€ 5,99

€ 7,99

Risparmi € 2,00 (25%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Fabio

    11/04/2015 17:12:35

    Vorrei aggiungere alla Mia recensione del film "Cinderella Man". Ci sono stati molto pesi massimi che non arrivavano all'altezza di 1.80 cm ( e sono stati i migliori pesi massimi al mondo). I grandissimi Joe Frazier (che è dato come 1.82 cm.) in realtà era alto neppure 1.78 cm. Rocky Marciano era un peso massimo di 1 78 cm. E il più grande di tutti i tempi a livello di peso massimi, vale a dire Mike Tyson (perché solo Iron Mike poteva battere Iron Mike, cosa che ha fatto per colpa del suo entourage, e per colpa dei suoi comportamenti che gli sono rivoltati contro). Mike Tyson che risulta essere 1.80 cm., ma in realta è 1.78 cm / 1,79 cm

  • User Icon

    Fabio

    10/04/2015 19:12:45

    Film abbastanza bello, ma che non racconta la verità al 100%. Russell Crowe interpreta il grande pugile James J. Barddock, che ìn realtà era alto tra il 1.90 cm e 1.92 cm (altezza simile a Max Baer, mentre nel film sembra un incontro di pugilato tra Davide e Golia, nella finale dei pesi massimi). Russell Crowe nella realtà non raggiunge 1.80 cm di altezza, forse è alto 1.78 /1.79 al massimo (sempre una buona altezza), in compenso è un attore molto bravo che sa recitare bene. Ma purtroppo non corrispondente al ruolo che doveva interpretare. Liam Neeson attore capace (in quel ruolo era più adatto perchè ha fatto il pugilato e perchè è alto 1.90). Renée Zellweger (nel ruolo della moglie di Barddock) recita malissimo. Bravi Crowe, Giamatti e Craig Bierko (nel ruolo di Max Baer) . Nella vera finale Barddock non è mai stato messo in seria difficolta da Max Baer. Mentre nel film sembra che vada a suicidarsi

  • User Icon

    @rchie

    25/03/2009 17:45:38

    Film bellissimo, storia vera e raccontata con stile, gli attori tutti bravi, specie il "solito" Russell Crowe, davvero uno dei migliori della sua generazione. Unica pecca, la Zellweger nel ruolo della moglie, decisamente inespressiva e fuori parte, lontana anni luce dalla bravura e dalla classe della Jennifer Connelly "moglie" di Crowe nel quasi-capolavoro A Beautiful Mind, sempre di Howard. Il DVD presenta pochi ma interessanti extra ma, in attesa di qualche futura edition piu' sostanziosa, un articolo da comprare su IBD.

  • User Icon

    *Sir Psycho Sexy*

    09/03/2008 16:46:16

    uno dei migliori film sul pugilato...molto bravo Crowe...

  • User Icon

    Baldelli Giacomo

    14/11/2007 20:27:06

    Stupendo; tratto da una storia vera, il film ci racconta l' america della crisi, dove la gente faticava a sfamarsi..... fino a narrarci la vicenda di un ex pugile, che vuole provare a tornare in alto; da non perdere

  • User Icon

    fulvia

    23/05/2007 13:18:02

    un film incredibilmente bello che solo Russell Crowe poteva interpretare con credibilità perché non scadesse nel melò. Inutile se non ridondante la Zellweger, assolutamente fuori parte. Ottimi gli altri. Ron Howard e Crowe sono una grande accoppiata.

  • User Icon

    Alberto

    18/05/2007 13:46:19

    Leggendo la trama si potrebbe pensare: ecco il solito film sulla boxe intriso di buoni sentimenti alla rocky. E' bene fare subito una premessa: TORO SCATENATO e MILLION DOLLAR BABY resteranno negli annali della storia del cinema. Eppure Cinderella Man è un bel film diretto alla maniera classica,accademico. Insomma un film di Ron Howard. Ma conosce il suo mestiere, sa dirigere gli attori e sa raccontare bene una storia. Certo non saprà inventare, ma non si può pretendere tutto da Ron Howard, perché non è Martin Scorsese o Clint Eastwood.

  • User Icon

    viviana

    20/02/2007 13:34:59

    L'ho trovato davvero bello. Dalla bravura degli attori,alla scenografia, alla storia...commuovente la forza di volontà e il senso di unione familiare (che ai tempi odirni ormai è andata persa),tali da lottare contro la crisi economica di quegli anni, pur di rimanere insieme. E finalmente un padre,se pur un po'incosciente, che riveste davvero il ruolo di genitore e che non demorde fino all'ultimo per amore della famiglia.

  • User Icon

    Adriano

    19/12/2006 18:51:49

    Una bella favola americana a lieto fine. Un poco edulcorata l'atmosfera buonista ricreata dal regista in un contesto storico ed economico molto difficile. L'ambiente pugilistico è piuttosto improbabile e si presenta persino troppo indulgente al conseguimento dell'happy ending del protagonista. In definitiva un film molto piacevole e ben congegnato.

  • User Icon

    pomp80

    08/11/2006 13:33:16

    A me è sembrato un bel film,forse Crowe non è molto verosimile come peso massimo,ma non credo che si possa dare un commento negativo ad un film cosi' strutturato solo per questo...Inoltre credo che in assenza di rocky questo film avrebbe avuto un successo molto piu' marcato in quanto la disperazione in cui era caduto l'ex pugile e poi la rinascita è molto toccante e molto ben rappresentata. Insomma tutto sommato BRAVO HOWARD.....

  • User Icon

    blackmars

    18/09/2006 23:34:19

    Uno dei migliori film mai visti. Intensissimo il rapporto del protagonista con la sua famiglia. Nonostante lo scetticismo iniziale e l'antipatia preconcetta che ho verso Russel Crowe, il film è davvero un capolavoro.

  • User Icon

    HULK

    31/07/2006 15:50:05

    Film furbetto come nella tradizione di Howard, si sfiora appena il dramma sociale, tutto è legato al singolo, salita, caduta, rinascita. Lui non è un eroe alla Roky. Già vincente, viene travolto dalla grande depressione. Certo Crowe come peso massimo.....sostiene di essere 1,80, ma ne dubito molto, a 120 kg era arrivato, ma di ciccia. Comuque anche 1,80 non basta per essere un peso massimo. Patetico

  • User Icon

    Cristian

    31/07/2006 12:22:05

    Bello bello bello...film commovente e favolosamente coinvolgente...Crowe è assolutamente fantastico e non so se c'avete fatto caso ma assomiglia molto al vero Braddock!è una di quelle storie che il pubblico vuole e diciamoci la verità di cui abbiamo bisogno per trovare un filo di speranza in questa vita che spesso è deludente...un film sicuramente da vedere per le forti emozioni che è capace di trasferire allo spettatore!!!

  • User Icon

    Gabriele

    28/02/2006 20:05:16

    Bellissimo film! Consigliato a tutti. Si conferma validissima la coppia Crowe-Howard dopo il successo ottenuto con A beautiful mind

  • User Icon

    mico

    11/02/2006 14:45:51

    Assolutamente uno dei più bei film che abbia mai visto. Commovente e coinvolgente allo stesso tempo. Si può considerare Russel Crowe, dopo il Gladiatore, Insider e A beautiful mind, forse il migliore attore al mondo in questo momento. Film fantastico!!!

  • User Icon

    Romina

    10/02/2006 20:19:17

    Un film bellissimo ed emozionante, pieno di quello spirito e quella forza che animano i lottatori veri, quegli uomini che per vincere le intemperie della vita sono capaci di ribaltare le proprie sorti con la sola forza della Passione e dell'Amore.

  • User Icon

    Vittorio

    07/02/2006 18:15:00

    Bello e commovente, specie pensando al fatto che e' basato su una storia vera, conferma appieno Howard come un grande regista e Crowe come un grande attore. Ma purtroppo e' proprio su Crowe che cade il film. E' bravissimo, ma totalmente fuori parte. Un bassotto come lui campione dei massimi? Occorre proprio chiudere gli occhi per crederci, e questo spiega forse in parte l'insuccesso del film.

  • User Icon

    Russell

    02/02/2006 13:16:48

    Naufragato l'ambizioso progetto di un film sulla battaglia di Alamo la coppia Howard/Crowe ha ripiegato "sul sicuro": una di quelle storie di rivincita che tanto piacciono al pubblico. I risultati sono alterni (si passa da momenti realmente toccanti ed emozionanti ad altri abilmente costruiti a tavolino x commuovere) ma tutto sommato Cinderella Man non merita le pessime recensioni ricevute in giro x il mondo. Potrei aggiungere decine di motivi sul xchè il film mi sia piaciuto ma forse basta citarne soltanto 1: Russell Crowe! La sua prova lascia a dir poco senza parole (assieme a Insider e A Beautifil Mind la sua miglior interpretazione in assoluto) e al suo fianco fanno la figura da semplici comprimari i pur bravissimi Paul Giamatti e Renee Zellweger. Proprio in questi giorni sono uscite le nomination agli Oscar e leggendo i nomi dei 5 candidati come miglior attore (con tutto rispetto x Joaquin Phoenix che è un grande) posso solo pensare che Crowe sia stato escluso xchè altrimenti avrebbe vinto a mani basse. Non credo che questo film sia un capolavoro ma un buonissimo film che a tratti riesce a commuovere sinceramente, ben diretto e magistralmente interpretato. Chissà, se Crowe e Howard dovessero decidere di lavorare assieme una terza volta x raccontarci un'altra storia di qualche "perdente di successo" magari faranno un film su Massimo Moratti e l'Inter: li si che ci sono disavventure da raccontare.....

  • User Icon

    federico

    29/01/2006 14:03:08

    un capolavoro, c'è poco da dire. premetto che non sono un patito di Boxe, anzi non mi piace per niente, ma ragazzi, pensare che questo film è una storia vera ti fa venire i brividi, e cosa dire dell'ultimo incontro? Da vedere.

Vedi tutte le 19 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

Un film che intrattiene facendo riflettere sul riscatto umano

Trama
Il film Cinderella Man è ispirato alla storia vera di James Braddock, un pugile dalla carriera alterna. Dopo una serie di importanti vittorie finì nell'ombra per riemergerne nei giorni della Grande Depressione fino a giungere a combattere per il titolo di Campione del Mondo dei pesi massimi contro il temibile (aveva già due morti a suo carico sul ring) Max Baer.

  • Produzione: Buena Vista Home Entertainment, 2006
  • Distribuzione: Walt Disney Studios Home Entertainment
  • Durata: 144 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano; Greco
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale