Traduttore: D. Fassio
Editore: Codice
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 22 giugno 2010
Pagine: 129 p., Brossura
  • EAN: 9788875781576
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Descrizione
Il rapporto dell'uomo con il proprio corpo non è mai stato del tutto sereno; ma se ansie e paure ne hanno sempre fatto parte, la definitiva affermazione della società dei consumi ha ulteriormente peggiorato questo sentire. Insicurezza e vulnerabilità sono state amplificate e usate per creare l'ideale perfetto di corpi artefatti e standardizzati, alimentando un'industria della bellezza sempre più specializzata, e ricca. Il corpo si è trasformato in un sogno, un'aspirazione impossibile da raggiungere rendendoci così prigionieri di pericolose isterie: diete assurde, allenamenti estenuanti, consumi ossessivi di prodotti di cosmesi. Per riacquisire una percezione reale del proprio corpo, Susie Orbach consiglia di tornare alla più cruciale di tutte le nostre relazioni, il rapporto tra madre e figlio, quel primo contatto con la fisicità che plasma il nostro ingresso nel mondo.

€ 8,50

€ 17,00

Risparmi € 8,50 (50%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    andrea

    15/09/2010 19:17:22

    Il libro tratta molto bene la matricie socio-culturale ed emotiva dei modi di esprimersi di bisogni, desiseri, emozioni,attraverso la corporeità e come essa scriva ciò che vogliamo esprimere nella nostra storia... consigliato...

Scrivi una recensione