Concerto per violino / Suite da The Red Violin - SuperAudio CD ibrido di John Corigliano,Matthew Hindson,Royal Philharmonic Orchestra,Lara St. John,Sarah Ioannides

Concerto per violino / Suite da The Red Violin

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Direttore: Sarah Ioannides
Supporto: SuperAudio CD ibrido
Numero supporti: 1
Etichetta: Ancalagon
Data di pubblicazione: 11 luglio 2011
  • EAN: 0723721347550
La violinista canadese Lara St. John ha iniziato a suonare il violino all'età di due anni. Ha fatto la sua prima apparizione come solista all'età di quattro anni e il suo debutto europeo con l'Orchestra Gulbenkian di Lisbona quando aveva solo 10 anni. Descritta come "una sorta di fenomeno" (The Strad) e una "potente solista" (New York Times), Lara St. John si è esibita come solista con le orchestre di Cleveland, Philadelphia, Minnesota, Seattle, Brooklyn, Toronto, Montreal, Vancouver, la Boston Pops e molte altre in Nord America. In Europa ha suonato con la Royal Philharmonic Orchestra, la NDR Symphony (Hannover), la Zurich Chamber Orchestra, l’Ensemble Orchestral de Paris, la Bournemouth Symphony e l’Amsterdam Symphony. In Asia ha collaborato come solista con l’Hong Kong Symphony, la Tokyo Symphony, la China Philharmonic a Pechino, Guangzhou Symphony e Shanghai Broadcasting Orchestra. Lara si è anche esibita con la Queensland Orchestra in Australia e la Akbank Chamber Orchestra in Turchia. Il sesto album di Lara St. John, “Hindson: Violin Concerto – Corigliano: Suite from Red Violin – Liszt: Totentanz”, è stato registrato nel 2008 con la Royal Philharmonic Orchestra di Londra diretta da Sarah Ioannides. Oltre alla Suite from Red Violin di John Corigliano, l’album propone due prime mondiali: il Violin Concerto di Matthew Hindson e un nuovo arrangiamento, ad opera di Martin Kennedy e della stessa St. John, del Totentanz di Franz Liszt. Scrivendo le sue impressioni sulla registrazione, John Corigliano ha commentato: "Sono entusiasta di essere incluso in una nuova registrazione della brillante e sempre sorprendente Lara St. John. È un’artista davvero anticonvenzionale, sia come performer sia nella scelta del repertorio".
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Royal Philharmonic Orchestra Cover

    Orchestra londinese costituita nel 1946 da Thomas Beecham e inizialmente annessa alla Royal Philharmonic Society. Già negli anni '50 acquistò una solida fama con la partecipazione ai festival di Edimburgo e Glyndebourne e con una copiosa produzione discografica. Alla scomparsa di Beecham (1961), la direzione musicale passò a R. Kempe, che consolidò il prestigio internazionale del complesso, trasformatosi intanto in organismo gestito direttamente dai suoi componenti. A Kempe succedettero come direttori stabili A. Dorati (1975-78), Walter Weller (1989-85), A. Previn (1985-91); dal 1987 il direttore artistico è V. Askenazij. Approfondisci
Note legali