Il commissario Montalbano. Amore (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2018
Supporto: DVD
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 9,99 €)

Dalle raccolte di Andrea Camilleri "Gli arancini di Montalbano" e "Un mese con Montalbano"

Insomma, inutile girarci attorno: Montalbano non è molto a suo agio con le faccende legate all’amore. E la scomparsa della bellissima Michela Prestia mette quanto mai a dura prova la sua capacità di districarsi nei labirinti della complessità e dei fatali inganni del sentimento amoroso. Michela è una ragazza dal passato drammatico, se non addirittura tragico: respinta ingiustamente in giovanissima età dalla famiglia, ha incontrato gli uomini sbagliati, che l’hanno umiliata e sfruttata, conducendola di fatto a diventare una prostituta. Ma col tempo è riuscita a risollevarsi da quella rovina, si è rifatta una vita e ha trovato l’amore: Saverio Moscato, con il quale adesso convive e che a sua volta la ama in modo totale e incondizionato. Ma proprio ora che sembra avere trovato una condizione stabile e felice, Michela misteriosamente scompare. I più ritengono che, avendo avuto tanti amanti in passato, semplicemente abbia abbandonato Saverio e sia scappata con un altro uomo. Montalbano però capisce presto che non si tratta di questo. Che a Michela deve essere successo qualcosa di grave. Forse è stata addirittura uccisa. Ma da chi? E perché? A risolvere questo mistero lo aiuta l’incontro con due anziani attori di teatro, i coniugi Di Giovanni. Montalbano, attraverso la loro bizzarra e tenera storia – e anche grazie a un rinnovato sentimento di gelosia nei confronti di Livia… – capisce che la scomparsa di Michela è il frutto di un amore folle, impossibile e tragico.

4,75
di 5
Totale 4
5
3
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    francesco

    15/05/2020 08:36:35

    Nuova avventura con protagonista il commissario Montalbano, che lo vede indagare sulle vicende di una ragazza, ripudiata dalla famiglia, sfruttata ed infine, per la disperazione, avviata sulla strada della prostituzione. Ma l’amore entra in gioco e scombina le carte. La misteriosa scomparsa della ragazza determina il coinvolgimento del commissario più noto della Sicilia, che indaga nel frattempo anche nelle misteriose vicende di due anziani attori coniugi. Inutile dire che ogni indagine di Montalbano appassiona come fosse la prima!

  • User Icon

    alessandro

    17/07/2019 11:14:45

    bellissimo

  • User Icon

    Margherita Semplici

    01/02/2019 20:20:30

    Angosciante e struggente nella sua particolarità. Un Montalbano pieno di intuizioni scopre una verità agghiacciante che lascia davvero sbalorditi.

  • User Icon

    Giuseppina Rocchi

    05/06/2018 17:30:03

    Montalbano non sbaglia un colpo, va molto bene per il periodo estivo quando in televisione non c'è niente.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Produzione: Rai Com, 2018
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Alberto Sironi Cover

    Regista televisivo italiano, nato a Busto Arsizio nel 1940, Alberto Sironi si forma alla scuola d'arte drammatica del Piccolo Teatro di Milano. Dopo diverse esperienze teatrali, negli anni Settanta inizia a collaborare con la Rai, per la quale realizza alcune inchieste in Italia e all'estero.Nel 1978 è sceneggiatore e regista di due telefilm tratti dalla raccolta Il centodelitti di Giorgio Scerbanenco. Tra il 1987 e il 1990 scrive il soggetto originale della serie tv Eurocops e ne dirige tre episodi. Nel 1995 dirige Il grande Fausto, una fiction biografica in due puntate su Fausto Coppi, mentre nel 1998 dirige Una sola debole voce. Contemporaneamente scrive e dirige alcuni sceneggiati radiofonici.Dalla fine degli anni Novanta dirige le puntate della fiction Rai Il commissario Montalbano,... Approfondisci
  • Luca Zingaretti Cover

    Attore italiano. Lavora a teatro con L. Ronconi e P. Stein prima di esordire nel cinema con Gli occhiali d’oro (1987) di G. Montaldo, in un piccolo ruolo, e quindi in Abissinia (1993) di F. Martinotti. Calvo, fisico da lottatore, si fa notare con il personaggio violento e brutale che interpreta in Il branco (1994) di M. Risi e con quello più sfumato e conflittuale in Vite strozzate (1996) di R. Tognazzi. È anche in Tu ridi (1998) di P. e V. Taviani e L’anniversario (1999) di M. Orfini, sempre con una notevole presenza scenica e in ruoli di forte caratterizzazione. Dal 1999 ottiene un vasto consenso di pubblico interpretando il commissario Montalbano, ispirato ai libri di A. Camilleri, in numerose serie televisive prodotte e mandate in onda dalla Rai. Al cinema è invece notevolissima la sua... Approfondisci
Note legali