ai "giallisti" più tradizionalisti, non ve ne pentirete!

Scrivi una recensione