Categorie

Curatore: L. Caimi
Editore: Vita e Pensiero
Anno edizione: 2006
Pagine: 176 p.
  • EAN: 9788834313954

La sempre più auspicabile maturazione di una cultura della legalità non può eludere oggi la questione ambientale. Infatti, l'esigenza di promuovere il rispetto delle leggi in favore dell'ambiente rappresenta una necessità inderogabile per l'intera umanità, che di fronte al crescente e indiscriminato sfruttamento delle risorse naturali rischia di compromettere il futuro del pianeta. Questo volume, che raccoglie i contributi relativi al Convegno «Coscienza ambientale e educazione alla legalità» (Brescia, novembre 2003), promosso dal Centro Studi per l'Educazione alla Legalità - Università Cattolica, sede di Brescia, tematizza l'idea secondo cui il rapporto fra legalità e ambiente deve essere ripensato sotto differenti profili di ricerca (teoretico-pedagogica, giuridico-istituzionale, socio-culturale, fisica e naturalistica). In questa prospettiva, il concetto di sostenibilità ambientale rinvia alla necessità di costruire un 'pensare ecologico' diffuso, sostenuto da un idoneo impegno formativo. Educare alla legalità nei confronti dell'ambiente rappresenta allora una significativa chiave per rinsaldare l'indissolubile legame fra società civile e mondo naturale.