Con i piedi per terra

Giovanna Iacobelli

Editore: Schena Editore
Collana: Pochepagine
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 1 gennaio 2007
Pagine: 112 p.
  • EAN: 9788882297145
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alena Walsh

    04/12/2007 16:45:40

    Leggetelo… Leggetelo tutto d'un fiato... Questo racconto poetico mette insieme i frammenti interiori di una storia che ha come protagonista una giovane donna, delicata e riflessiva, spirituale e incline all’autoanalisi. Il lettore si trova subito davanti ad una ricerca introspettiva che dà la precedenza al mondo interiore dei pensieri e delle sensazioni della protagonista, mentre la voce narrante riveste il mondo esterno con i colori delle emozioni. Francesca è consapevole della solitudine che assedia e a volte condanna, l’universo femminile. Per ritrovare se stessa e riconoscersi nelle proprie malinconie, intraprende un viaggio in Giappone, luogo simbolico in cui il tempo sembra fermarsi su quegli effimeri momenti che danno improvvisamente un senso alle cose che accadono e che accadranno. Con una narrazione scorrevole, delicata e coinvolgente, che ha qualcosa di realistico e di malinconico, e che compone in parole i pensieri più intimi della protagonista, l’Autrice guida il lettore a frugare, con la mente e il cuore di Francesca, un autentico altrove. Per quanto confuso possa apparire il mondo dei rapporti umani, Francesca si nutre di quei piccoli momenti di improvvisa rivelazione che sembrano voler costantemente sfuggire e che per questo restano eternamente necessari. Il suo rientro a casa ci dice che a volte tornare non significa sconfitta, ma desiderio di ri-esistere e di ri-trovare energia e vitalità in noi stessi... Del resto, chi non può dire di essere stato, almeno una volta nella vita, con i piedi per terra...

Scrivi una recensione

Con i piedi per terra è la condizione in cui Francesca si ritrova dopo aver ricevuto una sorta di improvvisa rivelazione joyciana, in un simbolico viaggio nel mondo orientale dello zen, lontano dalla filosofia materialistica, a contatto diretto con le proprie insicurezze.