Categorie

Ram Oren

Traduttore: C. Converso
Collana: Pandora
Anno edizione: 2010
Pagine: IX-317 p. , ill. , Rilegato
  • EAN: 9788820049249

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stefania

    09/08/2012 19.13.01

    Se dovessi descrivere il romanzo con tre parole direi: speranza e Amore nell'olocausto. È la storia di come l'Amore possa aiutare a sopravvivere, a lottare, perchè si ha uno scopo nella vita: è così che Gertruda affronta gli orrori dell'olocausto, per salvare quel "figlio" che le è stato affidato. Mi piacciono le storie vere perchè portano con sé sempre un messaggio. E questa ne è un ottimo esempio. Non volevo mai smettere di leggere, per seguire la storia del piccolo Michael e della sua "mamma" Gertruda. Appassionante e scorrevole. Ti cattura il cuore e ti affezioni ai personaggi: l'autore è tanto bravo che quasi vedi i luoghi, le situazioni, percepisci le sensazioni e i sentimenti.

  • User Icon

    DONATELLA

    21/05/2011 21.43.06

    Una storia vera e commovente; tratta del coraggio di una donna determinata a mantenere fede ad una promessa durante l'olocausto.CONSIGLIATO

  • User Icon

    Gianni

    03/02/2011 14.38.17

    27-1-2011 Giorno della memoria. Per non "Dimenticare" gli orrori e le vittime dei crimini nazisti ho scelto tra mille altri questo libro.Sono stato colpito dalla lettera scritta dal piccolo Michael alla sua bambinaia-mamma Gertruda(riportata sul retro della copertina). Michael e Gertruda sono essenzialmente i protagonisti di questa storia realmente vissuta. Storia a tratti molto toccante ed emozionante. L'autore ha saputo con molta semplicità e senza mai eccedere nell'orrore a coinvolgere il lettore dalla prima all'ultima riga.Speranza è la parola che spesso viene menzionata ed è anche per questo che Gertruda riuscirà a raggiungere la libertà ma in particolare riuscirà a soddisfare l'ultimo desiderio della vera madre di Michael. Lettura scorrevole e senza dubbio da leggere.

Scrivi una recensione