Categorie

Giovanni Borgognone

Editore: Laterza
Anno edizione: 2012
Pagine: 265 p. , Brossura
  • EAN: 9788842098331

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Nicolo'

    17/06/2012 19.49.51

    Un testo molto interessante riguardante i primi anni di vita della dittatura fascista. Dal volume di Borgognone emerge la convinzione che la maggior parte delle forze democratiche avevano in merito al fatto che, fermata l'onda sovversiva del biennio rosso, il PNF avrebbe cessato le violenze ed i soprusi, riportando il paese alla normalità. Si illusero purtroppo. Nel saggio viene narrata la triste disavventura del deputato socialista Giacomo Matteotti, il quale sarà il più audace a denunciare le operazioni illecite del partito fascista il cui fine era il proprio finanziamento e quello dei propri membri.

Scrivi una recensione