Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Corsi e ricorsi ma non arrivai. Che Storia è questa? - Giobbe Covatta - copertina

Corsi e ricorsi ma non arrivai. Che Storia è questa?

Giobbe Covatta

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2005
Pagine: 250 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788804503019
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 8,00

Venduto e spedito da LOMELLIBRO

Solo una copia disponibile

+ 5,50 € Spese di spedizione

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 8,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il libro di Giobbe Covatta è una surreale ed esilarante parodia della storia dell'uomo raccontata con le parole e le immagini di un'improbabile rassegna stampa. Un irriverente cortocircuito temporale di comicità, che pone anche alcune domande scomode: Cartagine si sarebbe beccata l'etichetta di "stato canaglia"? Dopo il Diluvio universale Dio avrebbe dichiarato: "È una misura preventiva?". In occasione della costruzione della torre di Babele il "Corriere della Sera" avrebbe allegato al quotidiano il dizionario di tutte le lingue in 37.410 volumi?
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 6
5
6
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    gianluca

    30/08/2005 18:43:46

    troppo forte. Ineguagliabile e insostituibile!!!!!!!!!!!

  • User Icon

    CRITICONA

    19/07/2005 12:47:32

    La storia del mondo dalle origini (secondo la Bibbia) ai nostri giorni raccontata con l'ironia, l'intelligenza e l'originalità di Covatta. Chissà se tutte le persone a cui allude lo capiscono!

  • User Icon

    Jenny

    12/07/2005 16:43:51

    E' un libro divertente, fatto di storie assurde ma vere, è ideale per una giornata al mare sotto l'ombrellone.

  • User Icon

    fabio j.

    09/07/2005 12:55:45

    In certi passaggi ho avuto un senso di "déjà vu", ma Covatta è un fenomeno e le risate sono assicurate!

  • User Icon

    max

    04/07/2005 18:48:31

    Giobbe è uno degli umoristi più fini e divertenti, sia in video che nei testi, che esista nel panorama italiano. A differenza di tanti pseudocomici, capaci di stimolare solo delle pseudorisate, le sue interpretazioni sono sempre magistrali. Quest'ultimo lavoro è geniale: gli ipotetici commenti dei politici e degli altri maestri di pensiero, presentati a mo' di titolo di fantomatiche edizioni dei giornali e dei settimanali italiani sugli eventi che hanno rappresentato tappe essenziali della storia umana, a partire dalla creazione, sono esilaranti. Ormai siamo abituati alle rassegne stampa, notturne o mattutine: se tutte avessero il piglio dei testi di Giobbe ...

  • User Icon

    maurizio

    29/06/2005 20:28:56

    Grande libro. Riprende le ultime prove televisive di Giobbe, un'attore grandemente impegnato nel sociale, specie come testimonial dell'AMREF, ma capace di imbastire situazioni e trame al limite del surreale e di una comicità irresistibile. In quest'ultimo lavoro supera se stesso: gli improbabili brani dedicati a tappe "cruciali" della storia umana vengono poi presentati come sarebbero potuti apparire nei commenti dei politici attuali e nei titoli dei nostri quotidiani. Gli pseudo-interventi, da Repubblica al Secolo XIX, su cronache improbabili a partire dalla creazione raggiungono vette esilaranti. Il massimo poi si ha con le copertine dei settimanali, con grande sfoggio di "donnine" nude associate a commenti pseudoseri sulla scoperta del fuoco o la cacciata dal paradiso terrestre. L'unico neo dell'opera è la mancanza del sonoro: un CD con la lettura dei brani a opera dell'Autore (o un DVD con le immagini di Covatta in costume da giornalista paleolitico) avrebbe rappresentato il degno completamento di un ottimo volume.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente

La grande storia del mondo e dell'uomo raccontata come mai nessuno ha saputo fare. Il poliedrico e divertente Giobbe Covatta intraprende un'impresa ardua e impegnativa: ripercorrere le tappe della lunga storia dell'umanità, dall'uomo scimmia ai nostri giorni. Naturalmente lo fa a modo suo e il risultato che ci propone è un libro divertentissimo, un collage delle prime pagine dei quotidiani più inverosimili e divertenti di ogni tempo.
Il volume raccoglie gli articoli delle pagine di testa dei più diffusi quotidiani italiani reinterpretati in chiave ironica con continui riferimenti alla politica e alla società dell'Italia d'oggi. L'impaginazione dei testi è quella dei giornali reali, tra cui la Repubblica, il Corriere della Sera, Il Mattino, il Giornale, il manifesto, l'Unità, Liberazione, la Padania e altri ancora, con tanto di articoli su più colonne, titoli, occhielli, sommari e fotografie. Tra le notizie più esilaranti: «La scimmia nuda. Il "Nuovo uomo" dritto come un palo. Nudo come un verme, cammina sulle gambe posteriori e perde completamente il pelo. Berlusconi: "Io ero già eretto negli anni '70"» oppure «"Fuori di qua". Adamo ed Eva messi alla porta: non avevano il permesso di soggiorno.». E ancora, sempre a proposito dell'episodio biblico dei progenitori dell'umanità: «Taormina tuona dalla prima pagina de il Giornale: "ridate la costola la mio cliente: è appropriazione indebita"». Dalla storia remota al medioevo: «è morto Attila. Il figlio Pierattila lo difende: "Sono il flagello di Dio!" era solo una frase detta tra amici nella villa sul Danubio». E che dire della scoperta dell'America? Un trafiletto in cronaca recita laconico: «Tutto 'sto casino per patate e zucchine. Ne valeva la pena?» e un titolo a caratteri cubitali: «Intanto si verificano gravissimi episodi di intolleranza. Sono stati abbattuti i due totem gemelli.» In questo minestrone di nomi, di episodi storici e di epoche, Noè e il presidente del Consiglio vanno a braccetto, Mosè è contestato dai magistrati («Come può un codice penale contenere solo 10 articoli?») mentre le riviste propongono la ricetta delle «fragole con la manna» e Pio IX e Vittorio Emmanuele II sono ospiti della trasmissione di Vespa «Porta Pia a Porta Pia».
La rassegna stampa è certamente la più improbabile e originale che mai leggerete, una satira inarrestabile, opera di un maestro della parodia capace di farci ridere a crepapelle, ma anche di farci pensare ai veri problemi del nostro Paese e del mondo.

  • Giobbe Covatta Cover

    Giobbe Covatta è un attore di cinema, tv e teatro italiano. Ha pubblicato diversi bestseller fra cui Parola di Giobbe, Corsi e ricorsi ma non arrivai e L'incontinente bianco. Nel 2015 pubblica con Mondadori A nessuno piace caldo. Perché il pianeta ha la febbre, nel quale affronta il tema dell'irresponsabilità ambientale di gran parte della specie umana. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali