Il ciclone. Grandi Film

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Salvato in 27 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 9,99 €)

Nella provincia toscana vive un giovane con la propria famiglia. Un giorno, per caso, arrivano cinque sensuali ballerine spagnole che gettano lo scompiglio nella vita tranquilla del paese.
4,71
di 5
Totale 17
5
14
4
1
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Andrea Morello

    16/06/2020 22:17:40

    Dopo "I Laureati", Pieraccioni firma un'altra commedia divertente. La campagna toscana, l'arcobaleno di citazioni e di modi di dire toscani riempiono questo film piacevole. Menzioni speciali a Haber e Ceccherini.

  • User Icon

    Stefano

    17/05/2020 20:26:42

    La tranquilla vita di un giovane ragioniere, Levante, e della sua famgilia viene sconvolta dall'arrivo di un gruppo di ballerine di flamenco che passa la notte nel loro casolare. Dopo tanta incertezza, e quanto tutto sembra perduto, la bella Caterina si accorge di Levante: nella scena finale, i 2 si sono trasferiti in Spagna e sono in attesa del loro primo figlio.

  • User Icon

    susanna

    16/05/2020 18:06:10

    miglior film di pieraccioni, tutti gli altri da lui girati prendono indubbiamente spunto da questo, ma nessuno è riuscito ad eguagliarlo...cult

  • User Icon

    danilo

    14/05/2020 08:50:58

    Ho acquistato il DVD di recente, dopo aver aver rivisto tutte le repliche date in tv. Film che mette d'accordo tutta la famiglia, lo sappiamo tutti a memoria, dal più anziano al più piccolo e ormai "rubiamo" le battute agli attori. Divertentissima commedia che a suo tempo ha veramente sbancato i botteghini con il semplice passaparola. Girato nella splendida Toscana, non è volgare come capita spesso nelle commedie italiane e si guarda veramente con molto piacere.

  • User Icon

    n.d.

    12/11/2019 07:21:56

    Era quello che cercavo, arrivato puntuale

  • User Icon

    Chiara

    11/03/2019 21:51:13

    È impossibile non amare questo film comico , frizzante e romantico al punto giusto. Con lo sfondo delle splendide colline toscane punteggiate di girasoli. Attori magistrali che sanno far ridere e coinvolgere lo spettatore dall'inizio alla fine. Una commedia da vedere e rivedere per cogliere tutte le sottili sfumature che ad una prima visone possono sfuggire. CONSIGLIATISSIMO!

  • User Icon

    Angela

    10/03/2019 20:50:23

    Commedia perfetta a mio avviso, completa di tutti gli ingredienti giusti! La consiglio molto a tutti!

  • User Icon

    nuzak90

    08/03/2019 15:13:06

    uno di quei film del cinema italiano irripetibili. Pieraccioni nella sua performance migliore.

  • User Icon

    Valentina

    19/09/2018 12:15:07

    Il capolavoro di Pieraccioni. Si ride dall'inizio alla fine, un tripudio di battute e personaggi eccentrici. Favoloso Ceccherini, una trama veramente divertente.

  • User Icon

    Federica

    19/09/2018 11:54:23

    Film italiano, commedia molto carino, anche se un po' datato lo consiglierei comunque. Rispecchia lo stile comico romantico di Pieraccioni.

  • User Icon

    Valentina

    18/09/2018 17:49:45

    È uno dei film più meravigliosi di Pieraccioni, non mi stanco mai di vederlo. E come dice la nostra cara Carlina (Tosca D'Aquino) "Piripi"

  • User Icon

    ALFREDO

    12/07/2010 08:12:25

    E' senza dubbio il miglior film di Pieraccioni. Con una trama a volte delicata, a volte comica, a volte sentimentale, ma sempre in riga pefetta. Tutti i personaggi, da Carlina a Nardone a Pippo e altri, sono egregiamente caratterizzati e tutti recitano magnificamente. Trovo però troppo esagerata la scena di Carlina al ristorante quando racconta dei suoi rapporti con Levante; avrebbe potuto essere più attenuata. Splendide le riprese dei campi di girasole (che devono piacere molto a Pieraccioni). Un film da vedere e rivedere tante volte!

  • User Icon

    alex

    28/05/2008 12:16:09

    In questo film si trova il miglior Pieraccioni, i suoi lavori successivi sono copie a volte più riuscite a volte meno del suo primo (capo)lavoro. Divertentissimo!

  • User Icon

    Matteo

    24/05/2007 19:22:21

    Film molto bello con Leonardo pieraccioni e lorena forteza,ottimi gli extra con backstage,biografie,intervista ad leonardo pieraccioni e al cast,solo peccato che è stata ritoccata la canzone nella scena in cui Leonardo e Lorena si chiedono chi sono in entrambi. Un film da vedere e rivedere,inoltre lo consiglio di acquistare il dvd che è ben fatto. Matteo(Verona)

  • User Icon

    Nicola

    18/07/2006 20:20:39

    Il film campione d'incassi che ha portato Leonardo Pieraccioni alla ribalta. Piacevole a vedersi, ma per nulla graffiante, va bene per passare una serata senza nulla di meglio da fare. Ma avrei preferito qualcosa di più mordace - Pieraccioni è un fiorentino, dannazione! Gli obbiettivi da colpire non gli dovrebbero mancare.

  • User Icon

    CLAUDIA

    31/08/2005 00:57:27

    STUPENDO TROPPO STUPENDO......................FANTASTICA LA SCENA DEL RISTORANTE!MITICA TOSCA D'AQUINO,BRAVISSIMA NEL RUOLO E CON IL SUO FAMOSO:PIRIPì

  • User Icon

    Francesco

    19/03/2005 17:04:33

    Un film esilarante.

Vedi tutte le 17 recensioni cliente

1997 - David di Donatello - Miglior attrice non protagonista - Enrichi Barbara

  • Produzione: Cecchi Gori Home Video, 2003
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 90 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Leonardo Pieraccioni Cover

    Attore e regista italiano. Prima di esordire nel cinema come attore in parti di sfondo, debutta in televisione e svolge un’intensa attività cabarettistica. Faccia da bravo ragazzo e vis comica tipicamente toscana, dopo aver girato ventinove cortometraggi nei quali è attore, regista e produttore, dirige I laureati (1995), commedia scanzonata che gli apre le porte del successo. La consacrazione avviene l’anno successivo con Il ciclone (1996), storia d’amore animata dal ritmo del flamenco, che guadagna il record provvisorio d’incasso più alto della storia del cinema italiano (oltre 75 miliardi di lire al botteghino). Gag esilaranti, spirito ingenuo e costante presenza di belle donne sono gli ingredienti anche dei film successivi: Fuochi d’artificio (1997), Il pesce innamorato (1999), Il principe... Approfondisci
  • Paolo Hendel Cover

    Attore italiano. Autore e interprete di teatro (dove si fa notare nel 1983 con il monologo Via Antonio Pigafetta Navigatore), nonché presenza costante in numerosi programmi televisivi comici e satirici, esordisce al cinema in La notte di San Lorenzo (1982) di P. e V. Taviani, cui seguono numerose interpretazioni: dal naturalista stralunato di Speriamo che sia femmina (1986) di M. Monicelli all’antennista mascalzone di La settimana della sfinge (1990) di D. Luchetti, senza dimenticare il maldestro buttero di Domani accadrà (1988) dello stesso Luchetti e l’amico-servo di un nobile in viaggio nel Cilento in Cavalli si nasce (1989) di S. Staino. In seguito è nel cast del blockbuster Il ciclone (1996) e del trascurabile Il pesce innamorato (1999), entrambi di L. Pieraccioni. Approfondisci
  • Leonardo Pieraccioni Cover

    Attore e regista italiano. Prima di esordire nel cinema come attore in parti di sfondo, debutta in televisione e svolge un’intensa attività cabarettistica. Faccia da bravo ragazzo e vis comica tipicamente toscana, dopo aver girato ventinove cortometraggi nei quali è attore, regista e produttore, dirige I laureati (1995), commedia scanzonata che gli apre le porte del successo. La consacrazione avviene l’anno successivo con Il ciclone (1996), storia d’amore animata dal ritmo del flamenco, che guadagna il record provvisorio d’incasso più alto della storia del cinema italiano (oltre 75 miliardi di lire al botteghino). Gag esilaranti, spirito ingenuo e costante presenza di belle donne sono gli ingredienti anche dei film successivi: Fuochi d’artificio (1997), Il pesce innamorato (1999), Il principe... Approfondisci
Note legali