Conta le stelle, se puoi - Elena Loewenthal - copertina
Salvato in 24 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Conta le stelle, se puoi
10,20 €
;
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
Conta le stelle, se puoi Venditore: Libreria Yelets + 4,50 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Yelets
10,20 € + 4,50 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
IL PAPIRO
8,75 € + 7,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libreria Gullà
12,00 € + 4,50 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Piazza del Libro
13,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Libraccio
9,45 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
16,62 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,62 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Yelets
10,20 € + 4,50 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
IL PAPIRO
8,75 € + 7,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libreria Gullà
12,00 € + 4,50 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Piazza del Libro
13,00 € + 3,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Libraccio
9,45 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Conta le stelle, se puoi - Elena Loewenthal - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Moise Levi ha solo ventitré anni la mattina di fine estate in cui lascia Fossano portandosi dietro un carretto di stracci. Vuole andare a Torino a far fortuna, e non può immaginare che quello sia solo l'inizio di una lunga storia. Perché Moise possiede un fiuto eccezionale per gli affari e per i sentimenti: darà il via a una florida ditta di commerci nel ramo tessile, e avrà due mogli, sei figli e un'infinità di nipoti sparpagliati ai quattro angoli del mondo. Dopo la grande guerra mondiale e quel "brutto spettacolo" della marcia su Roma, finalmente la vita di tutti ha ripreso il suo corso. Meno male che nel 1924 a quel "brutto muso di Mussolini" gli è preso un colpo secco, altrimenti la storia di nonno Moise e della sua discendenza sarebbe stata molto diversa. Invece la famiglia Levi - con i suoi amori e i suoi affanni, i suoi commerci e le sue tribolazioni, le grandi cene di Pasqua e i lunghi silenzi delle stanze chiuse - diventa sempre più numerosa nella casa di via Maria Vittoria, costruita proprio lì dove una volta c'era il ghetto e adesso non c'è più. Elena Loewenthal non ha riscritto la Storia all'incontrario: ha provato piuttosto a mettere la vita al centro, dove la morte ha cancellato tutto. Ha lasciato scorrere la quotidianità dell'esistenza, con la sua allegria e la sua insensatezza, per vedere come le gioie e le fatiche di ogni giorno possano fondersi "in una cosa sola che non è troppo distante dalla felicità".
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2008
11 novembre 2008
263 p., Brossura
9788806194512

Valutazioni e recensioni

4,78/5
Recensioni: 5/5
(9)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Francesca
Recensioni: 5/5

Un libro che a mio avviso ha tutta l’aria di essere un classico della nostra letteratura. Incredibile come l’autrice sia riuscita con apparente semplicità a trasformare in parole tutta una serie di emozioni e sentimenti. È la storia di una famiglia, di un percorso di vita, di ricordi e di profumi che quasi riuscirete a sentire leggendo questo libro. Leggendolo vi darete una possibilità di sentire più vicine le persone che vi hanno cresciuto e che forse non ci sono più.

Leggi di più Leggi di meno
lorenza
Recensioni: 5/5

Splendida l'idea di fare della Storia una favola intimista alquanto verosimile.Vien voglia di ricostruire il proprio albero genealogico per capire meglio chi siamo e cosa il dna,magica spirale biologica,ci ha regalato del passato.Come una favola,la narrazione ti seduce fino all'ultima pagina.Resta il senso di grande rivalsa dei protagonisti e quindi di tutti gli Ebrei,per estensione,nei confronti di un uomo,Mussolini,che con le proprie scelte ha mutato il corso di tante vite in modo talmente drastico da spegnerle per sempre.Consigliatissimo.

Leggi di più Leggi di meno
Umberto Mottola
Recensioni: 5/5

Un bel romanzo, ricco di personaggi. La saga della famiglia di nonno Moise. L'autrice immagina una storia diversa, in cui a quel Mussolino lì viene un colpo ed esce dalla scena. E sarebbe stato bello se, nella realtà, fosse schiantato anche quel pazzo coi baffetti tedesco, prima che mettesse in atto lo sterminio inumano e incomprensibile che purtoppo conosciamo.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,78/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(7)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Elena Loewenthal

1960, Torino

Narratrice e studiosa di letteratura ebraica, lavora da anni sui testi della tradizione ebraica, attività che le è valso nel 1999 un premio speciale da parte del Ministero dei Beni Culturali. Collabora regolarmente con "La Stampa" e con "Tuttolibri". Ha pubblicato insieme a Giulio Busi Mistica ebraica. Tutti testi della tradizione segreta del giudaismo dal III al XVIII secolo. Con I bottoni del signor Montefiore e altre storie ebraiche ha vinto il Premio Andersen nel 1997. Da anni sta inoltre lavorando per Adelphi all'edizione italiana dell'opera di Louis Ginzberg Le leggende degli ebrei, di cui sono usciti i primi quattro. Tra i suoi libri pubblicati da Einaudi ricordiamo Miti ebraici (2016), Conta le stelle, se puoi (2008), Una giornata al Monte dei Pegni (2010), La...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore