Cosa ti manca per essere felice?

Simona Atzori

Editore: Mondadori
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,82 MB
  • EAN: 9788852020780
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Disponibile anche in altri formati:

€ 7,99

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Scaricabile subito

Aggiungi al carrello Regala

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Descrizione
"Perché ci identifichiamo sempre con quello che non abbiamo, invece di guardare quello che c'è? Spesso i limiti non sono reali, i limiti sono solo negli occhi di chi ci guarda. Dobbiamo fermarci in tempo, prima di diventare quello che gli altri si aspettano che siamo. È nostra responsabilità darci la forma che vogliamo, liberarci di un po' di scuse e diventare chi vogliamo essere, manipolare la nostra esistenza perché ci assomigli. Non importa se hai le braccia o non le hai, se sei lunghissimo o alto un metro e un tappo, se sei bianco, nero, giallo o verde, se ci vedi o sei cieco o hai gli occhiali spessi così, se sei fragile o una roccia, se sei biondo o hai i capelli viola o il naso storto, se sei immobilizzato a terra o guardi il mondo dalle profondità più inesplorate del cielo. La diversità è ovunque, è l'unica cosa che ci accomuna tutti. Tutti siamo diversi, e meno male, altrimenti vivremmo in un mondo di formiche." Questo è un memoir che diventa libro inspirational. Simona Atzori è nata senza braccia, ma ha saputo trasformare questo handicap in un punto di forza, e realizzare i suoi grandi sogni: dipingere e diventare una ballerina (ha danzato anche con Roberto Bolle). Da qualche anno Simona viene chiamata da scuole, associazioni, aziende (e programmi tv), per raccontare la sua storia, ma soprattutto la sua filosofia. Ovvero che ognuno è diverso a modo suo, e non ci manca proprio niente per essere felici.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Nicoletta Di Blasi

    03/07/2015 09:36:07

    Simona Atzori mi ricorda il vero valore ETERNO della felicità. Come saperla riconoscere in quello che abbiamo. E che sovente non ci basta mai. Ne vorremo avere sempre di più. E mi ricorda anche la storia di Nick Vujicic che vive senza gambe e braccia dalla nascita.

  • User Icon

    marialucia

    22/02/2013 18:49:36

    Libro toccante per l'esperienza di Simona, per la sua caparbietà, per la sua forza di lottare contro tutti i limiti che gli altri pongono. Un po' sdolcinato in certe parti però Voto 3/5

  • User Icon

    Roger

    10/01/2013 19:48:39

    La storia di Simona Atzori è entusiasmante, il suo libro purtroppo no...

Scrivi una recensione