Categorie

Bill James

Traduttore: A. Geraci
Collana: La memoria
Anno edizione: 2010
Pagine: 371 p. , Brossura
  • EAN: 9788838924859

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Angelo Furfaro

    07/09/2013 11.07.15

    Club è un ottimo romanzo noir nei cui chiaroscuri le ombre predominano sulle luci e le debolezze della condizione umana sono le protagoniste. Non c'è distinzione tra buoni e cattivi. Poliziotti e bande criminali sono solo categorie, club, i cui membri sono più o meno solidali tra di loro. Ogni individuo combatte contro i propri difetti e compete con tutti gli altri individui. La cooperazione nell'ambito dei club è motivata solo dalla necessità e dalla convenienza. Come un animale nella giungla, l'essere umano è infine sopraffatto dai propri istinti e ne esce sconfitto anche quando si illude di aver vinto. Niente è come appare. Il caso mischia magistralmente le carte degli eventi ora svelando le debolezze di chi appare forte, ora rendendo innocui gli effetti di quelle di chi sembra palesemente destinato a perdere. Peccato per la qualità della traduzione in cui si riscontrano errori anche gravi. "Cià" e "cianno" occorrono più volte nel testo. "sto" sostituisce spesso "questo". A pag. 91 "Cosa fatta capo ha" è forse la poco probabile e frettolosa traduzione di "What is done is done".

  • User Icon

    Alessandro Cruccolini

    21/09/2012 15.28.19

    Bello come tutti gli altri. Vi consiglio di leggerli nell'ordine in cui sono stati scritti.

  • User Icon

    miki

    04/07/2012 00.15.31

    Bello, imprevedibile sino all'ultima pagina.

Scrivi una recensione