I comunisti europei e Stalin

Paolo Spriano

Editore: Einaudi
Anno edizione: 1983
In commercio dal: 01/01/1997
Pagine: 303 p.
  • EAN: 9788806554002
Usato su Libraccio.it - € 15,34

€ 15,34

€ 28,41

15 punti Premium

€ 24,15

€ 28,41

Risparmi € 4,26 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Questo libro di Paolo Spriano affronta direttamente un tema tra i piú appassionanti e tuttora meno scandagliati da una ricerca storica sistematica, cioè il rapporto intercorso tra I comunisti europei e Stalin. Fu un rapporto essenzialmente gerarchico, il quale ricavava la sua singolarità dal fatto stesso che Stalin era contemporaneamente il capo indiscusso del movimento comunista e dello Stato sovietico.
L'autore, avvalendosi di una vasta documentazione e di un continuo dialogo con i risultati e le ipotesi della storiografia in materia, cala la trattazione, vivacissima, nel contesto dei grandi avvenimenti che sconvolsero l'Europa e il mondo tra la lunga vigilia della seconda guerra mondiale e l'immediato dopoguerra.