Categorie

Città, architetture, maestranze tra tarda antichità ed età moderna

Vittorio Franchetti Pardo

Editore: Jaca Book
Anno edizione: 2001
Pagine: 256 p., ill.
  • EAN: 9788816405493
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 11,36

€ 22,72

Risparmi € 11,36 (50%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Le vicende architettoniche e urbane si intessono con aspetti della vita degli uomini sotto l'angolazione delle loro scelte insediative, dei loro simboli, dei loro miti, delle loro esigenze personali e collettive. In un farsi di edifici, di spazi, di percorsi, ma anche di regole, che caratterizzano l'hic et nunc di ciascuna opera architettonica o di ciascun insediamento urbano o paraurbano. I saggi raccolti toccano varie epoche e problematiche: in un arco cronologico che va dalla tarda antichità o primo medioevo sino alla prima età moderna. Sono analizzati aspetti delle normative di centri medievali italiani, singole opere architettoniche, riti e miti del costruire o del fondare singoli edifici o centri urbani dell'Italia centrale, i modi di essere e di operare di maestranze dei vari mestieri edilizi in età medievale o protorinascimentale. Ne scaturisce un panorama vasto e articolato che pone in evidenza il quadro delle interrelazioni che si stabiliscono tra il farsi delle opere di architettura e i contesti e le norme che ne rendono possibile la genesi e il precisarsi delle specificità.