Regia: Mike Nichols
Paese: Stati Uniti
Anno: 2004
Supporto: DVD

29° nella classifica Bestseller di IBS Film - Drammatico - Sentimentale

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    barbara

    10/01/2010 13:44:56

    no decisamente non mi è piaciuto nonostante la mitica julia; film anche volgare

  • User Icon

    Valeria

    20/07/2008 13:17:43

    "Più le cose si assomigliano, più importanti sono le differenze" ho letto una volta. e una volta ho visto questo film. Che prende il cuore e lo stringe. Sta a te saperti difendere o farti fare del male.

  • User Icon

    alex

    09/07/2008 15:24:01

    veramente brutto, di sicuro non all'altezza del suo cast.. la trama è sconclusionata e i personaggi surreali.. Sconsigliatissimo!!!

  • User Icon

    Tommy86

    07/04/2008 23:45:34

    Pellicola originale e intrigante sulla cruda realtà della vita di coppia,diverso dai soliti polpettoni drammatico-sentimentali...un film-condanna dei falsi pudori...cast di tutto rispetto...guardatelo!

  • User Icon

    Gio

    29/12/2007 09:02:39

    Un film per palati fini!! Una trama delicata, un cast eccezionale, ma, soprattutto, dei dialoghi toccanti e pungenti. "Chi ama a prima vista tradisce ad ogni sguardo" il leit motiv del film... non perdetelo!!!

  • User Icon

    Vittorio

    13/12/2007 15:41:53

    Dopo qualche anno di riposo, Mike Nichols (storico regista del Laureato) dirige questo piccolo grande capolavoro, tratto dall'omonima opera teatrale di Patrick Marber, qui in veste di sceneggiatore. La storia è un pretesto: due coppie, uno scrittore fallito e una spogliarellista, un medico e una fotografa, cambiano e si scambiano nel corso di anni, svelando rancori e segreti inattesi. Punto di forza di tutta la composizione, oltre ai sapidi e forti dialoghi, addirittura violenti in alcune circostanze, è la performance degli attori. Più di Julia Roberts, che comunque si distacca dal suo abituale ruolo con ammirevole volontà, e Jude Law, credibilissimo sotto tono, esplodono il talento staordinario di Natalie Portman, bellissima, sfuggente, vera musa e generatrice di tutta la storia, e di Clive Owen, il migliore del cast (che aveva già interpretato il drammma a teatro, nel ruolo di Dan), calato perfettamente nella parte. Straordinario il suo lungo dialogo con la Roberts e anche i suoi monologhi vari sparsi durante il film. Il mestiere di Nichols, abile orchestratore, fa il resto. Non è casuale che lo stesso regista, anni prima, avesse diretto "Conoscenza Carnale", film in qualche modo scandaloso per l'epoca, ma che oggi risulta solamente uno spaccato del periodo. Closer ne è l'ideale continuazione, fotografia di una generazione che non ha nulla da perdere, nessun pudore, nessuna vergogna. Solamente l'amore e, soprattutto, il bruciante sesso. Un film da capire, non per tutti i palati, ma, se lo si comprende, l'emozione è grande, come in "Lost in Translation". Capolavoro.

  • User Icon

    Ilenia

    08/11/2007 23:50:12

    Un film noioso che con un cast del genere meritava una trama più avvincente. In compenso ci regala una Natalie Portman strepitosa.

  • User Icon

    Jurica

    19/05/2007 16:09:17

    E' il primo film che riporta la realtà nella finzione cinematografica. Direi una visione completa senza censura e senza rigiri di parole della verità sulla vita di coppia. Molto interessante e diretto. Un Capolavoro!

  • User Icon

    pierfrancesco

    16/03/2007 00:49:11

    splendido, favoloso ed incantevole. veramente un film strpitoso da vedere.il regista è geniale, e il cast non da meno.

  • User Icon

    Ross

    29/12/2006 16:34:42

    Geniale, sagace e senza veli. una sorta di pornografia dialettale che colpisce nel segno. neinte false scene d'amore o momenti di riprese tra le lenzuola di cui si ha la nausea. una Roberts alla Erin Brockovich stupefacente e un Owen "romanticamente cinico" da lasciare senza fiato. Da non perdere.

  • User Icon

    Andrea

    14/12/2006 16:06:18

    «Closer» è tra i migliori film che io abbia visto. Piú che un film, sembra una piece teatrale. Credo che alcune delle sequenze attraverso cui la trama – non necessariamente inverosimile – si dipana (con grande calma) siano memorabili, e dovrebbe essere loro attribuito un posto di assoluto rilievo nella storia del cinema. Mi riferisco, per esempio alla scena iniziale, che ti attrae con una forza incredibile (Natalie Portman è semplicemente stupenda, e la colonna sonora non saprei qualificarla!); piuttosto che alla scena in cui Julia Roberts confessa a un arrogante e affascinante Clive Owen di averlo tradito… P. S. Quanto a «The blower’s daughter», per chi non lo sapesse, fa parte dell’album «O» di Damien Rice, di cui consiglio l’ascolto.

  • User Icon

    closer

    14/12/2006 01:15:35

    un film cinico, spietato, intrigante, mai scontato, una vera chicca in un mondo sedotto dalla faciloneria dei luoghi comuni.

  • User Icon

    fra

    27/09/2006 12:09:12

    un capolavoro

  • User Icon

    Viola

    26/09/2006 19:25:37

    carino, ma poco reale. la cosa migliore è la colonna sonora, semplicemente unica. il resto rasenta la sufficienza.

  • User Icon

    annarella_zena

    03/09/2006 17:55:35

    non ho parole. mi aspettavo un film e questo è una ridicola accozzaglia di battute volgari e situazioni insulse. i personaggi mancano totalmente di spessore psicologico, le loro scelte non sono spiegate e le loro azioni non sono vissute ma solo riferite quando ormai è tutto già successo. manca di ritmo, di interesse. pessimo.

  • User Icon

    Tyler

    20/07/2006 14:57:28

    A dir poco imperdibile!! Un film emozionante e profondo, personaggi ottimamente caratterizzati. Decisamente un film non scontato, curato nei minimi particolari, equilibratissimo nei suoi momenti drammatici ed amaramente ironici. Scandaglia pulsioni, desideri e morbosita' sempre presenti in un rapporto di coppia. I temi sono affrontati con lucidita' e senza un minimo di perbenismo. Forse sono io troppo entusiasta, ma per me e' a un passo dall'essere un capolavoro.

  • User Icon

    sara

    17/07/2006 00:34:09

    banale,insulso,volgare...

  • User Icon

    Franco

    10/07/2006 13:25:31

    Mike Nichols non ha ancora capito che i tempi di "Conoscenza Carnale" e "Chi ha paura di Virginia Woolf?" sono finiti. Il linguaggio acceso e volgare non impressiona più nessuno (nemmeno se è Julia Roberts a dire le parolaccie), il film cade troppo spesso nella banalità e diventa addirittura noioso.

  • User Icon

    Alice

    18/05/2006 01:54:18

    Film tremendamente reale, dialoghi spaventosamente veri, nessun perbenismo fasullo. Consigliato a chi ama i film basati sul fitto dialogo anche se a livello di immagine è davvero egregio.

  • User Icon

    Nicola

    08/03/2006 23:40:54

    Film davvero interessante, profondo e diverso dal solito; affronta la realta che si può avere nel rapporto della coppia, dal peggiore delle cose come il tradimento e l'inganno dell'amore, la vera cosa che noi umani cerchiamo in questo mondo a volte assurdo. Belle anche le musiche. Ciao a tutti e spero che come me non ci siano altre e tante situazioni che si avvicinino a questo films. Ciao Nick

Vedi tutte le 37 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

2005 - Golden Globe Miglior Attore Non Protagonista Owen Clive
2005 - Golden Globe Miglior Attrice Non Protagonista Portman Natalie

  • Produzione: Sony Pictures Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: video musicale: "The Blower's Daughter" by Damien Rice; trailers