Chi trova un amico trova un tesoro

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1981
Supporto: DVD

90° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Commedia

Salvato in 38 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 7,90 €)

Uno skipper ed un clandestino naufragano su un'isola deserta dove cercano un tesoro, dividendo le loro avventure tra una tribù d'indigeni, un gruppo di pirati ed un soldato giapponese abbandonato dall'ultima guerra.
4,33
di 5
Totale 3
5
1
4
2
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Valeriano

    15/05/2020 10:06:15

    Alan Lloyd (Terence Hill), uno squattrinato che ha perso i risparmi dello zio al gioco e Charlie O'Brian (Bud Spencer), navigatore solitario, si trovano a veleggiare assieme verso una sperduta isola nel mezzo del Pacifico determinati a scovare un tesoro dell'esercito degli Stati Uniti risalente alla Seconda Guerra Mondiale. Ma la missione non sarà delle più semplici, dal momento che l'isola ospita una tribù di indigeni e un soldato giapponese ancora in guerra a presidio del suo fortino. Non solo, una banda di pirati venuta a sapere del tesoro decide di intromettersi nella corsa al prezioso bottino...

  • User Icon

    Enore

    08/03/2019 16:13:37

    "Chi trova un amico trova un tesoro" è un film del 1981 ed è il dodicesimo dei sedici film interpretati dalla coppia Bud Spencer e Terence Hill. In questa pellicola, Alan Lloyd e Charlie O'Brian partono verso una sperduta isola del Pacifico per cercare un misterioso tesoro risalente alla Seconda Guerra Mondiale. I due tuttavia scopriranno ben presto di dover competere con una banda di pirati giunti sul posto con le stesse intenzioni.

  • User Icon

    Paolo

    06/03/2019 11:40:59

    I 2 protagonisti litigando sulla barca su cui stanno navigando finiscono in mare e raggiungono un'isola apparentemente deserta che li porterà a scontrarsi con indigeni e pirati

  • Produzione: Federal Video, 2013
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 90 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: documentario
  • Bud Spencer Cover

    Nome d'arte di Carlo Pedersoli, attore italiano. Campione di nuoto, trascorre alcuni anni in Sud America e – tornato in Italia – si laurea in giurisprudenza, prima di debuttare sul grande schermo come comparsa in Quo vadis? (1951) di M. LeRoy. Scelto dal regista G. Colizzi, abbandona definitivamente lo sport (nel 1952 aveva partecipato alle Olimpiadi di Helsinki come nuotatore e giocatore di pallanuoto), cambia nome nel 1967 e si dedica al cinema, recitando accanto a T. Hill nei western I quattro dell’Ave Maria (1968) e Dio perdona... io no! (1968), entrambi di Colizzi. In Lo chiamavano Trinità... (1970) e Continuavano a chiamarlo Trinità... (1971) di E.B. Clucher, la coppia Hill-Spencer modifica pro­fon­da­men­te il western all’italiana, che si allontana sempre più dal modello americano e... Approfondisci
  • Terence Hill Cover

    "Nome d'arte di Mario Girotti, attore e regista italiano. Di madre tedesca e padre italiano, trascorre l’infanzia a Dresda, in Sassonia. Debutta nel cinema a dodici anni in Vacanze con il gangster (1952) di D. Risi, poi partecipa a film assai diversi tra loro (da Gli sbandati, 1955, di F. Maselli, a La grande strada azzurra, 1957, di G. Pontecorvo, da Le meraviglie di Aladino, 1961, di H. Levin e M. Bava, a Il Gattopardo (1963) di L. Visconti, spesso in ruoli secondari, per potersi pagare gli studi classici. Negli anni ’60 soggiorna in Germania dove è impegnato in alcuni film western e di avventura. Nel 1968 interpreta l’ironico spaghetti-western Dio perdona... Io no! di G. Colizzi. Si tratta di un film cruciale: durante le riprese in Almeria incontra L. Hill, che sposa e da cui prende il... Approfondisci
Note legali