DISPONIBILITA' IMMEDIATA

Concerti per clavicembalo

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Baldassarre Galuppi
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Brilliant Classics
Data di pubblicazione: 10 novembre 2011
  • EAN: 5028421941615

€ 10,90

Punti Premium: 11

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Registrazioni effettuate il 10 e 11 giugno 2010 e il 21 e 22 novembre 2010
La luminosissima stella di Antonio Vivaldi finì per oscurare parecchi suoi contemporanei, tra cui Baldassare Galuppi, compositore noto con il soprannome di Buranello, che si mise in luce soprattutto in ambito teatrale (il suo catalogo annovera ben 109 opere teatrali) e che trovò molti estimatori sia a Londra sia alla corte degli zar di San Pietroburgo. Il suo stile era basato sulla bellezza melodica, su una assoluta trasparenza strutturale e su modulazioni molto gradevoli, tre caratteristiche che consentono alle sue opere – oggi come due secoli fa – di raggiungere sia il cervello sia il cuore del pubblico. Questo cofanetto doppio riunisce i suoi concerti per clavicembalo, archi e basso continuo, opere di piccole dimensioni pervase da un brillante virtuosismo e da una coinvolgente arguzia eseguite da Roberto Loreggian e dall’Ensemble ConSerto Musico, una formazione di strumenti originali che riunisce alcuni dei migliori specialisti del repertorio barocco italiani.

  • Baldassarre Galuppi Cover

    Compositore. Dopo i primi studi condotti col padre, divenne allievo di A. Lotti. Maestro del coro dell'ospedale dei Mendicanti (1740), passò poi alla basilica di S. Marco in qualità di vice maestro nel 1748 e poi, nel 1762, di maestro di cappella. Tre anni dopo si trasferì a Pietroburgo, chiamatovi da Caterina ii; nel 1768 fece ritorno a Venezia, dove riprese l'attività precedentemente interrotta. Compositore fecondissimo, G. scrisse un centinaio di opere teatrali, una trentina di oratori, molte pagine di musica sacra, concerti per vari strumenti e 85 sonate per clavicembalo. Fu l'opera comica a dargli fama duratura; ma a quel genere G. era approdato tardi, nel 1744, dopo numerose affermazioni nel campo del melodramma serio (dove non eccelse meno che in quello giocoso: si ricorda in particolare... Approfondisci
  • Roberto Loreggian Cover

    Dopo aver conseguito, col massimo dei voti, il diploma in organo e in clavicembalo, si è perfezionato presso il Conservatorio dell''Aja sotto la guida di Ton Koopman. Si è esibito nelle sale più importanti ed è impegnato in una vasta attività discografica Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali