Traduttore: G. Giorgi
Editore: Fanucci
Anno edizione: 2016
Pagine: 537 p., Brossura
  • EAN: 9788834731420
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

Anno 2066. Un tirocinante della Caltech Astrofisica nota un'anomalia nei dati forniti da un potente telescopio spaziale: qualcosa si sta approssimando all'orbita di Saturno. La sua velocità è in diminuzione, la traiettoria di avvicinamento sotto controllo... a quanto pare non si tratta di un semplice oggetto orbitante nello spazio. Il governo degli Stati Uniti giunge all'inevitabile conclusione: quell'oggetto è un'astronave aliena, e chiunque l'abbia costruita deve avvalersi di una tecnologia molto avanzata. Riuscire a mettervi le mani significa entrare in possesso d'informazioni che potrebbero mutare gli equilibri mondiali. Viene inviata una spedizione, il viaggio che porta oltre i confini della conoscenza è intrapreso. Ma anche la Cina è impegnata a portare avanti il programma spaziale e progetta di installare una colonia permanente su Marte. Quando la notizia della spedizione americana trapela, le due superpotenze si ritrovano a competere per ottenere per prime la tecnologia aliena, ingaggiando una vera e propria corsa per Saturno.

€ 8,45

€ 16,90

Risparmi € 8,45 (50%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 7,61 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giorgio Giorgi

    12/03/2018 15:45:21

    mi e' piaciuto molto, ben fatto con il giusto livello scientifico e tecnologico per uno come me al quale piace molto la tecnologia

  • User Icon

    marcostraz

    02/05/2017 22:19:05

    L'ho trovato un libro in po' troppo lungo ed in alcune parti un po' noioso, specialmente per qualche tecnicismo eccessivo...però lo spunto, anche se classico, é sempre molto interessante e soprattutto é affrontato anche da prospettive abbastanza originali, per quanto ne so, come quello dell'incoscienza del fatto che noi umani ci comportiamo molto poco da "specie" e invece agiamo per i nostri piccoli interessi di parte...

Scrivi una recensione