La colonna di fuoco

Ken Follett

Editore: Mondadori
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,4 MB
  • Pagine della versione a stampa: 912 p.
    • EAN: 9788852081972

    62° nella classifica Bestseller di IBS eBook - Narrativa straniera - Di ambientazione storica

    Disponibile anche in altri formati:

    € 16,99

    Venduto e spedito da IBS

    17 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Claudio

      21/05/2018 12:00:04

      Narrazione di eventi storici in cui Follett ha inserito le vicende di personaggi di fantasia e realmente esistiti: sembra di leggere tre romanzi che si intrecciano solo perchè ambientati nello stesso periodo storico. Lettura scorrevole, ma senza mordente e desiderio di leggere una pagina dietro l'altra. Sembra più un terzo capitolo a "fini commerciali".

    • User Icon

      Flavio

      07/05/2018 10:25:53

      Il romanzo storico è bello ed avvincente e scorre piuttosto bene a parte pochi tratti dove diventa eccessivamente prolisso; concordo sul fatto che vi siano troppi personaggi, come più di qualcuno ha già osservato. Ci andrei inoltre cauto a chiamarlo proseguo de "I Pilastri della Terra" e "Mondo senza fine" perché la Cattedrale e Kingsbridge sono quasi sempre lontani visto che i fatti si svolgono prettamente altrove. Comunque molto bello e sicuramente consiglio di leggerlo, senza fretta però.

    • User Icon

      Vittorio

      23/04/2018 07:36:19

      Ripetersi è difficile, forse impossibile, ne è la dimostrazione La Colonna di Fuoco, bel libro di Ken Follett, ma molto lontano da I Pilastri della Terra e soprattutto Mondo senza Fine. La Colonna di Fuoco è comunque una bella storia, avvincente, ma a differenza dei primi due, alla fine la storia si concentra solamente su di tre-quattro personaggi, facendo sparire un po' tutti gli altri. Ho visto in questo libro piu' una trovata pubblicitaria che la necessità di una terza storia. Comunque da leggere, ma dimenticate i primi due!!

    • User Icon

      Stefano

      16/02/2018 09:21:17

      L'ho trovato eccessivamente prolisso e anche un po' ripetitivo. Anch'io non ho avvertito il pathos nella lettura, lasciandomi un po' deluso.

    • User Icon

      giorgio

      07/02/2018 16:33:19

      Scorrevole,forse un pó tedioso in certe parti,niente a che vedere con "i pilastri della terra"..qui Follet si allontana dalla storia della cattedrale e fei suoi interpreti,per provare a percorrere le scritture di Dumas(chiaro ed evidente),ma Dumas in " la regina Margot"descrive moolto meglio questo periodo storico..e anche come scrittura non ci sono paragoni!..meglio di "un mondo senza fine"ma poca consistenza narrativa e storica..si può comunque leggere con leggerezza.

    • User Icon

      Elena

      02/02/2018 16:02:58

      Follett non delude mai.sebbene le pagine siamo 900e il periodo trattato molto a noi lontano la storia è molto avvincente.per nulla scontata.molto ben narrata anche nei particolari.Non è nemmeno difficile memorizzare i protagonisti. Da consigliare

    • User Icon

      Raffaele

      02/02/2018 14:55:58

      MERAVIGLIOSO!Un libro che crea dipendenza!

    • User Icon

      andrea

      25/01/2018 17:57:30

      La bravura di Follett è indiscutibile, le 900 pagine di racconto scorrono fluide e non ci sono parti inutili o noiose. Le descrizioni dei luoghi, della parte storica e i personaggi sono perfettamente integrate e mai inutilmente lunghe o fuori contesto. Ma nonostante sia palesemente superiore a "mondo senza fine" è decisamente qualche gradino sotto a quel capolavoro assoluto che è "i pilastri della terra" trovo che il filone di kingsbridge sia stato un po' troppo spremuto e alcune vicende siano troppo simili ad altre dei precedenti romanzi. È comunque un gran libro,consigliatissimo come la maggior parte dei lavori di Follett

    • User Icon

      Walter

      24/01/2018 22:12:32

      Probabilmente la mia ammirazione per Ken Follett, che tra l'altro ho avuto la fortuna di incontrare in occasione della presentazione di Mondo Senza Fine a Roma, mi rende poco obbiettivo. Con questo volume mi sembra addirittura migliorato.

    • User Icon

      archipic

      23/01/2018 15:12:07

      Peccato per il finale senza troppo mordente che ha pregiudicato la quinta stella ma il romanzo, comunque, risulta di piacevolissima lettura; pura fiction inserita in ambienti e avvenimenti storici realmente avvenuti. Sebbene sia affollato di luoghi, personaggi e vicende si legge con ordine senza che si perda l'orientamento globale del filo narrativo. Sinceramente è stata una lettura che mi ha piacevolmente accompagnato per diversi giorni, pregustando il prossimo capitolo che si delinea nelle ultimissime pagine con l'accenno alla Mayflower. Staremo a vedere.

    • User Icon

      Pier paolo

      22/01/2018 11:33:22

      Conoscendo Ken da tanti libri letti, a me questo NON piace. Non sembra neanche scritto da lui. Senza pathos, salta da un personaggio ad un altro senza logica. Racconta i fatti in maniera puerile. Non lo consiglio a nessuno, mi spiace.

    • User Icon

      ST360

      21/01/2018 14:09:29

      Bel libro, un romanzo storico di pregio. Follett è un maestro nelle sue ricostruzioni e ambientazioni. Complimenti. L´ho trovato migliore di Mondo senza Fine.

    • User Icon

      Ciro

      09/01/2018 19:07:54

      Come sempre impareggiabile.Il libro è splendido,stupendo

    • User Icon

      nelly61

      09/01/2018 07:35:30

      veramente è stata una delusione. Scritto bene si, ma niente a che vedere con i Pilastri della Terra. A parte che non si può considerare una trilogia per il semplice fatto di ambientarlo parzialmente all'ombra della cattedrale, la storia è STORIA . Quindi chi già conosce quelle vicende storiche si annoia.

    • User Icon

      Gloria

      03/01/2018 08:13:31

      Ken Follet è sempre il migliore. Il libro mi è piaciuto tantissimo e sono stata molto dispiaciuta di averlo terminato. Attendo con ansia un suo nuovo libro.

    • User Icon

      Leonardo

      02/01/2018 03:38:56

      Come al solito Ken Follet non delude mai anche dopo che ha scritto moltissimi libri sempre più o un pò meno belli, ma tutti gradevoli e coinvolgenti. Questo è il proseguo dei i pilastri della terra e di mondo senza fine da cui sono state tratte anche due serie televisive ben fatte e piacevoli. È ambientato dalla metà del 1500 fiin dopo l'inizio del 1600 ed in sostanza parla della lotta fratricida tra cattolici e protestanei, tra Francia, Spagna, Scozia Roma (cattolici) contro gli Inglesi e tutte le nazioni del nord Europa ( protestanti) con atti di barbarie da entrambi le parti riprovevoli. Veramente queste guerre di religione e anche interesse hanno causato delle sanguinose lotte e guerre che ai nostri occhi appaiono veramente assurde. Il libro , pur essendo corposo scorre che è una meraviglia, l'autore ha il dono di rendere avvincente il racconto, ben strutturato e quando interrompi la lettura, non vedi l'ora di riprenderla per vedere nel prossimo capitolo come Và a finire. Un plauso all'autore, di cui mi vanto e ho avuto il piacere di leggere tutti ma proprio tutti i suoi libri, per la sua capacità di coinvolgere ed appassionare il lettore. E sperare che presto ne scriva un altro!

    • User Icon

      Roberto Costa

      30/12/2017 10:07:30

      Invecchiando Ken Follett migliora addirittura, come il buon vino, tanto che si è già organizzato, per passare al quarto libro della fortunatissima serie. Avvincente come solo lui sa essere, nonostante la complessità degli eventi accaduti tra i secoli tra ilsedicesimo e il diciassettesimo, egli ci fa capire quanto siano state assurde le guerre di religione, che videro fronteggiarsi cattolici e protestanti. Si nota comunque che egli parteggi per gli anglicani, ma concorda con il buon senso, facendo notare che da ambo le parti siano stati commessi crimini assurdi. La lettura è piacevole e l'unica pezza sono 3 refusi, proprio nelle ultime quaranta pagine, in un tomo di 601. La perfezione non è di questo mondo, ma Follett vi si avvicina moltissimo. Da non perdere.

    • User Icon

      roberto fasce

      21/12/2017 17:44:03

      Inimitabile. Avvincente. Niente altro che superbo

    • User Icon

      aledifra

      06/12/2017 13:07:13

      Lettura molto piacevole e avvincente. Mai noioso nonostante la mole di circa 900 pagine. Consigliato

    • User Icon

      Alessandro

      03/12/2017 08:34:13

      Il terzo libro e il più bello di tutti. Intrighi a corte, giochi sporchi, menzogne e verità nascoste danno forma ad un romanzo da leggere.

    Vedi tutte le 45 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione