La colonna di fuoco - Ken Follett - copertina

La colonna di fuoco

Ken Follett

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Collana: Oscar absolute
Anno edizione: 2019
Formato: Tascabile
In commercio dal: 12 febbraio 2019
Pagine: 906 p., Brossura
  • EAN: 9788804703242

32° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Di ambientazione storica

Salvato in 81 liste dei desideri

€ 16,15

€ 17,00
(-5%)

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

La colonna di fuoco

Ken Follett

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La colonna di fuoco

Ken Follett

€ 17,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La colonna di fuoco

Ken Follett

€ 17,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 16,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gennaio 1558, Kingsbridge. Quando il giovane Ned Willard fa ritorno a casa si rende conto che il suo mondo sta per cambiare radicalmente. Solo la vecchia cattedrale sopravvive immutata, testimone di una città lacerata dal conflitto religioso. Figlio di un ricco mercante protestante, Ned vorrebbe sposare Margery Fitzgerald, figlia del sindaco cattolico della città, ma il loro amore non basta a superare le barriere degli opposti schieramenti religiosi. Costretto a lasciare Kingsbridge, Ned viene ingaggiato da sir William Cecil, il consigliere di Elisabetta Tudor, futura regina di Inghilterra, e diventerà, al seguito della regina vergine, uno degli uomini chiave del primo servizio segreto britannico. Per quasi mezzo secolo il suo amore per Margery sembra condannato, mentre gli estremisti religiosi seminano violenza ovunque...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,1
di 5
Totale 98
5
40
4
34
3
18
2
5
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    verderame68

    27/08/2020 07:47:19

    Ritmo incalzante, trama avvincente e finale nostalgico sembrerebbero gli ingredienti di un capolavoro, invece... proprio non ci siamo! L'autore si avvale di tutti i possibili stereotipi per la descrizione di ambientazioni e personaggi col risultato di essere ovvio se non addirittura banale e ridicolo. I protagonisti sono tutti costruiti in modo da risultare fastidiosamente buoni o forzatamente cattivi e l'azione sempre scontata e prevedibile: insomma il tipico best seller fatto solo per vendere o per strizzare l'occhio a qualche eventuale sceneggiatura cinematografica. Uno libro usa e getta.

  • User Icon

    chiara

    27/07/2020 08:08:08

    Posso solo dire bello. L'ho letto velocemente ed è stato come aver letto i due precedenti poco tempo prima, invece sono passati anni.

  • User Icon

    ch76

    17/05/2020 15:13:28

    Ken Follett non si smentisce e si dimostra maestro del romanzo storico.

  • User Icon

    trecool89

    15/05/2020 21:39:28

    Sono arrivato a metà libro, circa 500 pagine e la sensazione che la storia fosse scritta a più mani si è accentuata di pagina in pagina, la vicenda tra l'altro è divisa in almeno tre storie separate, ambientate in nazioni diverse... quasi a cercare di rendere meno evidente il diverso stile di scrittura... Un'altra cosa che mi ha notevolmente infastidito è il fatto che viene spacciato come il seguito dei "Pilastri della terra" e di "Mondo senza fine" solo per rinverdire i fasti della la saga più celebre dell’autore ma, questa è solo una trovata commerciale per vendere più libri, infatti sono scomparsi i protagonisti di quella saga, non ci sono più frati e suore in quanto gli ordini religiosi, in quegli anni, erano stati soppressi da Enrico VIII e soprattutto la cattedrale di Kingsbridge che è sempre stata il fulcro dei romanzi precedenti è qui solo una figura sbiadita, appena accennata... Sembra più un polpettone simile ai tre libri pubblicati recentemente che stoicamente ero riuscito a concludere, per capirci meglio, quelli della trilogia del secolo... ma la cosa peggiore e più importante è che a un certo punto, mi è passata la voglia di sapere quello che sarebbe accaduto nel seguito del libro, insomma personalmente lo ritengo un romanzo senza anima!

  • User Icon

    adrela

    15/05/2020 07:28:01

    Il primo libro che ho letto piu' di 15 anni fa di Ken Follet è stato I PILASTRI DELLA TERRA e lo considero ancora oggi un capolavoro. Se non l'avete ancora letto ve lo consiglio assolutamente...ve ne innamorerete! Poi ho continuato a seguire lo scrittore sempre con molto entusiasmo e non mi ha mai deluso. Questo ultimo libro è sempre dello stesso genere, ambientato in altro secolo e sempre nelle terre inglesi. Un libro pieno di emozioni, passioni e sotterfugi che hanno realmente albergato nel 500 rivoluzionario inglese e come sempre con maestria e fantasia Follett ci riporta indietro nel tempo facendo rivivere periodi storici affascinanti. Consigliatissimo!

  • User Icon

    cnota

    15/05/2020 07:24:08

    l solo definirlo parte della saga di Kingsbridge è una forzatura, infatti solo una parte minima del libro è ambientata nella città immaginaria creata dallo scrittore inglese. La maggior parte dell'azione si snoda tra Londra, Parigi, Paesi Bassi e Spagna introducendo decine di protagonisti - più o meno riconducibili a Kingsbridge - che vivono le loro avventure spesso inutili al fine della trama principale. I luoghi come la cattedrale di Tom o il monastero dei frati, punti fermi dei due precedenti libri, fanno invece brevi apparizioni, quasi dei cameo, e sono al centro della scena per non più di qualche pagina. I protagonisti poi non fanno innamorare. Una volta “scremati” i tanti personaggi iniziali quelli che si rivelano essere le vere star del libro non hanno una grande personalità; sono degli stereotipi che non hanno nulla a che vedere con personaggi profondi e ben descritti dal Follett di altre opere (a partire da quelle ambientate veramente a Kingsbridge). Un plauso, (che poi è l'unica ragione per cui do due stelle), va invece alla ricostruzione storica del periodo interessato, in questo caso agli usuali livelli dello scrittore inglese.

  • User Icon

    crilio

    15/05/2020 07:19:32

    Il fascino de "I Pilastri della Terra" è irripetibile , ma la forza dell'intreccio e della rievocazione storica resta anche nel terzo volume. Qui si intrecciano le guerre di religione, gli scontri tra stati Nazionali e potenze come il Vaticano, la Spagna Imperiale e la nascente scia protestante. A cavallo tra Inghilterra , Scozia e continente. Fino all'avvio della avventura coloniale e mercantile ed oltre. Un modo sempre avvincente di unire il "racconto della storia vivente" , con le sue trame politiche, grazie alle vicende vivaci e appassionanti di sentimenti, odi, famiglie e tradizioni. Amo molto Ken Follett per questo suo sguardo e per la sua fatica: perchè con lui la storia "prende" e insieme illumina il nostro tempo. Oggi anche con uno sguardo serenamente critico. Si legge volentieri , la lista dei personaggi aiuta ad orientarsi. Lo consiglio : una lettura lunga ma emozionante.

  • User Icon

    coluu

    15/05/2020 07:15:05

    La trilogia di Kingsbridge è una serie atipica perché, i romanzi possono essere considerati completamente autoconclusivi e, quindi, si possono leggere anche in maniera sé stante. Personalmente non lo farei mai e, perciò, non ve lo consiglio, perché, nonostante si possa capire tutto, penso che conoscere ciò che è successo prima nella città, aiuti ad apprezzare di più il dopo. Il primo libro della Trilogia, I pilastri della terra, è uscito ormai parecchio tempo fa e, anche la mia lettura, è piuttosto datata. Da allora i miei gusti sono cambiati, in buona parte si sono affinati e, per forza di cosa, ad oggi il mio gradimento di questo libro non corrisponde a quello che è stato il mio apprezzamento dei primi due volumi. Premetto questo perché, proprio perché sono una fan di vecchia data dell'autore, mi riuscirà impossibile non essere ipercritica al riguardo; ormai conosco tutto di lui, sia gli enormi pregi che i clamorosi difetti.

  • User Icon

    ruvo

    15/05/2020 07:09:49

    Attraverso un linguaggio fluente, avvalorato altresì da una serie di personaggi ben costruiti che sanno amalgamarsi perfettamente ai protagonisti che hanno fatto la storia (a titolo esemplificativo possono annoverarsi tra i presenti: Maria Tudor, Elisabetta Tudor, Sir William Cecil, Sir William Allen, Sir Francis Walsingham, Enrico II, Caterina De Medici, Maria Stuarda, Giacomo Stuart, Giacomo VI di Scozia e re Giacommo I D’Inghilterra, e molti altri ancora), Ken Follett dà vita ad un romanzo storico di grande spessore, un elaborato completo sotto tutti i punti di vista, uno scritto che è capace di conquistare il cuore di lettori eterogenei, anche di quelli che non sono tra gli amanti del genere. E vi riesce grazie ad un’impostazione chiara ed esaustiva, un’impostazione che tramite il mutamento di prospettiva (si passa dalla Gran Bretagna, alla Francia, passando per la Spagna e per i Paesi Bassi) nulla risparmia e nulla lascia al caso. Non solo. L’opera è completata da minuziose descrizioni (che consentono a chi legge di rivivere sulla pelle le avventure delineate) nonché da dialoghi ben calibrati e bilanciati tra loro, dialoghi che sono fondamentali per la delineazione degli eroi che colorano queste pagine. Il risultato finale è quello di trovarsi di fronte ad una perla di semplice e rara bellezza, una perla che seppur dipani le sue vicende in secoli turbolenti ma ad oggi lontani, in realtà si presenta e si palesa di grande attualità.

  • User Icon

    Book Lover

    14/05/2020 12:06:48

    Ritorna Kingsbridge con la sua cattedrale, la cittadina che è riuscita ad emozionarmi profondamente e che ha scatenato la mia passione per il medioevo. Stavolta ci si trova in un’epoca molto diversa, il rinascimento con i suoi intrighi e le lotte di religione. Ken Follett ha saputo descrivere bene quegli anni di cambiamenti dove ci si apre al mondo ed i personaggi infatti spiccano il volo tra Londra, Parigi, Siviglia e il nuovo mondo. Rispetto ai primi due libri questo ci ha messo un po’ di più a convincermi, per la prima metà sono rimasta dubbiosa e a tratti un po’ delusa, i personaggi risultano poco convincenti, mancano i malvagi, quelli che nei libri precedenti odiavi sul serio e speravi facessero la fine che meritavano, ma che se la cavavano sempre. Anche i protagonisti mancano della forza e disperazione che mi avevano fatto immedesimare. Con il procedere della storia però la maestria dell’autore ha saputo di nuovo catturarmi. Forse ha giocato contro questo romanzo il fatto che sul regno elisabettiano si è scritto tanto (forse troppo) e questo ha privato il racconto della sua originalità. Si tratta comunque di un buon libro che vale la pena leggere, Ken Follett rimane sempre un grande autore.

  • User Icon

    valeria

    14/05/2020 10:11:48

    Un libro che attraversa la storia delle persecuzioni avvenute in Europa nei confronti dei Protestanti. Nonostante il tema storico,e molto stinolante e per niente noioso

  • User Icon

    Serena

    12/05/2020 08:59:31

    Degna conclusione della trilogia di Follett, l'ho amato dalla prima all'ultima parola, Follett è una garanzia. Sembra pesante ma scorre tranquillamente, le descrizioni sono accurate, i personaggi ben caratterizzati, storia interessante e mai scontata. Consigliatissimo.

  • User Icon

    MOI

    12/05/2020 05:43:40

    Ken Follett non delude mai: la saga iniziata con I pilastri della terra prosegue piena di colpi di scena, amori e avventura perfettamente calata in un contesto storico ben delineato, che benché romanzato fa intuire molto bene alcuni dei passaggi culturali e politici della storia europea. La cosa sensazionale è che Follett parla di storia senza essere pesante, ma creando suspence e curiosità che guidano dalla prima all'ultima pagina!

  • User Icon

    Marco28

    11/05/2020 15:06:45

    Libro molto bello e immancabile lo stile di Follett con la sua scrittura veloce e pulita. Unica nota dolente sembra il fatto che questo terzo romanzo non rende onore ai primi due. È ambientato due secoli in avanti rispetto a Mondo senza Fine ed è molto meno avvincente ma lo consiglio vivamente

  • User Icon

    annalisotta

    01/05/2020 12:44:01

    Libro magnifico, abbastanza diverso nella struttura rispetto ai due precedenti ("I pilastri della Terra" e "Mondo senza fine"), che ho trovato abbastanza simili tra loro per quanto riguarda i percorsi dei personaggi principali. Come tutti i libri di Ken Follet, è scritto in maniera molto accurata e mescola perfettamente la Storia con le vicende romanzate, percorrendo il lungo periodo che va da prima dell'incoronazione della regina Elisabetta I alla congiura delle polveri di Guy Fawkes. Tutto questo senza mai fare calare l'interesse del lettore e senza diventare prolisso o noioso, nonostante l'effettiva lunghezza.

  • User Icon

    Filippo

    28/04/2020 23:29:37

    Ottimo romanzo storico nel vero senso del termine. Narra le vicende storiche , politiche e religiose nell’europa della meta’ del Cinquecento fino ad inizio Seicento con dovizia di particolari e fedelta’ ai fatti realmente accaduti. L’Inghilterra di Elisabetta I, la Francia di Caterina de’ Medici, a Scozia di Maria Stuarda, la Spagna di Filippo II, e i nascenti Paesi Bassi...come sempre Follett ci catapulta in un’altra epoca con grande attenzione alla storiografia, con intrighi di potere, lotte di religione, e ideali veri o presunti. Il ritmo e’ alto, la tensione e’ avvincente, e non ci sono momenti noiosi nonostante la consueta lunghezza del romanzo. Molto meglio del precedente ‘Mondo senza fine’, e buona terza parte del capolavoro “i Pilastri della terra”, il libro ha come punto debole la eccessiva semplicita’ dei personaggi romanzati. E’ la solita beautifull, dove i buoni sono solo i protestanti e i cattivi sono solo i cattolici...con inutili intrecci amorosi degni di una soap opera. Ma questa e’ una caratteristica di tutti i romanzi di Follett, ahime’. Comunque lettura interessante e scorrevole.

  • User Icon

    Stefano

    20/12/2019 20:06:26

    Regalo di laurea. Il migliore che abbia ricevuto. Follett sembra sempre un mattone ma scorre via più rapido di molti libricini. In più, Follett insegna la storia del progresso attraverso le sue opere. I suoi libri vanno letti e interiorizzati.

  • User Icon

    Andrea

    26/11/2019 22:41:47

    Così atteso e così rapidamente concluso.

  • User Icon

    Norma

    25/09/2019 11:29:33

    Bello, bello, bello

  • User Icon

    DamienR.

    20/09/2019 09:45:22

    Speriamo esca presto il prossimo romanzo di Follett. Questo che ho letto mi ha stupito, una trama fuori dal comune!

Vedi tutte le 98 recensioni cliente
  • Ken Follett Cover

    Scrittore inglese. Laureato in filosofia, poi cronista in un quotidiano, è diventato uno dei più popolari autori di best-seller con La cruna dell’ago (Eye of the needle, 1978).Nell'infanzia è nata la sua passione per la lettura “Non avevo tanti libri, e sono sempre stato grato alla biblioteca pubblica. Senza libri gratuiti non sarei diventato un lettore accanito, e se uno non è lettore non può essere neanche scrittore” ha dichiarato.Nel settembre del 1970, appena uscito dall’università, lavora come cronista per il «South Wales Echo» di Cardiff e poi come editorialista dell’«Evening News» di Londra. Non avendo sfondato come “il giornalista investigativo fenomenale” che aveva immaginato... Approfondisci
Note legali