Categorie

Scott Mariani

Traduttore: A. Carbone
Editore: Nord
Collana: Narrativa Nord
Anno edizione: 2008
Pagine: 359 p. , Rilegato
  • EAN: 9788842915386
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Trixter

    08/04/2016 12.30.08

    Benchè Mariani faccia uso di stilemi classici che nulla di nuovo conferiscono o aggiungono al filone thriller-cospirativo, devo ammettere che il romanzo è da considerare riuscito: trama fluida, colpi di scena ben miscelati, narrazione molto scorrevole, personaggi intriganti. Non aspettatevi un capolavoro del genere, insomma, ma di sicuro questo libro è un ottimo passatempo per gli amanti del genere e per i lettori votati al relax e al divertimento.

  • User Icon

    Giovanni

    05/09/2011 18.53.55

    Fulcanelli è citato fuor di proposito per incuriosire i numerosi estimatori dell'adepto francese. Peccato veniale per chi non ha molto da dire, come in questo caso, ma che può diventare mortale per chi piega volgarmente il pensiero e le opere del filosofo francese.

  • User Icon

    Marco

    05/09/2010 12.07.12

    Scorrevole, avvincente veramente una bella storia che ti lascia senza fiato.

  • User Icon

    Stefano Tresoldi

    02/06/2010 13.52.53

    Sicuramente non è un libro che rimarrà nella storia,è comunque un romanzo scorrevole con una buona dose d'azione velata di mistero. Il finale però è troppo inverosimile così come alcune scene e situazioni in cui si trovano i personaggi che risultano alquanto improbabili e irrealizzabili. Lo annovero nei classici libri da portarsi in vacanza da leggere sotto l'ombrellone. Su questo genere consiglio vivamente "la missione dei quattro cavalieri" di Raymond Khoury.

  • User Icon

    Flavia

    30/03/2009 18.10.06

    Bellissimo, da leggere in un lampo. Scrittura vivace e storia senza tempi morti, un evento tira l'altro. Un thriller d'esordio che lascia piacevolmente sorpresi, meglio, ma molto meglio dei tanto decantati romanzi di Dan Brown.

  • User Icon

    Alessio

    28/05/2008 10.07.17

    Desidero lodare l'impegno e la vivacità di questo scrittore, il quale in un paio di giorni mi ha fatto divorare questo libro ormai tanto simile ad un filone brownesco. lo consiglio molto a chi poco prima di andare a letto ha voglia di rilassarsi con un bicchiere di the freddo in mano...anche se non sa che di the ne ha bisogno almeno un litro perchè farà tardi...:-) una pagina tira l'altra...

  • User Icon

    Barone

    20/05/2008 18.17.25

    La Cospirazione Fulcanelli è un romanzo sicuramente interessante per il tema dell'alchimia, il quale non è molto contemplato nell'ambito narrativo, anche se finisce per concludere in quel di Rennes-le-chateau, che invece è decisamente più che contemplato... Anche se la vicenda è narrata in un unico bagno di sangue e ogni tanto i termini superano la decenza, questo racconto offre una solida suspance e colpi di scena. Purtroppo, come hanno fatto notare prima di me, la traduzione è decisamente lacunosa in certi passaggi. Come primo romanzo, non è male, ma penso che lo scrittore riuscirà a fare sicuramente di meglio. Chissà, magari il prossimo parlerà di Santo Graal e Priorato di Sion?

  • User Icon

    Massimo

    19/05/2008 14.29.04

    Ho trovato questo libro davvero interessante,i personaggi,le trovate,l'azione e le reazioni dei singoli momenti sono tra le piu'azzeccate,non e'truculento come patrick graham ma e'senz'altro molto godibile e veloce,lo si legge in due giorni e questa e'la sua forza,ti fa andare avanti a leggere anche solo poche righe per volta,bello il personaggio di Ben Hope,valido anche l'antitesi dell'eroe,evocativi e suggestivi gli scenari e molto ben congeniato tutto l'iter della ricerca del manoscritto,secondo me un bel 5 come voto!!! Aspetto il seguito con ansia

  • User Icon

    l'indiscreto

    07/05/2008 17.06.28

    accidenti ... scritto per un film sangue e alchimia... coraggio c'e' di peggio

  • User Icon

    Angela

    28/04/2008 12.01.37

    Bah, carino da leggere in treno, niente di che. Una new entry nell'ormai ipertrofico filone chiesa=accolita di cardinali pazzoidi con smanie di dominio sul mondo. Come spesso capita, il traduttore ha fatto un lavoro decisamente brutto che non aiuta la trama già abbastanza esile del libro.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione