Categorie

Antonio Rappazzo, Giuseppe Rappazzo

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2008
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: XI-330 p.
  • EAN: 9788814139420

La ricerca, attraverso la ponderata considerazione del fenomeno - poco o nulla sondato nella civilistica italiana - del collegamento volontario fra gli atti societari, passa in rassegna i più controversi istituti del diritto societario (aumento, perdita, azzeramento e ricostituzione del capitale, opzione, leveraged by out, obbligazioni convertibili, patti parasociali, pegno di azioni, conferimento in natura, accollo del debito del socio, duplicazione delle azioni, fusione, ect.).L'ampia casistica giurisprudenziale, rivisitata con il criterio logico-interpretativo offerto dal collegamento volontario endosocietario, offre l'occasione di proporre allo studioso e soprattutto ad avvocati, magistrati, commercialisti e giuristi d'impresa un diverso strumento per avviare la questione controversa verso soluzioni che possano superare l'eventuale difforme orientamento del giudice di legittimità.Il tentativo è quello di dare, seguendo un percorso interpretativo sino ad oggi ignorato, una "nuova" sistemazione a "vecchi" concetti giurisprudenziali, nello stesso modo in cui, pascalianamente, gli stessi pensieri, in modo differente collocati, formano un altro discorso.