Concerto per clarinetto - Sinfonia concertante K297b (Serie Original) - CD Audio di Wolfgang Amadeus Mozart,Sabine Meyer,Staatskapelle Dresda,Hans Vonk

Concerto per clarinetto - Sinfonia concertante K297b (Serie Original)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Direttore: Hans Vonk
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: PLG Germany
Data di pubblicazione: 28 aprile 2015
  • EAN: 0724356689725
Disco 1
1
Konzert für Klarinette und Orchester A-dur KV 622 · Rekonstruierte Fassung für Bassettklarinette: I. Allegro
2
Konzert für Klarinette und Orchester A-dur KV 622 · Rekonstruierte Fassung für Bassettklarinette: II. Adagio
3
Konzert für Klarinette und Orchester A-dur KV 622 · Rekonstruierte Fassung für Bassettklarinette: III. Rondo (Allegro)
4
Sinfonia concertante Es-dur KV 297b für Oboe, Klarinette, Horn, Fagott und Orchester: I. Allegro
5
Sinfonia concertante Es-dur KV 297b für Oboe, Klarinette, Horn, Fagott und Orchester: II. Adagio
6
Sinfonia concertante Es-dur KV 297b für Oboe, Klarinette, Horn, Fagott und Orchester: III. Andantino con variazioni
  • Wolfgang Amadeus Mozart Cover

    Compositore austriaco. Il «bambino prodigio». i primi viaggi a monaco, parigi e londra. Il padre Leopold era maestro di cappella presso il principe arcivescovo di Salisburgo quando Wolfgang nacque, il 27 gennaio. Prima ancora di imparare a leggere e a scrivere, il piccolo M. rivelò prodigiose doti musicali, tanto che a quattro anni già suonava il clavicordo e a cinque componeva minuetti che il padre trascriveva. Anche la sorella Marianna, detta Nannerl, di cinque anni maggiore, suonava il clavicembalo con grande abilità; cosicché Leopold, perseguendo tenacemente l'educazione musicale dei figli, pensò di metterne subito a frutto le qualità precoci. Nel gennaio 1762 Leopold si recò con la famiglia alla corte dell'elettore di Monaco di Baviera, dove i due piccoli musicisti tennero concerto, suscitando... Approfondisci
  • Sabine Meyer Cover

    Clarinettista tedesca. Affermatasi in vari concorsi, nel 1983 fu chiamata da Karajan al posto di primo clarinetto fra i Berliner Philharmoniker, ma dovette rinunciarvi per l'opposizione dell'orchestra, che per tradizione non ammetteva donne in organico. Ha quindi avviato una fortunata carriera concertistica, come solista e in formazioni da camera (col Quartetto di Cleveland, col cellista H. Schiff, e nel «Trio Clarone» da lei fondato nell'83 con il fratello Wolfgang M. e Reiner Wehle). Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali