€ 12,99

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 10,46 €)

Descrizione

Un ragazzo che sogna di diventare un musicista. Una chitarra rubata da una tomba. Il confine sottile tra il mondo dei vivi e quello dei morti

Lo so che non dovrei amare la musica, ma non è colpa mia. La musica è nella mie vene

Il giovane Miguel ha un sogno: diventare un celebre musicista come il suo idolo Ernesto de la Cruz e non capisce perché in famiglia sia severamente bandita qualsiasi forma di musica, da generazioni. Desideroso di dimostrare il proprio talento, a seguito di una misteriosa serie di eventi Miguel finisce per ritrovarsi nella sorprendente e variopinta Terra dell'Aldilà. Lungo il cammino, si imbatte nel simpatico e truffaldino Hector; insieme intraprenderanno uno straordinario viaggio alla scoperta della storia, mai raccontata, della famiglia di Miguel.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Manuela

    21/06/2019 20:41:44

    Un film d'animazione molto delicato e profondo e al contempo divertente. L'avventura di un bambino in un mondo sconosciuto che a poco a poco durante la narrazione si svela ai nostri occhi. Molto ben fatto.

  • User Icon

    prulillina

    14/05/2019 17:37:54

    Sicuramente uno dei miglior cartoni degli ultimi anni.

  • User Icon

    n.d.

    06/05/2019 12:39:43

    Meraviglioso Coco. Colorato, musicale, veramente bello

  • User Icon

    Sara

    11/03/2019 18:08:37

    Cartone animato simpatico e divertente, con delle musiche molto belle e che affronta tematiche importanti come il valore della famiglia il cui affetto è molto più importante della ricchezza e della fama. Purtroppo ho trovato la trama un po' scontata, ma ciò non ha reso questo film meno piacevole.

  • User Icon

    Andy

    11/03/2019 14:10:29

    Un film molto colorato ed in grado di affrontare con tatto un tema molto delicato, con un misto di tristezza e felicità!

  • User Icon

    Giuseppe

    10/03/2019 16:54:23

    Migliore film Disney degli ultimi anni. Commovente e divertente. Da vedere con tutta la famiglia

  • User Icon

    val

    10/03/2019 10:45:01

    Film meraviglioso sia per la storia molto emozionante e densa di significati che per i bellissimi disegni e colori.mia figlia si emoziona per il finale ogni volta che lo rivede.

  • User Icon

    Dada

    10/03/2019 10:14:23

    Un vero gioiello...Questo film d'animazione (non a caso vincitore di Oscar) ha tutto quanto si possa sperare di vedere sullo schermo: una storia a dir poco emozionante, personaggi originali, c'è tradizione, emozione allo stato puro, splendidi colori, canzoni coinvolgenti, insegna i valori dell'amicizia, della famiglia, della memoria...Entusiasmerà i bambini e commuoverà gli adulti con la stessa intensità. Se ancora non lo avete visto, recuperate immediatamente, non ve ne pentirete!

  • User Icon

    Cin

    09/03/2019 10:55:41

    Il trailer era poco convincente, ma il film era senz’altro emozionante e con una trama ben costruita. Bello!

  • User Icon

    n.d.

    09/03/2019 08:32:31

    Semplicemente fantastico

  • User Icon

    Elena

    09/03/2019 07:44:20

    Recente film d'animazione firmato Disney Pixar. Siamo di fronte ad una storia meravigliosa dai profondi significati. La trama è impreziosita da immagini e colori strabilianti. Le composizioni musicali sono travolgenti ed emozionanti. Un film che fa scendere le lacrime e scoppiare il cuore, toccante come pochi. Molto dettagliata e veritiera la parte sulla tradizione messicana riguardante i defunti. Non mancano i colpi di scena. Ci aiuta a ricordare che la morte non rovina quei legami indissolubili. Un capolavoro da conservare e rivedere ogni volta in cui si ha bisogno di una storia poetica.

  • User Icon

    Lalu

    08/03/2019 12:45:20

    Non sapevo se guardarlo per paura di ritrovarmi davanti al solito cartone per ragazzini, ma mi sono ricreduta completamente. È una storia emozionante, densa di significato e che racconta molto della cultura messicana e di valori condivisibili da tutti: amicizia, famiglia, l’importanza di coltivare le proprie passioni e di realizzare i propri sogni. I disegni e i colori poi sono fantastici. È una piccola opera d’arte e lo consiglio a tutti, adulti e bambini!

  • User Icon

    Bellissimo

    08/03/2019 11:49:39

    Un film d'animazione davvero riuscito. emozionante e con una bella storia di sottofondo. Per tutta la famiglia. Per riflettere, ridere e perché no, versare anche qualche lacrimuccia. Da vedere

  • User Icon

    Fabrizio

    07/03/2019 07:54:07

    Un altro bel Film Pixar che ha avuto poco lancio pubblicitario, ma che merita di essere visto. Riprendendo una tradizione e cultura messicana riguardante i proprio defunti, il film si snoda con una trama bella, ricca di sentimenti e con alcuni colpi di scena, e ci aiuta a ricordare che l'amore e l'affetto delle persone che nel corso del tempo hanno amato noi e la nostra famiglia, vive in noi e sarà sempre importante. Molti i siparietti divertenti, e anche i momenti "sentimentali". Lo consiglio sia ai ambini che ai grandi

  • User Icon

    rita

    21/02/2019 16:49:46

    Musicale, divertente, parla di famiglia, sogni, anche morte con uno sguardo spensierato ma attento. può essere un momento educativo per tutta la famiglia.

  • User Icon

    Idan

    16/02/2019 18:20:49

    Veramente bello, Da Vedere! Una storia che lascia di stucco.. può sembrare banale all inizio..ma date tempo alla storia! Sorprendente

  • User Icon

    Benny

    08/12/2018 20:45:58

    Film bellissimo per grandi e piccini. Ho pianto tantissimo sul finale

  • User Icon

    Consuelo

    08/12/2018 15:57:06

    BELLO BELLO BELLO. Ho pianto come una bambina di 5 anni. Lo consiglio a grandi e piccini. Meraviglioso

  • User Icon

    Elisa

    23/09/2018 11:11:04

    Con iniziale titubanza dato il genere d'animazione, mi sono dovuta completamente ricredere. Con i colori dell'arancione, del rosso e del nero viene stesa una tela che ritrae argomenti importanti come quello del ricordo, della morte e della famiglia, dando vita a una esperienza visiva eccezionale. Commovente e fatto benissimo. Consigliatissimo.

  • User Icon

    Antonella

    23/09/2018 09:04:21

    Sono da sempre appassionata del mondo Disney e posso dire, senza alcun dubbio, che Coco sia uno dei film più belli che la Disney abbia prodotto negli ultimi anni! Perfetto sotto ogni punto di vista: bellissima la trama, belle le musiche, mai scontato, commovente, e capace di affrontare temi difficili con grande delicatezza, come solo la Disney, da tempo, sa fare! super consigliato sia per gli adulti che per i bambini!

Vedi tutte le 42 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione

"Coco", la ballata di Santa Muerte

Disney Pixar firma un capolavoro natalizio ambientato in Messico, in cui un ragazzino sogna di diventare un musicista e trova i suoi alleati in una banda di morti più vivi che mai

