Il coraggio di essere idiota. La felicità secondo Dostoevskij

Igor Sibaldi

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 20 aprile 2017
Pagine: 192 p., Rilegato
  • EAN: 9788804675280
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 9,12
Descrizione
La felicità secondo Dostoevskij.

"In questo libro l'argomento sarai sempre tu. Dostoevskij ci servirà come esperto di tue faccende anche molto personali"

I grandi autori sono, da sempre, esperti della felicità: ogni romanzo memorabile racconta di qualcuno che prova a essere felice e che perciò comincia a vivere una storia straordinaria. Per i cercatori di felicità le convenzioni sociali, i doveri morali, le ambizioni di cui tanti si accontentano diventano limiti da superare: il mondo intero diventa troppo stretto. Così è per il protagonista de L'idiota di Dostoevskij: un giovane principe che a tutti appare ingenuo, ma che in realtà vuole soltanto insegnare a non opporsi ai propri desideri più luminosi. Nulla è più rivoluzionario della felicità, secondo Dostoevskij. E nulla è più tenace della paura di conquistarla. Di questa paura, Dostoevskij indaga le cause più profonde e mostra come vincerla, scoprendo un nuovo modo di intendere l'evoluzione dell'umanità. Igor Sibaldi, ne "Il coraggio di essere idiota", narra come avvenne questa scoperta, fin dove giunse e cosa occorre per proseguirla oggi.

€ 14,36

€ 16,90

Risparmi € 2,54 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 
Indice

I. Grandi autori e grandi lettori
Di chi si tratta - Gli scrittori - I grandi lettori - Felicità e realtà - Come ci si lascia scappare la realtà - La forza avversa - Dostoevskij e Shakespeare - Affinità

II. Chi finge e chi no
Un crudele, un invidioso, un perverso - Il sosia - Tu e i sosia - Il trionfatore - Al di sotto della superficie - Il bisogno di certezze - Il paradosso del mentitore - Se due per due fa quattro - Per chi è bravo in matematica - Il Palazzo di Cristallo - Che fare? - Anticipazioni patologiche - La tentazione - Gli ultimi momenti del condannato a morte

III. Alcune soluzioni che bastano ad altri

Il regno del diavolo - Kirillov - Rousseau - Kant - Hegel - Darwin e i nichilisti - Il giocatore - Il silenzio di Cristo - Nemmeno la religione - E nemmeno Dio - Né tantomeno il diavolo - Dostoevskij e Tolstoj

IV. Altre giocate

Confini - La troupe - Bambini - Genitori - La morte dei padri - Le figlie - L'armonia disonesta - La fusione - Nel coccodrillo - Quando si comincia a vincere - L'epilogo di Raskòl'nikov

V. L'eroe
Idiot - Arriva l'Idiota - Come ci si innamora dell'Idiota - La sua malattia - Il candore - Myskin e tu - Il non capire - Gli amori di Myskin - Rogozin - Fantadostoevskismo - Se - La Santa Russia e un vaso cinese - Perché crederci

Epilogo. Gli eterni
Scena del crimine - La resurrezione perenne - Il trionfo dei ragni - Ciò che puoi

Note