€ 7,99

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Manuela Alessio

    02/10/2014 17:05:31

    Capolavoro neo-noir che surclassa nettamente i noir da cui trae ispirazione. Molto interessante in questo dvd anche l'intervista con il produttore, il regista, lo sceneggiatore

  • User Icon

    Davide

    14/06/2013 10:41:57

    Di film noir ne ho visti tanti (essendo uno dei generi che prediligo ) ma questo è in assoluto uno dei miei preferiti ;pur trattandosi di un noir alquanto inusuale. Polanski è un furbacchione : anziché puntare su una trama complessa e brillante sceglie una vicenda nel complesso oggettivamente banale ma sorretta da una regia impeccabile nel ricreare suspence e ambiguità ; Polanski se lo può permettere, essendo un grande regista (questo è il suo film migliore assieme a "Il pianista" e "Rosemary's baby") e essendosi astutamente avvalso di eccellenti interpreti : Jack Nicholson non ha bisogno di presentazioni (questo è il suo film che mi è piaciuto di più assieme a "Batman" e "Qualcuno volò sul nido del cuculo") ma menzione meritano anche una conturbante Faye Dunaway e un brillante John Huston (la cui bravura come attore ora della fine eguagliava quella di regista). C'è anche un cameo dello stesso Polanski nel ruolo del malvivente che punisce i "ficcanaso".

  • User Icon

    steni83

    21/09/2012 13:07:53

    Di questo film mi piace tutto: la trama, l'ambientazione, il cast e il finale; con Jack Gittes impotente come trapela anche dall' ultima frase dettagli che tra l'altro è tra le 100 migliori del cinema. In poche parole, un film da avere e conservare.

  • User Icon

    *Sir Psycho Sexy*

    27/07/2007 17:47:01

    capolavoro del cinema...grandissimi Polanski e Jack...

  • User Icon

    JD

    19/05/2007 14:15:41

    Polanski(che interpreta il teppista che ferisce il naso al protagonista)recupera con abilità l'ambientazione e gli intrighi immortalati nei noir degli anni '30(merito anche dell'ottimo cast).Ma il pessimismo e il sordido colpo di scena finale sono tutti suoi.Notevole l'interpretazione del sessantottenne John Huston,nel ruolo del perfido capitalista,personificazione di un male come di rado se ne sono visti.

  • User Icon

    Golem Meister

    13/03/2007 21:40:35

    Il noir per eccellenza: regia impeccabile; interpretazioni memorabili; sceneggiatura da oscar (l’unico vinto dal film su dieci candidature: assurdo!); chi più ne ha, più ne metta. Jerry Goldsmith, come al solito, firma una colonna sonora indimenticabile, in questo caso però con una significativa differenza: solo dodici giorni di tempo per comporla prima che il film uscisse perché chiamato a sostituire un collega con pochissimo preavviso. Uno sforzo che andava ricompensato con qualcosa in più della sola candidatura agli oscar.

  • User Icon

    ale89

    22/09/2006 14:26:08

    "Lascia stare jake...è chinatown."...niente da dire...solo che è un capolavoro...grande jack...una delle sue migliori interpretazioni..inferiore solo a qualcuno volò sul nido del cuculo...straordinario polanski...assolutamente da guardare

  • User Icon

    Claudio

    29/12/2005 19:22:03

    E' vero Roman Polanski non sbaglia mai. Gira con una maestria assoluta qualsiasi film, indipendentemente dal genere (noir, horror, commedie, in costume). Chinatown è uno dei miei film preferiti, una volta visto sei segnato per sempre, non puoi più liberarti da questa storia. Attori straordinari, indimenticabile Jack Nicholson, forse tra le prestazioni migliori della sua carriera, brava e soprattutto bella la Dunaway. Lo stesso Polanski fa una piccolissima parte, lo si vede appena due volte, una di queste quando ferisce al naso Jack Nicholson, nel cast c'è anche il grande regista John Huston (Mistero del falco) nei panni del capitalista. La storia, pur essendo deliziosa, la si può raccontare in due secondi (la caldissima California nasconde un mistero e una verità difficile da svelare, fino a quando una normale indagine su un tradimento coniugale si trasforma in uno scandalo che coninvolgerà tutto e tutti) ma è soprattutto quello che c'è tra la storia a rendere indimenticabile questo film. Non voglio dire di più, scopritelo da soli vale la pena. Capolavoro.

  • User Icon

    valerio

    23/11/2004 05:35:37

    film eccezionale,polanski crea un capolavoro dopo l'altro,non sbaglia un colpo.davvero una bella trama,coinvolgente,appassionante,se aquistate il dvd lo vedrete bello come non mai,fidatevi. la scena in cui lui sfregia il naso di nicholson, e arte.e d'altronde fu proprio polanski a creare il genere di film nero,mitico!

Vedi tutte le 9 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Un perfetto neonoir in cui il suo disincantato protagonista è parte del raggiro quanto lo spettatore

Trama
Los Angeles, 1937. L'investigatore privato J. J. Gittes è incaricato da una sedicente signora Mulwray di indagare sulle presunte scappatelle del marito, Hollis Mulwray, ingegnere capo del Dipartimento Acque, oppostosi fermamente alla costruzione di una diga idealmente in grado di mettere fine alla siccità. Ma nulla è come appare in una città in mano alla speculazione edilizia del vecchio magnate Noah Cross, padre della vera signora Mulwray, presto vedova. Insieme ad una corruzione dilagante, dalle indagini di Gittes emergerà, infatti, una sconvolgente e fosca vicenda legata alla famiglia Cross.

  • Produzione: Paramount Home Entertainment, 2011
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 122 min
  • Lingua audio: Italiano (Mono);Inglese (Dolby Digital 5.1);Francese (Mono);Tedesco (Mono);Spagnolo (Mono);Ungherese (Mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Arabo; Bulgaro; Inglese; Danese; Finlandese; Olandese; Francese; Tedesco; Norvegese; Spagnolo; Svedese; Turco; Portoghese
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; interviste