-25%
La colonna di fuoco - Ken Follett - copertina

La colonna di fuoco

Ken Follett

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori
Collana: Oscar absolute
Anno edizione: 2019
Formato: Tascabile
In commercio dal: 12 febbraio 2019
Pagine: 906 p., Brossura
  • EAN: 9788804703242

52° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Di ambientazione storica

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 50 persone

€ 12,75

€ 17,00
(-25%)

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La colonna di fuoco

Ken Follett

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La colonna di fuoco

Ken Follett

€ 17,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La colonna di fuoco

Ken Follett

€ 17,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 17,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gennaio 1558, Kingsbridge. Quando il giovane Ned Willard fa ritorno a casa si rende conto che il suo mondo sta per cambiare radicalmente. Solo la vecchia cattedrale sopravvive immutata, testimone di una città lacerata dal conflitto religioso. Figlio di un ricco mercante protestante, Ned vorrebbe sposare Margery Fitzgerald, figlia del sindaco cattolico della città, ma il loro amore non basta a superare le barriere degli opposti schieramenti religiosi. Costretto a lasciare Kingsbridge, Ned viene ingaggiato da sir William Cecil, il consigliere di Elisabetta Tudor, futura regina di Inghilterra, e diventerà, al seguito della regina vergine, uno degli uomini chiave del primo servizio segreto britannico. Per quasi mezzo secolo il suo amore per Margery sembra condannato, mentre gli estremisti religiosi seminano violenza ovunque...
4,14
di 5
Totale 76
5
33
4
24
3
15
2
4
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giamba

    24/07/2019 07:03:43

    Romanzo sicuramente piacevole. Rispetto ai precedenti della saga più legato alle reali vicende storiche e per questo a tratti noioso e meno avvincente. Buono il giudizio complessivo.

  • User Icon

    Marco

    26/06/2019 16:48:45

    Libro che conclude la trilogia iniziata da "I pilastri della terra" e proseguita poi con "La fine del mondo". Scrittura come sempre molto fluida, storie personali che si intrecciano con la storia "vera". Ben scritto ma... per me il capolavoro dei"pilastri" non si batte.

  • User Icon

    sonia

    19/06/2019 08:30:01

    è un bel continuo ma il punto di partenza era altra cosa

  • User Icon

    ALESSANDRO

    11/04/2019 13:28:34

    L'ultimo capolavoro di Ken Follett chiude la trilogia legata alla città di Kingsbridge. Questa volta la storia comincia nel 1558, in un periodo di piena crisi tra cattolici e protestanti, sia in Inghilterra che nel resto d'Europa. Protagonisti della vicenda i discendenti della famiglia che costruì prima la cattedrale e poi il ponte della città. La storia ruota intorno a trame di potere che vedono come protagonisti la regina Elisabetta, considerata usurpatrice del trono, i vari re di Francia figli di Caterina de' Medici ma fortemente condizionati dalla famiglia dei Guisa, il re di Spagna e numerosi altri personaggi storici. Il tutto condito da varie storie d'amore, passionale o violento, alle quali i lettori di questo autore sono ormai abituati. La storia termina nel 1620, giungendo a narrare le vicende di Guy Fawkes... "A penny for the old Guy" ASSOLUTAMENTE CONSIGLIATO

  • User Icon

    Iryna

    09/04/2019 19:48:27

    Ken Follett e' mio scrittore preferito. I suoi libri mi incollavano alle pagine dall'inizio alla fine. Ma questo libro l'ho abbandonato dopo aver letto 400 pagine, perche' era troppo noioso. Sconsigliato.

  • User Icon

    Silvia

    16/03/2019 16:16:21

    Sono perplessa. Come nella "Trilogia del Secolo" (un mirabile quanto molto faticoso tentativo di raccontare la Storia tramite alcune storie) anche in questo caso si ripete la stessa "formula": a farla da padrone è la Storia, sulla quale si innestano e si adattano le vicende romanzate. Non si contano i tanti, forse troppi, personaggi, tra i realmente esistiti e quelli di fantasia, ma almeno in questo caso ho trovato più agevole seguire le varie vicissitudini, che qui ad un certo punto per fortuna convergono. La cultura storica di Follett è profonda e appassionata, in grado di coinvolgere il lettore... eppure... eppure troppe pagine (non è mica un obbligo, caro Ken, scrivere sempre tomi da 1000 pagine!), troppe descrizioni e troppi intrecci che forse sono più un esercizio di stile di storia, che non una reale necessità per il piacere del lettore e la funzionalità della trama. Ad un certo punto - cosa che mi capita molto raramente - ho dovuto "tagliare" alcune pagine, per riuscire a proseguire e terminare la lettura, in particolare nella parte centrale del libro. L'ultima parte del romanzo, molto ben riuscita, conclude in bellezza e effettivamente "lascia" l'impressione di aver vissuto un secolo unico, tra lotte di religione, intrighi politici, meschinità umane, fede e passioni. Non posso certo bocciare questo romanzo, ma neppure posso dargli più di tre stelline, soprattutto paragonandolo al capostipite "I pilastri della terra". Anzi, mi viene voglia di rileggere "I pilastri", per capire se quel romanzo che mi aveva così stregata tanti anni fa, sia davvero così valido ed effettivamente apprezzabile di questo "La colonna di fuoco", o se piuttosto non sia che la "formula Follett" (Storia - storie - personaggi stereotipati e situazioni ricorrenti) mi risulti ormai noiosa.

  • User Icon

    erigibi

    11/03/2019 16:33:15

    Parto dal presupposto che l'opinione su Ken follett è parecchio discussa, anche Umberto Eco aveva da ridire su di lui; questo è il secondo suo libro che leggo e devo essere sincera che mi ha stregato come "Mondo senza fine", saranno anche storie leggere e di poco spessore ma apprezzo veramente molto la sua bravura nel saper cucire la realtà assieme alla finzione. Mentre leggevo mi sono informata su tutti i personaggi storici che incontravo e lui stesso ha inserito una guida alla fine del libro che esplica quali sono i personaggi reali e quelli di finzione. Le storie che si intrecciano sono avvincenti, i piccoli passaggi dove cita il libro precedente ti fanno sentire a casa e alla fine ti trovi a patteggiare per un personaggio piuttosto che per un altro. Credo che la miscela sia riuscitissima e anche se sono storie di facile lettura lasciano in qualche modo un piccolo segno nella nostra memoria!

  • User Icon

    Simone

    11/03/2019 10:37:50

    Ken Follett è un maestro del genere. Ho letto tutti i suoi libri e non mi stancherò mai della sua scrittura. Il libro è molto imponente (e questo potrebbe spaventare), ma le pagine scorrono velocemente perché non si riesce più a smettere di leggere. Le parole sono scelte con maestria per ottenere un testo scorrevole e appassionante. Del libro, oltre alla trama, si amano i personaggi, che hanno sempre personalità ben definite e storie molto interessanti. Importanti i richiami alla realtà storica del periodo in cui le vicende si svolgono, che fanno sentire più "vicini" ai protagonisti e al pensiero dell'epoca.

  • User Icon

    gib

    10/03/2019 16:37:57

    Un Follet avvincente come sempre sa essere, nonostante la complessità degli eventi accaduti tra i secoli tra ilsedicesimo e il diciassettesimo, egli ci fa capire quanto siano state assurde le guerre di religione, che videro fronteggiarsi cattolici e protestanti. Si nota comunque che egli parteggi per gli anglicani, ma concorda con il buon senso, facendo notare che da ambo le parti siano stati commessi crimini assurdi. La lettura è piacevole, dimostrazione che invecchiando si migliora, Ken Follet è come un buon vino.

  • User Icon

    lam

    10/03/2019 15:34:45

    Gennaio 1558, Kingsbridge. Un giovane di nome Ned Willard che fa ritorno a casa si rende conto che il suo mondo sta per cambiare radicalmente. Solo la vecchia cattedrale sopravvive immutata, testimone di una città lacerata dal conflitto religioso. Tutti i principi di lealtà, amicizia e amore verranno sovvertiti. Figlio di un ricco mercante protestante, Ned vorrebbe sposare Margery Fitzgerald, figlia del sindaco cattolico della città, ma il loro amore non basta a superare le barriere degli opposti schieramenti religiosi.

  • User Icon

    matteo

    08/03/2019 08:29:34

    niente da dire, libro bellissimo molto scorrevole

  • User Icon

    Antonio

    25/02/2019 08:18:56

    L'abilità di Follett di incastonare personaggi fittizi in eventi storici reali è leggendaria. E anche stavolta non delude, andando a prendere uno dei secoli più ricchi di avvenimenti. Addirittura decide di allargare gli orizzonti, spaziando tra Inghilterra, Francia, Spagna e Paesi Bassi, con una puntatina anche nel Nuovo Mondo. Ma questa abbondanza purtroppo si paga. Se da una parte è mirabile come riesca ad inserire i suoi personaggi negli eventi, non da spettatori ma da protagonisti, dall'altra il panorama diventa così ampio da risultare dispersivo. Troppe cose lasciate a metà o appena accennate, troppe situazioni e personaggi dimenticati. Per seguire il corso della Storia (quella scolastica) si rischia di farsi sfuggire la storia dei personaggi. E infatti molti di loro quasi spariscono nel nulla, annegati nell'oblio, per cedere il passo agli eventi. Lo stesso protagonista, Ned Willard, perde spessore ad un certo punto, perso dietro agli intrighi e ai complotti che tenta di sventare. Lo vediamo vivere intensamente all'inizio del romanzo, per poi quasi sparire. Salvo poi recuperare verso la fine, quando il romanzo abbandona finalmente il suo carattere storiografico e riprende la propria identità narrativa. Nel complesso comunque un'opera grandiosa, fondamentale per comprendere certi eventi storici, per quanto presentati in maniera romanzata, soprattutto per chi ha poca dimestichezza con la materia. Follett resta comunque uno scrittore di grande spessore e il romanzo non delude, anche se, nonostante la mole, lo ho trovato un po' sintetico. Immagino che se l'autore fosse stato libero di dare tutto lo spazio necessario ai propri personaggi il testo sarebbe stato grande il doppio. Consigliato a tutti gli amanti del romanzo storico.

  • User Icon

    Salvatore

    01/02/2019 12:53:20

    Follett non ti delude mai. Un romanzo avvincente in una cornice storica intigrante, dove la religione diventa il il corollario di lotte sanguinarie per il potere.

  • User Icon

    Matteo

    19/01/2019 17:03:56

    Come tutti i lettori si aspettavano, anche il terzo libro di questa trilogia è un capolavoro. Il sottofondo storico rende la lettura di questo romanzo, oltre che un piacere, un'opportunità per apprendere quello che i libri di storia ci facevano odiare ai tempi delle scuole. Lo stile di scrittura di Follett è sempre il non plus ultra della letteratura moderna, con anche una traduzione a mio avviso resa nel miglior modo possibile. Assolutamente da leggere

  • User Icon

    Pierdomenico

    12/01/2019 19:16:11

    Avvincente come al solito ken Follett non delude mai. Consiglio anche un nuovo autore: Mark coltrow. Alcuni libri sono dei capolavori..

  • User Icon

    Cristiana

    26/12/2018 18:16:47

    Ottimo. Molto ben scritto. Avvincente e molto fedele alle vicende storiche.

  • User Icon

    Gianni F.

    30/11/2018 09:50:54

    Niente a che vedere con i precedenti due romanzi di Kingsbridge. Troppi personaggi,troppi episodi, troppe pagine. Descrizioni e dialoghi scontati, manca di ritmo. Comunque buona la ricostruzione storica.

  • User Icon

    Arianna

    13/11/2018 18:05:50

    Il mio preferito. Forse migliore anche dei pilastri della terra.

  • User Icon

    Emily

    25/09/2018 22:28:30

    Non uno dei miei preferiti di Follet (letti tutti, sono un'appassionata) ma comunqe bello. L'ho trovato in certi tratti un pochino ripetitivo. Resta comunque una piacevole lettura e la ricostruzione storica è perfetta, degna dell'autore.

  • User Icon

    Piergiorgio

    23/09/2018 16:11:01

    La verve storica del nostro Ken ci riserva sempre sorprese gradite e risultati decisamente apprezzabili. È affascinante scoprire, pagina dopo pagina, l'intrecciarsi degli accadimenti reali con quelli nati dalla fantasia dello scrittore. Perfettamente allineati in un sempre più coinvolgente evolversi di emozioni e sentimenti contrastanti. Obiettivamente devo riconoscere di aver trovato la prima metà del romanzo un po' più legata e legnosa del solito, coda che mi ha riacceso il piccolo campanello d'allarme già riscontrato nella trilogia del XIX secolo. Passato ciò, ho ritrovato il Ken Follett di sempre, riconoscendogli le usuali capacità ed abilità infinite nel tenermi incollato alle sue pagine.... specie quelle finali.

Vedi tutte le 76 recensioni cliente
  • Ken Follett Cover

    Scrittore inglese. Laureato in filosofia, poi cronista in un quotidiano, è diventato uno dei più popolari autori di best-seller con La cruna dell’ago (Eye of the needle, 1978). I suoi romanzi, che hanno trame ben congegnate e ricche di suspense, combinano avventura, ricostruzione storica, spionaggio e thriller: fra i molti, spesso portati con successo sullo schermo, si ricordano Il codice Rebecca (The key to Rebecca, 1980); L’uomo di Pietroburgo (The man from St. Petersburg, 1982); Sulle ali delle aquile (On wings of eagles, 1983); I pilastri della terra (The pillars of the earth, 1989); Una fortuna pericolosa (A dangerous fortune, 1993); Il terzo gemello (The third twin, 1996); Il martello dell’Eden (The hammer of Eden, 1998, premio Bancarella); Codice a zero... Approfondisci
Note legali