Il colore della magia

Terry Pratchett

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Natalia Callori
Editore: Salani
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,46 MB
Pagine della versione a stampa: 176 p.
  • EAN: 9788869189548
Salvato in 12 liste dei desideri

€ 6,99

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

In un mondo sorretto da quattro elefanti magici che poggiano sul guscio di una tartaruga gigante, comincia la più stramba, scatenata ed esplosiva delle avventure: il primo libro della saga di Mondo Disco, dove tutto ha inizio.

«Uno dei nostri più grandi autori di fantasy, e senza dubbio il più divertente».
George R.R. Martin

«Nessun altro scrittore nella vita mi ha dato tanto piacere e tanta felicità».
A.S. Byatt

«Il Mondo Disco è una delle più favolose creazioni di tutta la letteratura».
Patrick Ness

«Il grande Terry Pratchett, dall’umorismo metafisico, creatore di mondi paralleli vivaci e pieni di energia, dal satirico genio multiforme, che scrive frasi straordinarie».
The New York Times
4,08
di 5
Totale 4
5
2
4
0
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Pietro

    06/05/2019 11:45:07

    Primo libro della saga del mondo disco del mitico Sir Terry Pratchett. E' possibile ironizzare sul fantasy facendone una satira della società moderna? Ebbene si!

  • User Icon

    Loris

    11/03/2019 19:14:35

    Non la migliore delle opere del geniale Terry Pratchett, che solitamente adoro. Questa storia è simpatica ma non brillante come altri romanzi del maestro e risente di una trama un po' troppo caotica e spezzettata. Consigliato per i veterani di Pratchett che già conoscono il suo stile, ma non per chi si approccia per la prima volta all'autore. A questi ultimi consiglio piuttosto di iniziare con "A me le guardie!", con "Tartarughe divine" o con il ciclo delle streghe.

  • User Icon

    Andrea

    07/11/2018 18:55:46

    Un libro divertentissimo ma che ho fatto fatica a leggere. Tanti eventi che si susseguono a raffica lo appesantiscono piuttosto che stimolare il lettore e ci si ritrova a perdersi eventi importanti che sfrecciano davanti agli occhi nel giro di poche parole. Comunque un libro importante nel mondo dei fantasy, in grado di fondare una nuova mitologia.

  • User Icon

    Luca

    22/09/2018 06:40:29

    Ho avuto modo di conoscere Terry Pratchett ed il suo "Mondodisco" diversi anni fa da ragazzino quando in piena notte ebbi l'onore di vedere il film tratto dai suoi primi due libri e mi innamorai subito della sua comicità e della trama fluente al punto giusto. Consiglio a tutti di dare una lettura almeno ad uno dei libri di questo grande autore, che purtroppo è deceduto proprio tre anni fa. E' un vero peccato che in Italia solo pochi dei suoi molteplici romanzi siano stati pubblicati, un po' troppo sottovalutato come autore, anche se all'estero è tenuto in considerazione come maestro nel suo genere. Lo consiglio a chiunque voglia leggere un romanzo fantasy ed al contempo farsi delle risate!

Vedi tutte le 4 recensioni cliente


Il primo libro della saga di Mondo Disco, dove tutto ha inizio.

«Una leggenda e un'ispirazione». - Jonathan Stroud

«Un maestro indiscusso». - Neil Gaiman

«Uno dei nostri più grandi autori di fantasy, e senza dubbio il più divertente». - George R.R. Martin

«Nessun altro scrittore nella vita mi ha dato tanto piacere e tanta felicità». - A.S. Byatt

«Mondo Disco è una delle più favolose creazioni di tutta la letteratura». - Patrick Ness

«Il grande Terry Pratchett, dall'umorismo metafisico, creatore di mondi paralleli vivaci e pieni di energia, dal satirico genio multiforme, che scrive frasi straordinarie». - The New York Times

Se vi aspettate un fantasy classico abbandonate subito l'idea. Dimenticatevi bacchette, nani, gnomi ed elfi, le grandi battaglie in cui il Bene si scontra contro il Male, la Luce contro le Tenebre e in cui la salvezza del mondo è affidata a personaggi che sono comuni solo all'apparenza. Scordate quindi gli evergreen del genere e tenente a mente solo gli elementi cardine. L'avete fatto? Bene, ora siete pronti per affrontare questo libro.

Certo, anche qui incontrerete svariati elementi fantasy: maghi - Scuotivento è un mago, anche se per via di un incidente può lanciare un solo incantesimo - e la magia in varie forme, come un baule che cammina destinato a seguire per sempre il suo padrone; eroi, anche se questi ultimi sono spesso mezzi delinquenti o di poche parole, in quanto non sono in grado di articolarne troppe; mostri; divinità capaci di spostarsi fra le dimensioni e che ammazzano il tempo giocando a dadi sulla pelle dei protagonisti. Ma ciò che realmente dovete aspettarvi è un'avventura raccontata con un esilarante nonsense e uno humour un po' “british” che all'inizio potrebbe disorientare.

Terry Pratchett crea un intero mondo magico come ambientazione delle varie avventure dei suoi personaggi. Il Mondo Disco, che come suggerisce il nome è un disco, è retto da quattro elefanti sostenuti da una gigantesca tartaruga. Qui non esistono concetti come assicurazione o turismo, pertanto l'arrivo di Duefiori, assicuratore in viaggio per visitare il Mondo, crea una serie di inaspettate conseguenze che vedono coinvolto anche il mago Scuotivento, arruolato come cicerone/guardia del corpo, il quale si troverà spesso impegnato a sfuggire a Morte e al suo humour nero.

Infine, rammentate durante la lettura di seguire non la logica del nostro mondo ma quella del Mondo Disco e divertitevi per il suo imprevedibile nonsense.

  • Terry Pratchett Cover

    Scrittore inglese, Terry Pratchett viene considerato l’inventore del genere fantastico-comico. Ha ricevuto quattro lauree honoris causa e vinto, fra i tanti altri riconoscimenti, il British Fantasy Award e la Carnegie Medal; è stato inoltre nominato Ufficiale dell’Impero Britannico per meriti letterari. Grazie a lui la fantasy assurge alle vette del romanzo postmoderno. Salani ha pubblicato la Trilogia del Piccolo Popolo e i romanzi della serie di Mondo Disco: A me le guardie!, Uomini d’arme, Piedi d’argilla, Il tristo mietitore, All'anima della musica!, La scienza di Mondo Disco, Tartarughe divine, Stelle cadenti. Ha pubblicato inoltre Il gatto non aduterato e La lunga terra (con Stephen Baxter). Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali