Categorie

Danilo Masotti

Editore: Pendragon
Anno edizione: 2012
Pagine: 185 p. , Brossura
  • EAN: 9788865980958

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gabriele Giovannini

    01/04/2013 11.27.52

    Bellissimo libro che ha una sua parvenza malinconica e che alterna momenti tristi ad altri che fanno letteralmente sbellicare dalle risate. Cercando di non svelare nulla provo ad illustrarlo. Mario Zanardi è il protagonista e si sente morire nel suo posto di lavoro fisso alla Nulla Spa. C'è un compatimento misto a disprezzo verso coloro che si sentono qualcuno perché hanno un ruolo all'interno dell'Azienda. Sono dei nulla nella vera vita che è il tempo libero. Quando l'Azienda fallisce, tutto e tutti perdono di importanza e bisogna reinventarsi. Una considerazione a parte lo merita la visita all'ex Irene. L'episodio è di una tristezza travolgente e il Maso ci toglie da quel baratro con un colpo di genio di una semplicità disarmante come lo è la comunicazione di un orario di chiusura. Spero di essere stato abbastanza ermetico da non fare capire nulla della trama e spero di avere anche comunicato la bellezza che ti dona la lettura di questo libro. Un BRAVO al Maso che sa toccare i nervi scoperti di tutti e che ci dà anche una speranza dicendoci che possiamo diventare i piloti del nostro destino.

Scrivi una recensione