Categorie

Concerto n.1 in Si Bemolle Maggiore Perpianoforte e Orchestra Op.23

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: ICA Classics
Data di pubblicazione: 5 dicembre 2012
  • EAN: 5060244550926

€ 14,90

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
Descrizione


Il pianista di origine ungherese Géza Anda (1921-1976) fu definito dal grande direttore tedesco Wilhelm Furtwängler «un trovatore della tastiera», la cui prematura scomparsa aveva privato il mondo della musica di uno dei solisti più carismatici del XX secolo. Anda era un virtuoso dal talento straordinario, che nel 1957 compì il prodigio di eseguire nell’arco di una sola serata tutti i concerti per pianoforte e orchestra di Béla Bartók e che qualche anno più tardi eseguì e incise tutti i concerti di Mozart, un’impresa tutt’altro che trascurabile per quell’epoca. Anda si esibì con alcune delle orchestre migliori del mondo sotto la bacchetta di direttori del calibro di Pierre Boulez, Ferenc Fricsay, Herbert von Karajan, Rafael Kubelik e Sir Georg Solti e realizzò per la EMI e la Deutsche Grammophon numerose registrazioni delle opere più famose di Brahms, Chopin, Liszt e Schumann giudicate definitive dalla stampa specializzata. Questa elettrizzante interpretazione del Concerto n.1 per pianoforte e orchestra di Ciaikovsky, che vede al fianco di Anda la Kölner Rundfunk-Sinfonie-Orchester diretta da Sir Georg Solti, è rimasta fino a questo momento del tutto inedita, un fatto davvero inspiegabile data la sua meravigliosa brillantezza e la palpabile intesa che si può percepire tra il solista e il direttore, di origine ungherese come Anda. Al contrario, la registrazione live del Concerto n.2 di Brahms, nella quale Anda viene accompagnato da Otto Klemperer, era già apparsa nel mercato discografico, ma in questo disco la ICA la ripropone in una versione accuratamente rimasterizzata, che consente di apprezzarne anche le più piccole sfumature sonore.