Come Gesù. L'amicizia e il dono del celibato apostolico

Mauro Leonardi

Editore: Ares
Collana: Emmaus
Anno edizione: 2011
Pagine: 328 p.
  • EAN: 9788881555338
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Sonia

    27/06/2011 10:28:27

    Un tema impegnativo. Difficile. Di speranza. Nello sforzo di "rendere conto" di un mistero senza la pretesa di svelarlo, che spinge a una riflessione personale prima e di condivisione poi. Orientata alla crescita del proprio sé, anche e grazie attraverso il dono dell'Altro. Carica di tenerezza la scelta di Giovanni, da cui si dipana la descrizione del nostro più grande Innamoramento. E commovente lo "slittamento" da questo Amore nell'amore di amicizia. In una vocazione del dono che nasce nel riconoscimento stesso della vocazione dell'amico, ma anche nell'accettazione totale di un segreto tra lui e Dio nel quale non è dato entrare, neppure nella condivisione di un legame così alto (o altro). Forse solo così si può riuscire a comprendere quella "totalità" di cui si parla nel legame di amicizia, che si lega in maniera tanto particolare al celibato apostolico del laico, connotandosi. Un libro che mi piacerebbe ricevere in dono. E del quale vorrei sentir parlare.

  • User Icon

    Paola

    24/06/2011 11:52:59

    Nella mia convulsa giornata di una donna, moglie, madre e professionista la lettura di questo libro é stata per me una vera carezza di Dio! Il libro mi ha aiutato a ricondurre ad unità le molte e diverse realtà che affronto quotidianamente e a vedere dietro le persone e gli eventi della mia giornata tanti meravigliosi doni di Dio. Non compiti da sbrigare, funzioni da assolvere, incarichi da portare avanti, responsabilità da adempiere ma doni di Dio, pensati dall'eternità per la mia personalissima felicità di donna, sposata, con figli ed un lavoro professionale. Una prospettiva meravigliosa!

  • User Icon

    Valentina Ciaccio

    22/06/2011 22:14:07

    Sono solo una semplice lettrice, non ho competenze teologiche. Proprio per questo però mi auguro che altre persone come me, abbiano l'occasione di leggere questo libro, decisamente "raro". L'amicizia e il dono del celibato apostolico: un sottotitolo decisamente impegnativo. Ma, come dice il titolo, così semplice e così bello, come Gesù e soprattutto con Gesù, ce la possiamo fare tutti. Sì, perché potrebbe sembrare un libro per soli sacerdoti o per laici che decidono volontariamente di vivere il celibato. E invece no; è stata una vera scoperta questa lettura che è proprio per tutti, per celibi e per sposati. Al celibe, l'amicizia intesa come rapporto unico e irripetibile con un altro gli permette di scegliere il suo celibato con la certezza che non sta rinunciando a qualcosa, ma che si sta donando in un altro modo, in un modo "sincero", disinteressato e "pieno". Alla sposato che vive con quella giusta gerarchia di affetti per la sua famiglia, l'invito entusiasmante è quello di riuscire ad essere sposato con un cuore "celibe", un cuore quindi che sappia voler bene a tutti allo stesso modo anche se con il giusto ordine che la carità richiede. Parlare di celibato in rapporto all'amicizia e alla filiazione divina, come spiega bene l'autore, fa "vedere" e considerare il celibato come una "normalissima" conseguenza di un vero rapporto di amicizia con l'altro e ovviamente come conseguenza di una filiazione divina vissuta quotidianamente. Una filiazione divina sulla quale "riposarsi", come fa San Giovanni che si riposa sul petto di Gesù.

  • User Icon

    Luigi Murtas

    16/06/2011 09:38:28

    Grazie a don Mauro Leonardi per questo scritto che colma una lacuna ormai intollerabile nella letteratura teologica e spirituale. Ci sono valanghe di libri che ci illustrano la santità del matrimonio e della vita coniugale, altri dedicati al sacerdozio e alla vita consacrata. Ma ancora nessuno - credo - aveva trattato l'argomento del celibato apostolico dei fedeli laici, che vivono nel mondo e seguono la vita celibataria consapevolmente e convinti di rispondere a una chiamata divina. Altri contributi saranno necessari per chiarire meglio i connotati di questo status nella Chiesa, cui nemmeno il Catechismo della Chiesa Cattolica dedica spazio (se si eccettua un fugace riferimento alle persone celibi nel punto 1658, che però sembra più rivolto a persone che rimangono celibi per necessità o per combinazione). E va detto che sinora solo l'Opus Dei propone una scelta "istituzionalizzata" di celibato apostolico laicale, quella dei fedeli numerari e aggregati. Ma è evidente che il discorso debba allargarsi a tutta la Chiesa per offrire anche questa possibilità a chi lo desideri. Quindi noi che abbiamo scelto di rispondere all'invito paolino al celibato troviamo finalmente un pò di letteratura specifica.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione