Categorie

Leonardo Mondadori, Vittorio Messori

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
Pagine: VI-169 p. , Brossura
  • EAN: 9788804525707

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Euge

    24/08/2016 12.15.19

    Nel complesso offre diversi spunti interessanti, ma ha anche altri punti assai discutibili. Intanto denigra e banalizza Nietzsche in poche righe, il che mi sembra scorretto e poco onesto. Poi ho l'impressione che, siccome Messori è stato invitato da Mondadori, per ricambiare cerchi dei pretesti risibili per giustificare il suo stile di vita. D'accordo che un po' si era spogliato di eccessivi fasti e ha fatto anche lodevole beneficenza. Ma lui e la sua famiglia hanno comunque continuato a vivere in un notevole lusso, senza pochi scrupoli, che pochissimi si possono permettere.

  • User Icon

    Andrea Godone

    05/01/2011 20.07.21

    Questo libro rappresenta in modo vissuto la parabola del ricco mercante che, avendo trovato una perla preziosissima, vende tutto pur di comprarla. Prova che anche se è più facile che un cammello passi per la cruna di un ago che un ricco vada in Paradiso, il mondo attuale da' testimonianza dell'esistenza di uomini che hanno avuto tutto dalla vita, ma hanno conservato un cuore capace di essere toccato dalla Provvidenza, che - attraverso i suoi sentieri, a volte duri ed incomprensibili - vuole che tutti siano salvati. Leonardo ha avuto un cuore docile alla Grazia e - anche se ormai in Cielo - rappresenta una bellissima testimonianza di quanto scritto da Sant'Agostino: "Dio ci ha fatti per Lui, e il nostro cuore è inquieto finché non trova quiete in Lui (fecisti nos ad te et inquietum est cor nostrum, donec requiescat in te).

  • User Icon

    Francesco

    27/11/2008 15.05.09

    Lo lessi appena uscì, avevo vent'anni e non mi piacque per niente, se avessi dovuto votarlo al tempo gli avrei dato 1 da quanto lo trovai noioso. Riletto per caso qualche giorno fa l'ho trovato veramente coinvolgente e sincero. Lo raccomando perchè come ha scritto qualcuno sotto, scalda le corde del cuore.

  • User Icon

    Lelio Dall'Osso

    10/07/2008 21.33.55

    Tema: intellettuale altoborghese approda in età matura, funestata dall'incombere di una malattia letale, ad una rigorosa ortodossia cattolica. Lo scrittore cattolico per eccellenza, già interlocutore papale, registra compiaciuto la metamorfosi. Messori evoca il personaggio di Leonardo Mondadori, senza essere in grado di conferire spessore alla sua vicenda umana, utilizzandolo solo come figura esemplare per ribadire alcuni punti salienti del magistero ecclesiastico. Operina edificante, di interesse opinabile, pregevole soprattutto per la sua concisione. Consigliabile solo per chi ama il genere.

  • User Icon

    sergio

    01/08/2006 08.40.27

    un libro che riempie il cuore

  • User Icon

    Edoardo

    03/01/2006 10.12.36

    Complessimanete un buon libro. Tuttavia mi sarebbe piaciuto un maggior approfondimento del percorso che ha portato Leonardo Mondadori alla fede: quali pensieri, quali emozioni, quali esitazioni deve aver affrontato quest'uomo per diventare quell'Uomo che ha chiuso il suo cammino terreno pieno di speranza e di gioia.

  • User Icon

    Benedetta

    01/11/2005 09.17.33

    Il libro ha saputo toccare le corde, per me arrugginite, della fede. Mondadori presta solo il nome a questo ennesimo lavoro di Messori che, però, sa affrontare senza giri di parole alcuni dei punti nevralgici del credo cristiano ed offrire risposte convincenti. E spinge a dire, parafrasando sant’Agostino “Signore, dammi la fede, ma aspetta ancora un po’”

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione