Complex TV. Teoria e tecnica dello storytelling delle serie tv

Jason Mittell

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: Mauro Maraschi
Editore: Minimum Fax
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,25 MB
Pagine della versione a stampa: 581 p.
  • EAN: 9788875218539
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 10,99

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Come fanno le serie tv di nuova generazione a tenerci incollati allo schermo, spingendoci a guardare dieci puntate di fila e a parlare dei protagonisti come se fossero i nostri amici più cari? Quasi mai per caso, né per l'idea geniale di un solo showrunner, bensì grazie allo sforzo creativo e collaborativo che avviene nella «stanza degli autori». In "Complex Tv" lo studioso di televisione e media Jason Mittell ci accompagna lungo la filiera delle serie, dall'ideazione alla produzione, dalla ricezione del pubblico alla gemmazione dei paratesti. In questo percorso l'autore ci spiega cosa distingue la «televisione complessa» da quella del passato, con particolare attenzione allo storytelling e alle tecniche peculiari del mezzo. Emancipandosi dalla narratologia tramite un linguaggio nuovo e dedicato, esamina tutti i capisaldi di questo formato e i fenomeni a essi associati: dalla rivoluzione apportata dai "Soprano" al successo irripetibile di "Lost", dalla struttura comica complessa di "Arrested Development" e "How I Met Your Mother" fino alla radicale trasformazione di Walter White in "Breaking Bad". "Complex Tv" non si rivolge soltanto agli appassionati: oltre a essere lo strumento che mancava per analizzare questa nuova arte, può rivelarsi prezioso per chiunque voglia scoprire (e magari imparare) i segreti dello storytelling.
3,6
di 5
Totale 2
5
0
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    n.d.

    21/06/2019 20:20:12

    Soffre un po' dello slang tipico della theory americana ma lavoro importante

  • User Icon

    Carol

    02/06/2019 19:54:52

    L'argomento è trattato in modo pressoché esaustivo, anche con analisi e tesi interessanti, ma molta della forza di questo libro si perde nell'essere esageratamente prolisso, nelle ripetizioni continue dei concetti ed anche nella descrizione dettagliata dei numerosi case study portati a sostegno delle tesi esposte. Inoltre, i lunghissimi capitoli, suddivisi in pochi paragrafi, non facilitano la lettura e la memorizzazione dei concetti (tanto più se, come nel mio caso, il libro è stato utilizzato come testo universitario). Altra pecca è il fatto che sia ormai datato, nonostante la pubblicazione relativamente recente, ma come lo stesso autore afferma in chiusura di libro, la Complex TV è in costante e veloce evoluzione e saranno necessari nuovi saggi per l'analisi delle serie televisive più recenti. Una nota di demerito infine all'editing piuttosto sciatto di Minimum Fax, in genere invece molto curato: refusi ed errori di traduzione anche grossolani sono un po' troppo frequenti (cit. "Schiaccia l'occhio" invece di "Strizza l'occhio" a pag. 86).

  • User Icon

    F.

    04/12/2017 12:04:45

    Lettura scorrevole, un libro che mancava nell'analisi di fenomeno delle "serie tv". Per certi aspetti è quasi illuminante. Consigliato

Note legali