€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione
Dan sta per conoscere Alice, la musa che lo trasformerà da giornalista specializzato in necrologi in un vero scrittore. Ma nel suo futuro c'è anche la bella Anna, una fotografa di successo che gli preferisce Larry, uno spregiudicato giovane medico. Le vicende di quattro personaggi, i loro incontri fortuiti, le loro attrazioni istantanee e i tradimenti distratti nella Londra dei giorni nostri.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    barbara

    10/01/2010 13:44:56

    no decisamente non mi è piaciuto nonostante la mitica julia; film anche volgare

  • User Icon

    Valeria

    20/07/2008 13:17:43

    "Più le cose si assomigliano, più importanti sono le differenze" ho letto una volta. e una volta ho visto questo film. Che prende il cuore e lo stringe. Sta a te saperti difendere o farti fare del male.

  • User Icon

    alex

    09/07/2008 15:24:01

    veramente brutto, di sicuro non all'altezza del suo cast.. la trama è sconclusionata e i personaggi surreali.. Sconsigliatissimo!!!

  • User Icon

    Tommy86

    07/04/2008 23:45:34

    Pellicola originale e intrigante sulla cruda realtà della vita di coppia,diverso dai soliti polpettoni drammatico-sentimentali...un film-condanna dei falsi pudori...cast di tutto rispetto...guardatelo!

  • User Icon

    Gio

    29/12/2007 09:02:39

    Un film per palati fini!! Una trama delicata, un cast eccezionale, ma, soprattutto, dei dialoghi toccanti e pungenti. "Chi ama a prima vista tradisce ad ogni sguardo" il leit motiv del film... non perdetelo!!!

  • User Icon

    Vittorio

    13/12/2007 15:41:53

    Dopo qualche anno di riposo, Mike Nichols (storico regista del Laureato) dirige questo piccolo grande capolavoro, tratto dall'omonima opera teatrale di Patrick Marber, qui in veste di sceneggiatore. La storia è un pretesto: due coppie, uno scrittore fallito e una spogliarellista, un medico e una fotografa, cambiano e si scambiano nel corso di anni, svelando rancori e segreti inattesi. Punto di forza di tutta la composizione, oltre ai sapidi e forti dialoghi, addirittura violenti in alcune circostanze, è la performance degli attori. Più di Julia Roberts, che comunque si distacca dal suo abituale ruolo con ammirevole volontà, e Jude Law, credibilissimo sotto tono, esplodono il talento staordinario di Natalie Portman, bellissima, sfuggente, vera musa e generatrice di tutta la storia, e di Clive Owen, il migliore del cast (che aveva già interpretato il drammma a teatro, nel ruolo di Dan), calato perfettamente nella parte. Straordinario il suo lungo dialogo con la Roberts e anche i suoi monologhi vari sparsi durante il film. Il mestiere di Nichols, abile orchestratore, fa il resto. Non è casuale che lo stesso regista, anni prima, avesse diretto "Conoscenza Carnale", film in qualche modo scandaloso per l'epoca, ma che oggi risulta solamente uno spaccato del periodo. Closer ne è l'ideale continuazione, fotografia di una generazione che non ha nulla da perdere, nessun pudore, nessuna vergogna. Solamente l'amore e, soprattutto, il bruciante sesso. Un film da capire, non per tutti i palati, ma, se lo si comprende, l'emozione è grande, come in "Lost in Translation". Capolavoro.

  • User Icon

    Ilenia

    08/11/2007 23:50:12

    Un film noioso che con un cast del genere meritava una trama più avvincente. In compenso ci regala una Natalie Portman strepitosa.

  • User Icon

    Jurica

    19/05/2007 16:09:17

    E' il primo film che riporta la realtà nella finzione cinematografica. Direi una visione completa senza censura e senza rigiri di parole della verità sulla vita di coppia. Molto interessante e diretto. Un Capolavoro!

  • User Icon

    pierfrancesco

    16/03/2007 00:49:11

    splendido, favoloso ed incantevole. veramente un film strpitoso da vedere.il regista è geniale, e il cast non da meno.

  • User Icon

    Ross

    29/12/2006 16:34:42

    Geniale, sagace e senza veli. una sorta di pornografia dialettale che colpisce nel segno. neinte false scene d'amore o momenti di riprese tra le lenzuola di cui si ha la nausea. una Roberts alla Erin Brockovich stupefacente e un Owen "romanticamente cinico" da lasciare senza fiato. Da non perdere.

  • User Icon

    Andrea

    14/12/2006 16:06:18

    «Closer» è tra i migliori film che io abbia visto. Piú che un film, sembra una piece teatrale. Credo che alcune delle sequenze attraverso cui la trama – non necessariamente inverosimile – si dipana (con grande calma) siano memorabili, e dovrebbe essere loro attribuito un posto di assoluto rilievo nella storia del cinema. Mi riferisco, per esempio alla scena iniziale, che ti attrae con una forza incredibile (Natalie Portman è semplicemente stupenda, e la colonna sonora non saprei qualificarla!); piuttosto che alla scena in cui Julia Roberts confessa a un arrogante e affascinante Clive Owen di averlo tradito… P. S. Quanto a «The blower’s daughter», per chi non lo sapesse, fa parte dell’album «O» di Damien Rice, di cui consiglio l’ascolto.

  • User Icon

    closer

    14/12/2006 01:15:35

    un film cinico, spietato, intrigante, mai scontato, una vera chicca in un mondo sedotto dalla faciloneria dei luoghi comuni.

  • User Icon

    fra

    27/09/2006 12:09:12

    un capolavoro

  • User Icon

    Viola

    26/09/2006 19:25:37

    carino, ma poco reale. la cosa migliore è la colonna sonora, semplicemente unica. il resto rasenta la sufficienza.

  • User Icon

    annarella_zena

    03/09/2006 17:55:35

    non ho parole. mi aspettavo un film e questo è una ridicola accozzaglia di battute volgari e situazioni insulse. i personaggi mancano totalmente di spessore psicologico, le loro scelte non sono spiegate e le loro azioni non sono vissute ma solo riferite quando ormai è tutto già successo. manca di ritmo, di interesse. pessimo.

  • User Icon

    Tyler

    20/07/2006 14:57:28

    A dir poco imperdibile!! Un film emozionante e profondo, personaggi ottimamente caratterizzati. Decisamente un film non scontato, curato nei minimi particolari, equilibratissimo nei suoi momenti drammatici ed amaramente ironici. Scandaglia pulsioni, desideri e morbosita' sempre presenti in un rapporto di coppia. I temi sono affrontati con lucidita' e senza un minimo di perbenismo. Forse sono io troppo entusiasta, ma per me e' a un passo dall'essere un capolavoro.

  • User Icon

    sara

    17/07/2006 00:34:09

    banale,insulso,volgare...

  • User Icon

    Franco

    10/07/2006 13:25:31

    Mike Nichols non ha ancora capito che i tempi di "Conoscenza Carnale" e "Chi ha paura di Virginia Woolf?" sono finiti. Il linguaggio acceso e volgare non impressiona più nessuno (nemmeno se è Julia Roberts a dire le parolaccie), il film cade troppo spesso nella banalità e diventa addirittura noioso.

  • User Icon

    Alice

    18/05/2006 01:54:18

    Film tremendamente reale, dialoghi spaventosamente veri, nessun perbenismo fasullo. Consigliato a chi ama i film basati sul fitto dialogo anche se a livello di immagine è davvero egregio.

  • User Icon

    Nicola

    08/03/2006 23:40:54

    Film davvero interessante, profondo e diverso dal solito; affronta la realta che si può avere nel rapporto della coppia, dal peggiore delle cose come il tradimento e l'inganno dell'amore, la vera cosa che noi umani cerchiamo in questo mondo a volte assurdo. Belle anche le musiche. Ciao a tutti e spero che come me non ci siano altre e tante situazioni che si avvicinino a questo films. Ciao Nick

Vedi tutte le 37 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

2005 - Golden Globe - Miglior attore non protagonista - Owen Clive
2005 - Golden Globe - Miglior attrice non protagonista - Portman Natalie

  • Produzione: Sony Pictures Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 100 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: video musicale: "The Blower's Daughter" by Damien Rice; trailers