Come in una tomba - James Purdy - copertina

Come in una tomba

James Purdy

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Racconti
Collana: Scarafaggi
Anno edizione: 2020
In commercio dal: marzo 2020
Pagine: 128 p.
  • EAN: 9788899767426
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 12,35

In uscita da: marzo 2020

Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Fresco di Vietnam, sfregiato in modo orrendo, Garnet Montrose fa ritorno alla sua cittadina d'origine in Virginia e diventa immediatamente un paria. Schifato dai suoi amici per il suo aspetto, ma tutt'altro che scoraggiato, decide di riprendere il corteggiamento della sua antica fiamma dei tempi del liceo, la vedova Rance.

«C’è sempre un momento in cui il lettore forte scopre James Purdy.» - Vanni Santoni, La Lettura

«Feroce e semplice, visionario e realistico: riesce a bilanciare due pulsioni narrative inconciliabili in apologhi crudeli, meravigliosi. Ha scritto Jonathan Franzen che dove gli scrittori come lui e Bellow si fermavano, lì cominciava James Purdy. Ecco, cominciate anche voi.» - Marco Rossari, D La Repubblica

«È bello perdersi nelle inquietudini di uno dei più sottovalutati autori contemporanei, capace di ignorare non solo la cultura ma anche la controcultura statunitense.» - Lorenzo Mazzoni, Il Fatto Quotidiano

Garnet Montrose ritorna sfregiato dal Vietnam alla sua cittadina d’origine in Virginia e diventa immediatamente un paria. Schifato dai suoi amici per il suo aspetto ma tutt’altro che scoraggiato, non demorde e riprende il corteggiamento della sua antica fiamma dei tempi del liceo, la vedova Rance. L’unico a rimanergli accanto è un altro sbandato, un ragazzino bellissimo ma sdentato, tale Potter Daventry, che ha assunto come suo tuttofare: legge per lui, consegna le sue lettere d’amore alla vedova Rance, gli lava i piedi come fosse un dio. Sia Garnet che la vedova finiranno per essere irretiti da questo strano e perturbante ragazzo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • James Purdy Cover

    (Fremont, Ohio, 1923 - Englewood, New Jersey, 2009) scrittore statunitense. Il tema dei suoi romanzi e dei suoi racconti è l’America delle grandi città e della provincia, trasformatasi progressivamente, negli anni Cinquanta e Sessanta, da «sogno» in «incubo». Nell’intento di rendere la violenza urbana, le crisi d’identità, i vuoti nella comunicazione la sua scrittura, all’apparenza precisa e tagliente, si apre alle complessità del sogno e del mito. Figure archetipiche popolano il suo mondo profanato: figli alla ricerca del padre, come i giovani protagonisti di 63: palazzo di sogno (63: dream palace, 1956), di Malcolm (1959), di Rose e cenere (Eustace Chisholm and the works, 1967), madri distruttive o donne sterili alla ricerca di un figlio, come la protagonista di Il nipote (The nephew, 1960),... Approfondisci
Note legali