Clean. Tabula rasa - Glenn Cooper - copertina

Clean. Tabula rasa

Glenn Cooper

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Barbara Ronca
Editore: Nord
Collana: Narrativa Nord
Anno edizione: 2020
In commercio dal: 9 luglio 2020
Pagine: 544 p., Rilegato
  • EAN: 9788842929154

40° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Thriller e suspence - Thriller

Salvato in 195 liste dei desideri

€ 19,00

€ 20,00
(-5%)

Punti Premium: 19

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Clean. Tabula rasa

Glenn Cooper

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Clean. Tabula rasa

Glenn Cooper

€ 20,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Clean. Tabula rasa

Glenn Cooper

€ 20,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (15 offerte da 19,02 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Un'epidemia inarrestabile. Il caos. Una corsa contro il tempo per salvare l'umanità...

«Un grandissimo scrittore.» - Gianluigi Nuzzi

«Il re americano del thriller storico.» - ttL - La Stampa

«Uno degli autori di thriller più amati in Italia.» - Vanity Fair

Volevano salvare la memoria. L'hanno cancellata. Ma forse c’è ancora una speranza…

Il traguardo di una vita. Davanti alla sua prima paziente in remissione, il dottor Steadman può finalmente affermare di aver curato l'incurabile. Ora che passerà alla storia per aver sconfitto l'Alzheimer, poco importa se, per ottenere quel risultato, ha deciso di correre un rischio enorme… Una catastrofe globale. Nel giro di pochi giorni, miliardi di persone in tutto il mondo perdono la memoria a causa di un virus sconosciuto e altamente infettivo. Senza più nessun ricordo, uomini e donne agiscono solo in base all'istinto di sopravvivenza, spinti dalla fame e dalla paura. Le città sono al collasso, non ci sono più elettricità, acqua corrente, rifornimenti di cibo. I pochi immuni dal contagio si rifugiano in casa e pregano nel miracolo. Eppure c'è chi pensa che il miracolo sia già avvenuto: senza polizia e tribunali, è in vigore un'unica legge, quella del più forte… L'ultima speranza. Il dottor Jamie Abbott sa di poter rimediare all'errore di Steadman, fermare l’epidemia e, così, guarire la sua stessa figlia. Ma per riuscirci ha bisogno degli strumenti e delle conoscenze della sua collega Mandy Alexander, che si trova a Indianapolis. Da Boston, è un viaggio di millecinquecento chilometri attraverso un Paese allo sbando, in cui il pericolo potrebbe annidarsi ovunque. Jamie può solo sperare che ci sia ancora qualcuno là fuori che si ricordi cosa ci rende umani. Perché quando tutte le certezze crollano e la memoria evapora, è necessario unire le forze e agire, prima che la nostra civiltà diventi una tabula rasa…
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2,89
di 5
Totale 19
5
3
4
3
3
5
2
5
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Niccodemo

    13/11/2020 13:39:25

    Un libro che ricalca la solita trama di racconti o film già visti, dove il protagonista dovrà superare molti ostacoli per salvare l’umanità da un virus che trasforma le persone quasi simili a zombie. Comunque il racconto è pieno d’azione e non annoia mai, e ti tiene sospeso sino all’ultima pagina.

  • User Icon

    daria

    21/10/2020 18:49:22

    Non avevo mai letto nulla di Cooper, ho comprato questo perché intrigata (anche per motivi professionali) dall'idea e trovo che sia un'occasione mancata. L'idea iniziale è buona e presentata con una verosimiglianza accettabile, la scrittura scorrevole, il libro si legge d'un fiato ed è tutto sommato avvincente, ma i pregi finiscono qui. Lo scenario di un'epidemia in cui i tre quarti dell'umanità perdono la memoria si prestava a sviluppi molto più interessanti ma evidentemente non alla portata dell'autore: che precipita rapidamente in una truculenta successione di disavventure sempre più splatter, dalle quali si cava fuori con un finale frettoloso e posticcio. Qualche carneficina in meno e una costruzione più accurata dell'inevitabile lieto fine sarebbe stata decisamente preferibile: se ha speso una cinquantina di pagine per spiegare come è scoppiata l'epidemia, scriverne altrettante su come se ne viene fuori sarebbe stato il minimo contrattuale. Anche la malattia che è alla base del libro è mal costruita: se oltre alla perdita della memoria di rievocazione c'è anche quella della memoria di fissazione (come viene detto all'inizio) non ha senso che i malati riescano a imparare di nuovo delle cose, e in ogni caso non esiste disturbo di memoria che implichi, di per sé, la perdita del linguaggio, che fa parte di quella "memoria procedurale" che viene ripetutamente detto essere conservata . Capisco che al lettore medio questo importi poco, ma se ci si affanna a studiare una storia plausibile per l'esplosione dell'epidemia bisognerebbe essere plausibili anche sul resto. Consigliabile solo a lettori molto di bocca buona.

  • User Icon

    paola

    13/10/2020 22:18:29

    giallo poco coinvolgente specie nella seconda parte , dove il mistero del virus demonizzante si espande a macchia d' olio.

  • User Icon

    Raffaele Fevola

    30/09/2020 17:54:30

    Buona l'idea del romanzo, strutturato magistralmente dal punto di vista tecnico/medico, e - come sempre per Cooper - ottima capacità di tener incollato il lettore al libro. Ciò che non convince pienamente è la caratterizzazione dei personaggi, piuttosto stereotipati, e l'inutile e spropositata violenza della quale è permeato di continuo il testo, in un modo un pò disturbante e superficiale di mostrare la deriva dell'animo umano conseguente agli eventi narrati. Sarebbe stato, inoltre, opportuno approfondire sia l'ultima parte della storia sia soprattutto ampliare il deludente finale. Insomma, un romanzo che si lascia leggere con piacere, soprattutto in questo momento storico, con una ottima idea di fondo non completamente sviluppata, ma niente di trascendentale. Mi aspettavo di più, viste le premesse e viste le prime 100 pagine. Discreto.

  • User Icon

    Luca Bart

    02/09/2020 15:06:18

    Grande delusione. Dunque, l'idea non è male e forse poteva essere un "instant book" formidabile creato sull'onda dell'emozione degli eventi relativi al Covid-19, ma Glenn Cooper è irriconoscibile nello stile e nella narrazione. Evidentemente è scritto a multi-mani da ghost writers di orientamento woke ed è decisamente ridicolo in tutto il finale, tirato via, ideologizzato, con i personaggi lasciati sbiadire, senza colpi di scena tipici di Cooper. Non leggetelo sennò farete come me, che ho deciso di non comprare il prossimo libro all'uscita, come faccio da anni, ma solo quando sarà in edizione scontata o meglio di seconda mano. La domanda è? In chi si sta trasformando Glenn Cooper? Era fantastico nelle due trilogie della Biblioteca dei Morti e Dannati e poi tira fuori questi ultimi 3 libri? E' sempre lui? Perchè questa vena ideologica fuori moda con pretese da Social Justice Warrior? Si è forse trasferito in California? In questo ultimo romanzo i"cattivi" suprematisti bianchi iper-religiosi sono credibili come i personaggi stereotipati di Beautiful, oltre ad essere tutti uguali e fatti con lo stampino. Diciamocelo, signor Cooper, anche no.

  • User Icon

    Charlie

    31/08/2020 09:47:20

    Parte bene, prosegue così così, finisce nel modo più stupido. Splatterissimo

  • User Icon

    Sabrina

    24/08/2020 10:26:54

    Attirata dalla trama l'ho letto, sebbene non sia il mio genere. Non mi è piaciuto per niente, quindi, no, non è proprio il mio genere

  • User Icon

    Marina

    16/08/2020 11:55:44

    Ho letto tutti i libri di Glenn Cooper: questo mi ha particolarmente colpito per la banalità. Scritto, evidentemente, sull'onda degli eventi, è decisamente superficiale, scontato e, a tratti,inutilmente violento ed assurdo. A volte ho la sensazione che i libri di questo autore siano scritti da 2 persone diverse: alcuni mi sono piaciuti abbastanza (la trilogia della Biblioteca dei morti), altri proprio per nulla (trilogia dei Dannati) e quest'ultimo, se avessi immaginato, non avrei davvero investito tempo a leggerlo.

  • User Icon

    Diana

    15/08/2020 17:29:01

    Lo ammetto, l'ho letto tutto d'un fiato. È il primo libro che leggo di questo autore e mi è piaciuto parecchio. Prende spunto sia dal libro Pandemia, uscito da poco - per quanto riguarda il contagio del virus -, sia dal libro 'La morte di megalopoli' di Roberto Vacca, scritto diversi decenni fa, per quanto riguarda l'abbrutimento della società in seguito alla totale mancanza di elettricità. Mi hanno interessato parecchio gli stratagemmi che i protagonisti del libro devono mettere in atto per riuscire a sopravvivere in un mondo ostile. La fine del libro -come altri recensori hanno scritto prima di me- è un po' troppo veloce. Del resto la parte centrale del libro che è quella secondo me più importante a me sinceramente è piaciuta.

  • User Icon

    Marco

    13/08/2020 15:38:30

    Buon thriller; infinitamente meno banale e scontato di tutti gli altri scritti da Cooper. Il finale è un po' spiccio, ma nel suo complesso mi è piaciuto molto.

  • User Icon

    Paola17

    11/08/2020 09:07:36

    Premesso che è il primo romanzo di Cooper che leggo, mi aspettavo sinceramente qualcosa in più. Delusione totale: scrittura elementare, personaggi che sembrano avere una loro importanza nella storia ma dopo poche pagine vengono eliminati (violentemente), velocità eccessiva nella narrazione, finale buttato lì perché ormai le idee erano finite. Inoltre troppa violenza! Io leggo molti thriller e horror ma qui è spesso gratuita. Peccato perché la storia poteva essere sviluppata e scritta meglio. Mah...cancello definitivamente Cooper da qualsiasi mia prossima lettura! Lo sconsiglio vivamente!

  • User Icon

    antho7

    08/08/2020 14:50:13

    Di certo non concorre per un premio come miglior libro ma senza troppe pretese, si fa leggere ben volentieri. Con un buon ritmo. Finale frettoloso. Comunque per una lettura leggera e visto il periodo consigliato.

  • User Icon

    Matteo

    04/08/2020 14:22:48

    L'idea su cui basa il libro oltre che attuale è interessante ma questa volta lo stile è deludente: prolisso, a volte ripetitivo e decisamente troppo violento. Il finale poi è tirato via (a 10 pagine dalla fine imprecavo perché temevo fosse solo il primo capitolo di una trilogia). Sconsigliato

  • User Icon

    veronica

    01/08/2020 12:18:00

    Adorando glenn cooper non posso fare a meno di adorare anche questo libro! Scrittura fluida e coinvolgente, storia intrigante e ben scritta!

  • User Icon

    Vale

    27/07/2020 12:06:19

    Libro abbastanza prevedibile visto il periodo. Ma nel complesso mi ha coinvolto e l’ho letto tutto d’un fiato! Mi è piaciuto molto, non tanto quanto la trilogia della biblioteca e di Dannati, ma si merita un quattro stelle. Nota particolare sul finale, troppo sbrigativo. Mi sarebbe piaciuto fosse più approfondito!

  • User Icon

    andrea

    20/07/2020 15:44:09

    Il tema trattato non è dei più originali, ma Cooper sa come rendere interessante e avvincente una storia. Diciamo che però verso la fine il libro si perde un po' finendo in modo piuttosto sottotono. Più che sufficiente ma non buono come altri suoi romanzi.

  • User Icon

    Andrea10

    17/07/2020 08:01:39

    Assolutamente sconsigliato,una delusione totale...Non sembra neanche lo stesso autore de La biblioteca dei morti...Dopo la trilogia di Dannati, un ulteriore passo indietro

  • User Icon

    Zialelli

    16/07/2020 10:10:37

    Una delusione totale....dalla Biblioteca dei Morti per me abbiamo fatto passi indietro. Noioso, con termini scientifici che se non sei laureato in Medicina o Biologia stenti a capire, perlomeno per me. Letto in periodo pandemia poi......non so spero sia solo una mia impressione, ma siamo molto lontani dai libri precedenti.

  • User Icon

    mary

    12/05/2020 08:15:27

    la sola breve lettura della trama mi convince che NON posso assolutamente perdermi la lettura di questo ultimo libro di Cooper, che adoravo già

Vedi tutte le 19 recensioni cliente
  • Glenn Cooper Cover

    È uno straordinario caso di self-made man. Dopo essersi laureato con il massimo dei voti in Archeologia a Harvard, ha scelto di conseguire un dottorato in Medicina. Oggi è presidente e amministratore delegato della più importante industria di biotecnologie del Massachusetts ma, a dimostrazione della sua versatilità, è anche sceneggiatore e produttore cinematografico. La biblioteca dei morti è il suo primo romanzo; è stato venduto in 22 Paesi e salutato dal Bookseller come «il debutto più atteso del 2009». La quadrilogia della Biblioteca dei Morti prosegue con Il libro delle anime (2010), Il tempo della verità (Nord 2012) e I custodi della biblioteca (2012). Dannati, primo capitolo di La trilogia dei Dannati,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali