Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

E continuavano a fregarsi il milione di dollari di Eugenio Martin - DVD

E continuavano a fregarsi il milione di dollari

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1971
Supporto: DVD
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 6,39

€ 7,99
(-20%)

Punti Premium: 6

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 4,50 €)

Un rapinatore di banche è vittima di una scaltra truffatrice che riesce sempre ad impossessarsi del bottino che lui ha rubato.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ali

    23/09/2019 23:46:29

    E continuavano a fregarsi il milione di dollari (Bad Man's River) è un film del 1971 diretto da Eugenio Martín.Bomba e Alicia, due novelli sposi, compiono rapine, ma lei sparisce dopo avergli soffiato il bottino. Alcuni anni dopo, Bomba scopre che Alicia si è sposata con il capo rivoluzionario Monedero, l'uomo che ha assoldato Bomba per far saltare un arsenale dell'esercito regolare, fissando la ricompensa prima a diecimila, poi a un milione di dollari.

  • Produzione: Cult Media, 2013
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 90 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Gina Lollobrigida Cover

    Attrice italiana. Studentessa di liceo artistico, inizia la carriera da comparsa grazie al parente produttore di una compagna di scuola e intanto spopola a Miss Italia. Gira una decina di film prima di svelare compiutamente un talento drammatico che esalta la già impareggiabile bellezza e, da Fanfan la Tulipe (1952) di Christian-Jaque, inanella una serie di ruoli azzeccati che la eleggono regina del cinema italiano degli anni '50. E così, dopo Altri tempi (1952) di A. Blasetti, La provinciale (1952) di M. Soldati e La romana (1954) di L. Zampa, è L. Comencini a dirigerla in Pane, amore e fantasia (1953) e nel seguito Pane, amore e gelosia (1954) nei panni di Maria detta «la bersagliera», ragazza di campagna dal fisico prosperoso e i modi schietti destinata a sedurre le platee di tutto il mondo... Approfondisci
  • James Mason Cover

    Attore inglese. Preferisce il palcoscenico a un futuro da architetto e si afferma a teatro secondo la più solida tradizione drammaturgica inglese di sobrietà e misura. Dai primi anni '30 comincia ad apparire sugli schermi in patria e, senza doti di prestanza fisica su cui far leva, comincia a lavorare su una maschera più interiorizzata e sofferta che culmina nei cupi riflessi di morte del terrorista irlandese braccato in Il fuggiasco (1947) di C. Reed. Chiamato a Hollywood, mostra di saper reggere i virtuosistici toni melodrammatici di Pandora (1950) di A. Lewin, al fianco di una lussureggiante A. Gardner, e si cimenta in complesse personalità maschili, dal risoluto feldmaresciallo nazista di Rommel, la volpe del deserto (1951) di H. Hathaway, al Bruto uccisore del proprio benefattore di Giulio... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali