Traduttore: M. G. Gini
Editore: Adelphi
Collana: Fabula
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 6 ottobre 2010
Pagine: 288 p.
  • EAN: 9788845925276
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Bobby Clark ha sedici anni, l'incoercibile abitudine di marinare la scuola e una discreta inclinazione alla cleptomania: tanto che il furto di un astuccio pieno di anelli per diplomandi - che si riveleranno patacche di ferro e ottone appena bagnate d'oro e argento - gli è valso l'espulsione da scuola. Decide allora di lasciare il Canada per il Texas, raggiungere il fratello maggiore e aderire alla sua versione del sogno americano. Già, perché Jim, il fratello, ha un lucroso impiego presso un grande negozio di preziosi, una Porsche, una bella moglie, un'amante ancora più bella, e una manifesta dipendenza dalla cocaina. Sotto la sua ala, Bobby imparerà che si può comprare e vendere qualsiasi cosa: basta conformarsi a un'unica regola, l'inganno - verso i clienti, verso i familiari e, soprattutto, verso se stessi. "Come si vende" è una storia di formazione, quanto meno per ciò che riguarda alcune tra le più antiche passioni umane: il sesso e la ricchezza, ma anche l'amore. La vivida descrizione della volgarità e della fraudolenza imperanti nel mercato del lusso e lo sguardo candido e brutale del protagonista si compongono in una commedia nera che è anche manuale di raggiro.

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 9,72

€ 18,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    stefano manfucci

    07/01/2011 23:26:59

    L'educazione alla vita, al sesso, alla droga e al commercio, di un giovane ragazzo americano. Il romanzo svela, se mai ce ne fosse bisogno, come tutti i rapporti commerciali e d'affari, e spesso anche umani, si basino sulla menzogna e sull'inganno, ma lo fa con lo stile, con il ritmo e con l'abilità degli scrittori americani contemporanei, per cui la storia è avvincente e si legge con avidità. Occorre considerare anche che si tratta del primo romanzo dell'autore, professore di filosofia all'università del Missouri, che ci risparmia digressioni filosofiche sul vero e sul falso, ma si concentra sul crudo realismo delle situazioni e sulla velocità e l'immediatezzza della scrittura. Non c'è molto altro, ma è già abbastanza.

  • User Icon

    luca

    01/12/2010 17:01:05

    Tipico romanzo di formazione all'americana ambientato nel mondo delle vendite dei gioielli, con dosi massicce di droga, sesso, filosofia e rapporti familiari incasinati. Si legge con voracità.

Scrivi una recensione