Coco è una coloratissima (e musicale) lettera d’amore al Messico e alla sua cultura, ma anche un perfetto racconto di formazione e un tenero ritratto della famiglia, che impara ad abbracciare il punto di vista delle nuove generazioni. Insomma, la Disney Pixar continua a superare se stessa, e questa volta lo fa con uno dei suoi sforzi visivi più stupefacenti.
Miguel Rivera è un ragazzino che abita in un piccolo paese messicano e ha un sogno: quello di cantare e suonare la chitarra, proprio come il suo mito, la leggenda locale Ernesto de la Cruz. La sua, però, è una famiglia di umili calzolai, che ha bandito la musica da generazioni, da quando il trisnonno di Miguel ha abbandonato moglie e figlia per inseguire la carriera artistica. Ma nel Día de Muertos, lo spettacolare Halloween messicano, tutto può succedere, anche che un bambino vivo si ritrovi incastrato nell’oltretomba, a fare i conti con i propri cari, estinti per modo di dire. Il cartoon conquista definitivamente quando ci apre le porte dell’aldilà, con una festa di colori e di note che riporterebbe in vita chiunque. La sequenza migliore è probabilmente quella in cui i defunti devono passare un’improbabile dogana per mettere piede sulla Terra.
Coco ci regala la ricostruzione più bella del regno dei morti dai tempi di Nightmare Before Christmas e La sposa cadavere (in mezzo c’è stato Il libro della vita, prodotto da Guillermo Del Toro, ma è decisamente meno bello), ma senza il tono gotico di Tim Burton. Resta il tocco slapstick e buffo degli scheletri, fonte inesauribile di humour, che però si mescola con scene da Awww! garantito, che poi è quello che Disney-Pixar sa fare meglio: divertire ed emozionare con effetti visivi da togliere il fiato.
La pellicola trabocca letteralmente di musica, grazie alla colonna sonora di Michael Giacchino e alle canzoni: su tutte la dolce e malinconica Remember Me, scritta dai vincitori dell’Oscar per Frozen, che nella versione italiana, Ricordami, è interpretata da Michele Bravi. Al doppiaggio, a sorpresa, troviamo la “Lady di Ferro” di X-Factor, Mara Maionchi, insieme a Valentina Lodovini e a Matilda De Angelis.
Cosa si può chiedere di più a un film per le feste? Coco riflette sul significato della memoria e sul perché la vera arte abbia a che fare con l’amore e non con la fama. Lo fa con una tale devastante delicatezza, che, anche se siete dei duri (o li fate), vi ritroverete con gli occhi lucidi. Perché è una meraviglia per gli occhi. E anche per il cuore.

Recensione di Bendetta Bragadini


La Pixar s'immerge in un'atra cultura per ribadire il suo nucleo tematico di sempre: per questo Coco è un film diverso eppure di famiglia

Trama
Miguel è un ragazzino con un grande sogno, quello di diventare un musicista. Peccato che nella sua famiglia la musica sia bandita da generazioni, da quando la trisavola Imelda fu abbandonata dal marito chitarrista e lasciata sola a crescere la piccola Coco, adesso anziana e inferma bisnonna di Miguel. Il giorno dei morti, però, stanco di sottostare a quel divieto, il dodicenne ruba una chitarra da una tomba e si ritrova a passare magicamente il ponte tra il mondo dei vivi e quello delle anime.
Diverso eppure di famiglia, è questo l'effetto che fa Coco alla prima visione. La Pixar si inoltra in un territorio finora inesplorato, immergendovisi in profondità, eppure ovunque, nel film, risuona un'aria di famiglia, con echi di Up e Inside Out, o forse un unico gene responsabile, che è dentro tutti i figli della lampadina salterina, ed è quello della rimembranza.
Qui il concetto è declinato nell'accezione di rievocazione e preso in maniera letterale.
Mentre, durante la festa dei morti, il paese di Santa Cecilia (e il Messico tutto) allestisce altari nelle case e illumina i cimiteri per accogliere la visita dei famigliari defunti, Miguel si trova a compiere un percorso che trasforma quella tradizione lontana in qualcosa di reale, di personale e di urgente, una questione di vita e di morte (appunto), e impone l'importanza del ricordo tra le priorità della vita, anche di un giovanissimo come lui.

Oscar [Academy Awards] 2018: Miglior film d'animazione - Miglior canzone (Remember Me, musica e testi di Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez)

  • Produzione: Pixar, 2018
  • Distribuzione: The Walt Disney Company Italia
  • Durata: 101 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby 5.1);Inglese (Dolby 5.1);Hindi (Dolby 5.1);Inglese (Dolby 2.0);Inglese audio descrittivo (Dolby 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano;Inglese per non udenti
  • Formato Schermo: 2.39:1 16:9