Confessioni ultime. Con DVD

Mauro Corona

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Chiarelettere
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 22 aprile 2013
Pagine: 114 p., Brossura
  • EAN: 9788861904286
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 11,82

€ 13,90
(-15%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Confessioni ultime. Con DVD

Mauro Corona

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Confessioni ultime. Con DVD

Mauro Corona

€ 13,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Confessioni ultime. Con DVD

Mauro Corona

€ 13,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Pensieri e racconti di vita. Le "Confessioni ultime" di Mauro Corona sono il diario intimo di "un sognatore". Un autoritratto che richiama in alcuni passaggi l'indimenticabile tradizione degli scritti morali, da Seneca al filosofo e samurai Jocho Yamamoto, e si trasforma con impennate improvvise in un personalissimo sfogo sull'attualità e la politica. Suoni e basta, le parole hanno perso consistenza, volume, spessore, e con loro la vita. Le Confessioni prendono forma da queste parole ormai vuote. Libertà, silenzio, memoria, corpo, fatica, invidia, orgoglio, competizione, amore, amicizia, dolore, morte, Dio e la fede. Una rappresentazione laica profonda e illuminante: "Sono un grande peccatore, ma per tradizione e per educazione spero in Dio, e lo rispetto a modo mio. Spero in Dio, però non so più dov'è finito... Diceva Zvi Kolitz: 'Caro Dio, io credo in te nonostante te'". Con un videoreportage di Giorgio Fornoni. Le musiche di Nick Cave e Warren Ellis, tratte dal film "The Assassination of Jesse James", accompagnano Mauro Corona in un viaggio a Erto, "paese di crolli e di dolore", cinquant'anni dopo la tragedia del Vajont. Dalla tana rifugio in cui vive e lavora ai luoghi della sua quotidianità, 44 minuti che raccontano in presa diretta uno tra gli scrittori italiani più letti e amati.
4,43
di 5
Totale 7
5
5
4
1
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Filippo

    19/01/2014 21:53:04

    Mauro, hai ancora molto da scrivere. Ho letto questo tuo libro, ho visto il dvd. Tutto condivisibile ma non pensare neppure lontanamente di lasciarci. Saremmo orfani di un grande scrittore. Ad maiora, Mauro! Ad maiora....

  • User Icon

    Luciano Zuffo

    19/08/2013 22:27:53

    Ho letto molti dei libri scritti da Mauro Corona e devo dire che questo non è certamente il migliore. Tuttavia di questo scritto ho apprezzato il fatto che sia un condensato del pensiero di Corona, pensiero che attraversa tutti i suoi libri e che - al di la dei toni ora più "riflessivi" - è il vero punto di forza di tutta la sua produzione. Anche il "mantra" del suo cambiamento, della consapevolezza di essere stato spocchioso, prepotente, arrogante, etc etc etc è un fatto molto personale e credo debba essere visto sotto la lente dell'aver riconosciuto la propria fragilità e del suo valore, tanto da sentirsi arricchito da questa nuova condizione. Un passaggio su tutti vale da solo - a mio giudizio - il tempo speso nella lettura del libro "Se vuoi vedere il cuore di un amico, ammalati. Chi ti è amico nei tempi felici e ti volge le spalle come un estraneo in caso di disgrazia o malattia è un codardo". Si tratta di una citazione di Jocho Yamamoto, che le scrisse nel 1716 ma sono ancora di un'attualità dirompente. Se devo trovare un difetto in questo libro, questo è l'eccesso di ricorso a citazioni. A mio giudizio, una volta interiorizzata una riflessione derivante dalla lettura di un pensiero altrui - se ci credi - non è di fondamentale importanza che se ne citi la fonte, perchè potrebbe apparire come uina sorta di presa di distanza oppure di uno sfoggio di "cultura". Mi rendo conto però che questa è solo una mia chiave di lettura e, quindi, con validità molto marginale.

  • User Icon

    arianna risco

    13/06/2013 14:11:18

    Non avevo letto niente di suo. Ho visto un'intervista (credo da Fazio) e mi sono incuriosita. Bello. Non è il genere letterario che preferisco, ma mi è piaciuto molto. Pensieri che fanno riflettere, che condivido pienamente, incluso quello su chi fa commenti sui lavori altrui.... ma se non si è pagati è concesso :) Ripeto, non è il mio genere, ma ne leggerò ancora qualcosa.

  • User Icon

    Eros

    09/05/2013 15:08:32

    Non si tratta di un romanzo "di genere" dell'autore, ma piuttosto una confessione dell'autore, che dicendo la sua su vari argomenti, e ripercorrendo i momenti della sua vita, aiuta noi lettori a capire da dove escono le argomentazioni e lo stile che legano i suoi romanzi. Il suo porsi come antieroe ammettendo le sue debolezze e incoerenze, lo rende più credibile. Il dvd allegato risulta addirittura più efficace, unendo le stesse parole dello scrittore presenti nel libro alle immagini della sua terra e alle espressioni del suo viso. Consigliato

  • User Icon

    moreno

    07/05/2013 16:03:03

    Ho letto diversi libri di Corona. Questo non è certo tra i più riusciti. Mi pare un libro "forzato" e poco ponderato. Un libero soliloquio, "scritto" più per accontentare l'editore che il lettore.

  • User Icon

    sickgirl

    01/05/2013 13:50:52

    Ho letto tutti i libri di Corona..sono una sua grandissima fan,e questo libro è da mettere tra i migliori che abbia mai scritto!

  • User Icon

    Roger

    26/04/2013 20:20:51

    Non avevo mai letto nulla di Mauro Corona. Mi è molto piaciuto e ora proseguirò.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente

Ecco il journal intime di un “sognatore”, alpinista, scultore e scrittore indomito. Mauro Corona racconta degli errori che ha compiuto e dell'insegnamento che da essi è riuscito a trarre.
Quella contenuta in Confessioni ultime è una riflessione che ne contiene molte. Partendo dalla propria, personalissima esperienza, Corona arriva ad alzare lo sguardo sul mondo. Riflette su temi quotidiani e altissimi al tempo stesso; è un vero e proprio dialogo con se stesso che, come un carso ostinato, s'interrompe e riaffiora negli anni, arricchito dalle esperienze che nel frattempo sono state vissute.
La solitudine e il silenzio, ma anche la parola come strumento essenziale per affermare se stessi in relazione al mondo che si abita, e c'è una parola per tutto: la relazione con l'altro, la paura, il coraggio e ciò che bisogna fare per poter continuare a vivere in pace con se stessi.
Lo scrittore, nel corso degli anni, ha coltivato un rapporto di amicizia con Giorgio Fornoni, l'inviato di Report che ha realizzato coraggiosi réportages dai luoghi di tutto il mondo in cui le guerre infuriano, e la dignità umana viene calpestata.
Assieme al libro che raccoglie la testimonianza di Corona, troviamo un film su di lui, realizzato dallo stesso Fornoni, che mostra lo sguardo di Corona sui luoghi della sua vita, e specialmente su quel Vajont che cinquant'anni fa diventò teatro di una tragedia immane.
Quello sciorinato da Corona, in parole e immagini, è un alfabeto esistenziale di cui vogliamo offrire un assaggio ai nostri lettori, perché si possano ritrovare nelle parole di un uomo di formidabile asciuttezza, ma capace di dire l'essenziale al momento giusto.

Amore: La parola "amore" oggi significa "aspettarsi di essere amati": tu mi devi amare, altrimenti ti ammazzo. In pochi mesi sono morte più di cento donne, pugnalate, sparate, assassinate, calpestate. Se così stanno le cose questa parola roboante non dirmela più, smettiamo di usarla perché questo non è amore. Non ho un vocabolario sull’amore, ho messo giù una definizione mia, amore vuol dire accettazione totale, donazione totale, silenzio.
Bosco: Dobbiamo insegnare ai ragazzini a coltivare il loro bosco interiore, a non perdere il contatto con gli elementi. Questa dovrebbe essere la missione degli adulti.
Corpo: Il corpo è come una montagna lo devi leggere, è un termometro. «Ogni nomade – diceva Brodskij – cavalca verso un tramonto», e noi siamo dei nomadi su questa terra. Allora cerchiamo di andare avanti gustandoci un po’ la vita, e per gustare un po’ la vita bisogna sentire cosa dice il corpo. Il corpo non è separato dal cervello, sono una cosa sola. E allora se il corpo ti dice: «Vai a fare una camminata » e la televisione ti dice: «Vai a fare un’intervista», fatti la camminata!


A cura di Wuz.it

  • Mauro Corona Cover

    Ha seguito fin da bambino il nonno paterno (intagliatore) in giro per i boschi. Intanto, il padre lo portava a conoscere tutte le montagne della valle. Dal primo ha ereditato la passione per il legno, diventando uno degli scultori lignei più apprezzati d'Europa; dal secondo invece l'amore per la montagna. Alpinista e arrampicatore fortissimo, Mauro Corona ha aperto oltre trecento nuovi itinerari di roccia sulle Dolomiti d'Oltre-Piave.È autore di, tra gli altri, Il volo della martora (CDA & VIVALDA, 1997, riedito da Mondadori nel 2014), di Finché il cuculo canta (1999), Gocce di resina (2001) e La montagna (2002) per Biblioteca dell'Immagine. Per i tipi Mondadori invece ha scritto Nel legno e nella pietra (2005), Aspro e dolce (2006), Vajont: quelli del dopo (2006),... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali