Il cinquantaduepercento. I vissuti della sessualità maschile

Giorgio Carnevale

Editore: Psiconline
Collana: Punti di vista
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 10 dicembre 2015
Pagine: 112 p., Brossura
  • EAN: 9788898037957
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Questa ricerca prende spunto dalle recenti campagne di sensibilizzazione in campo medico-sanitario che hanno evidenziato alcune problematiche peculiari del genere maschile. In particolare una ricerca dell'ISPO afferma che: "Il 52% degli uomini con più di 40 anni soffre di problemi di erezione: stress, stanchezza, ansia da prestazione,..." Viviamo in un tempo in cui importanti cambiamenti nel processo procreativo avvenuti nel secolo scorso, hanno modificato radicalmente il rapporto tra sessualità e procreazione e di conseguenza hanno creato uno stravolgimento nei ruoli, sia nella donna, sia nell'uomo. Superando una logica di contrapposizione di genere, questo lavoro tenta di identificare alcuni elementi cruciali che hanno determinato un vero e proprio break down maschile. La figura maschile e il ruolo genitoriale paterno stanno vivendo una fase di profonda depressione, sia a un livello simbolico, sia a un livello pratico, oggettivo. L'autore ripercorre attraverso dati statistici, antropologici e culturali, l'evoluzione del genere maschile formulando ipotesi circa le cause di una indiscussa crisi di genere.

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: