Concerti brandeburghesi n.1, n.2, n.3 - CD Audio di Johann Sebastian Bach,English Concert,Trevor Pinnock

Concerti brandeburghesi n.1, n.2, n.3

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Johann Sebastian Bach
Direttore: Trevor Pinnock
Orchestra: English Concert
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Decca
Data di pubblicazione: 21 ottobre 2011
  • EAN: 0028947833840

nella classifica Bestseller di IBS Cd musicali CD - Musica classica - Musica sinfonica

Salvato in 15 liste dei desideri

€ 5,90

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 5,90 €)

Disco 1
1
1. (without tempo indication)
2
2. Adagio
3
3. Allegro
4
4. Menuet - Trio - Polonaise
5
1. (without tempo indication)
6
2. Andante
7
3. Allegro assai
8
1. (without tempo indication)
9
2. Adagio (BWV 1019a)
10
3. Allegro
11
1. Ouverture
12
2. Air
13
3. Gavotte I-II
14
4. Bourrée
15
5. Gigue
  • Johann Sebastian Bach Cover

    Compositore tedesco.La vita: da Weimar, a Cöthen, a Lipsia. Figlio di un violinista, ricevette la prima istruzione musicale dal padre e, dopo la sua morte (1695), dal fratello maggiore. Nel 1700 entrò a far parte, come soprano, del coro di S. Michele a Lüneburg, rimanendo al servizio di quella chiesa anche dopo la muta della voce, avvenuta l'anno seguente. Nel 1703 ebbe un breve incarico a Weimar come violinista nell'orchestra ducale; pochi mesi dopo divenne organista di chiesa ad Arnstadt. Nel 1707, colpito da dure critiche perché si era assentato senza permesso e perché sottoponeva a eccessive elaborazioni l'accompagnamento dei corali, si trasferì a Mühlhausen, presso la chiesa di S. Biagio. Nello stesso anno sposò sua cugina. Nel 1708 tornò a Weimar come organista di corte. Deluso nella... Approfondisci
  • Trevor Pinnock Cover

    Clavicembalista e direttore d'orchestra inglese. Concertista di fama internazionale soprattutto nel repertorio barocco, nel 1973 ha fondato il complesso strumentale English Concert, specializzato in esecuzioni filologiche con strumenti originali, a cui ha affiancato nel 1983 un analogo complesso vocale. Con queste formazioni ha realizzato pregevoli incisioni discografiche di concerti di Corelli, Vivaldi, Bach, nonché del Messiah di Händel e della Didone ed Enea di Purcell. Approfondisci
Note legali