Recensioni Confessioni di una coppia scambista

  • User Icon
    16/09/2014 09:49:29

    Un romanzo erotico splendido, che ho divorato in due giorni. Non lo conoscevo, ma ho già ordinato anche le Nuove Confessioni. Tema trattato con stupefacente eleganza e grande potenza narrativa.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    16/05/2012 13:38:12

    L'interesse per lo scambismo ci sarebbe. Peccato che dopo aver letto questo libro mi sia passato.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    28/08/2009 17:23:30

    Su suggerimento di un mio amico, ho comprato questo assai putrefante libro e onestamente, era meglio se non l'avessi mai comprato. La maggior parte della storia è ripetitiva, e senza alcun significato. 2 persone depresse che pensano di risolvere i loro problemi con lo scambio di coppia, cosa veramente disgustosa. Un pò come quando alcune persone decidono di entrare a far parte di una setta, come svago, o moda e per essere accettati da una società ormai in mano al Diavolo. Ho cercato di leggerlo fino alla fine, ma purtroppo, già a metà libro ho capito benissimo che sarebbe stato continuamente ripetitivo. Un suggerimento? Leggetevi il libro di "E. Morrison - Scambisti", se proprio siete alla ricerca di informazioni in più, su questo mondo perverso e pieno di valori immorali e di bassissima intelligenza e rispetto. Altrimenti, EVITATELO A PRIORI QUESTO LIBRO!!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    10/12/2007 14:27:14

    Questo libro è irresistibile. Tutto ti avvolge,la copertina, la bocca, le promesse e soprattutto lo stile. E' un libro che dipinge situazioni forti( e Francesca Mazzucato è grandissima a farlo, come nessuno) ma con un impasto narrativo che è come un video su you tube, come una foto del tempo che viviamo. Pagina dopo pagina questa storia vera, o verosimile, diventa carne di chi legge, si fa corpo, si fa vita, energia pura. Ecco, ogni pagina è potenza ed energia

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    05/12/2007 10:49:17

    Questo libro mi ha catturato fin dalle prime pagine. Anzi, dalla copertina. Questo libro è capace di rendere l'erotismo un coltello. Questo libro racconta il nostro tempo e racconta noi, anche se mai e poi mai faremmo lo scambio di coppie( io almeno). Ci siamo dentro, e con una tale abilità narrativa, con una scrittura ricercata e bassa, visionaria e cruda, che mi ha sorpreso. Credevo fosse più adatto a essere letto da uomini. Invece...

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    06/05/2007 12:57:30

    Francesca Mazzucato scrive molto bene. "Confessioni di una coppia scambista" è un libro che attrae per lo stile prima che per l'argomento. Poi la vita, il sesso, la parola cruda e sferzante sono il compimento di un'ottima opera.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    01/06/2006 12:42:04

    Io forse non sono una grande lettrice ma per queste cose vado pazza. Questi libri che raccontano esperienze vissute e fatte diventare romanzo, questo cose vere come le biografie o le storie torbide che uno racconta. Magari in tv e poi sui giornali e anche nei libri. Queste cose mi piacciono. Se sono confessioni anche di più, mi viene sempre da sospettare che contengono dei segreti e questo libro li contiene eccome e anche piccanti, molto ben descritti o almeno così mi sembra. Come dicevo non sono una grande lettrice e neanche una che fa lo scambio, ma una curiosa lo sono. Una mia amica diceva che secondo lei è un libro per uomini ma queste distinzioni non hanno mica senso. Bello.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    21/05/2006 15:37:16

    Ho comprato questo libro alla Fiera di Torino. Quasi per caso. Mi interessano le esperienze vissute, non lo scambismo in particolare. L'ho letto in treno mentre rientravo. Poi l'ho riletto. Ha delle pagine che sembrano poesia erotica. C'è la storia vissuta dei due protagonisti, c'è il romanzo e c'è questo aspetto di poesia che mi è piaciuto perché proprio non me lo aspettavo. Conoscevo poco questa autrice, sapevo di una produzione variegata, ma sapevo soprattutto relativa a internet e cose del genere che non mi avevano mai presto. Questo romanzo è erotico ma non solo. E' confessione, è un viaggio dentro un fenomeno, davvero bello. Ci tenevo a scriverlo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/03/2006 15:49:44

    Lo scambio delle coppie mi interessa. Lo pratico saltuariamente. E' chiaro che appena ho saputo dell'uscita di questo libro l'ho comprato e divorato in una sera. Interessante la storia della coppia. Il loro volersi rivelare e la loro paura di far sapere troppoe cose. Ne ho conosciuti molti come loro. L'autrice realizza un ritratto efficace, coinvolgente e azzeccato. L'insieme storia vera, diario e romanzo lo rende un testo particolare con una formula adatta al tema che tratta. Consiglio a chi come me conosce gli ambienti di comprarlo perché in alcuni capitoli fornisce dei punti di vista originali e particolari a cui di solito non si pensa. Io l'ho regalato. Complimenti davvero a Francesca Mazzucato.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/03/2006 11:05:15

    Sono di Bologna, ho comperato il libro appena uscito peché conosco e seguo l'autrice ma con qualche perplessità. Il tema dello scambio di coppie non è di mio interesse e ho delle riserve, magari sbagliate verso coloro che lo praticano. Avevo letto qualcosa su una rivista. Devo dire che questo libro deluderà chi si aspetta un romanzo erotico e scontato sul tema. Inizia con "E' forse questo lo scambismo. Solo energia. Incredibile e fiammante intensità erotica che permea la vita. Oppure abbandonarsi. A qualcosa di oscuro che da anni tortura i propri sogni del mattino, seduti sul divano, con la solita luce.." Tutto il libro è di fiammante intensità. Mazzucato dice di raccontare la storia vera di una coppia che fa lo scambio e che non vuole rivelarsi. Io sospetto che non esistano, in entrambi i casi c'è una bravura incredibile dell'autrice nel mischiare i piani, è un romanzo sui nostri tempi e lo scambio delle coppie non è esaltato o enfatizzato ma è visto come una chimera. Una delle illusioni che ci vengono propinate per sentirsi meno soli. I due protagonisti in fondo sono soli ma non se lo vogliono sentire dire. E' un romanzo sui tempi che viviamo. Sul bisogno ossessivo di creare continuamente nuove occasioni e provare stimoli. L'ho letto in tre ore e mi è sembrato quasi un saggio sul nostro mondo. Lo stile è curato, raffinato a volte leggermente barocco ma a me coinvolge.

    Leggi di più Riduci