Contratti on line e pagamenti elettronici. Diritto interno, normativa comunitaria e modelli comparati

Piervincenzo Pacileo

Editore: Giappichelli
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 1 giugno 2010
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: IX-345 p., Brossura
  • EAN: 9788834800195
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Lo sviluppo del commercio elettronico e il diffondersi dei pagamenti telematici affidano al giusprivatista l'onere di superare una visione "parcellizzata" delle problematiche di settore e la funzione di cogliere i profili sistematici dell'analisi giuridica alla luce dei formanti legislativi, giurisprudenziali e dottrinali. Si riafferma, pertanto, il ruolo irrinunciabile del diritto nell'organizzare "l'alluvione informativa" dei legislatori per regolare le vicende negoziali emergenti a livello globale. Il ricercatore civilcomparatista è consapevole che il sistema non è "per sempre", bensì è il risultato della dialettica tra diritto e scienza socio-economica, e che la pluridisciplinarietà risulta essenziale per superare le possibili divergenze tra pratica e teoria e per dare risposte efficaci alla materia sui temi della conclusione, esecuzione e interpretazione del contratto, dei profili solutori, dell'irrevocabilità del pagamento e della rimborsabilità della moneta elettronica, nel contesto del processo di globalizzazione e dell'inevitabile migrazione dalla statualità all'universalità del diritto. Di qui il fil rouge che ha collegato i temi del presente lavoro - l'e-commerce, l'informatizzazione della Pubblica Amministrazione, i sistemi di pagamento elettronici - nella prospettiva della futura less-cash society, governata da una disciplina uniforme transnazionale, orientata alla tutela del soggetto-consumatore.

€ 33,15

€ 39,00

Risparmi € 5,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

33 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità: