Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Costantino III. Rex Britannorum - Patrizio Corda - ebook

Costantino III. Rex Britannorum

Patrizio Corda

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Patrizio Corda
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,6 MB
  • EAN: 9780244162412

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

spinner

Scaricabile subito

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

407 d.C. - la Britannia è ormai nel caos, abbandonata da un Impero d'Occidente
instabile e assediato da orde di barbari che ne minacciano i confini.
Esasperato, il popolo reclama a gran voce una guida dopo la morte di
Magno Massimo, l'ultimo grande a ergersi contro la dinastia Teodosiana.
Le truppe elevano diversi soldati alla porpora, facendoli cadere poco dopo.
Solo uno di loro, Costantino III, riuscirà a unire tutti i Britanni sotto
di sè, coinvolgendoli nel suo progetto di riforma totale di un impero
ormai morente e destinato a scomparire.
Dai nebbiosi e oscuri mari del Nord, Costantino approderà oltre la Manica,
sconvolgendo l'impero nel tentativo di fare della Britannia l'epicentro
di un mondo nuovo, fondato sulle ceneri di Roma.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,25
di 5
Totale 4
5
3
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Domenico

    13/05/2020 15:25:02

    Romanzo di impianto fantasy, su sfondo storico. Plot piuttosto banale. Il libro si segnala per la scrittura sciatta, l'aggettivazione improbabile, la semantica incerta (Magno Massimo "paventa" la carriera militare di Costantino?!) .La scelta di auto-pubblicarsi non ha certamente giovato: sarebbe stato meglio contare su un editor. D'altra parte, in tempi smemorati, un refresh (anche se un po' superficiale e furbetto) sui drammatici eventi del V secolo qualche merito deve pur averlo.

  • User Icon

    Vincenzo

    30/04/2019 17:02:44

    Da amante delle saghe britanniche, posso dirmi felice e soddisfatto di questo libro. Non si è tramutato, come tanti altri romanzi storici, in un racconto meramente legato a fonti e citazioni. Anzi, c'è una sana dose di fantasia che ho apprezzato, specialmente nel menzionare quella componente magica dei druidi che ancora oggi affascina tanti. L'evoluzione di Costantino, da giovane ambizioso a sovrano tormentato, tiene incollati al libro sino alle ultime, struggenti pagine.

  • User Icon

    Paolo

    29/04/2019 14:38:23

    Buon libro, interessante e con un pizzico di fantasia che non guasta mai nei romanzi storici, che rischiano sempre di esser troppo rigorosi e diventare dei saggi. La presenza dei druidi, sempre sullo sfondo, evocativa e mai invasiva, è stata una bella sorpresa. Ciò nonostante, l'andamento della storia non è stato nè stravolto nè svilito. Capitoli brevi, senza momenti di stallo per una lettura leggera e appassionante.

  • User Icon

    Claudia

    21/03/2019 16:35:23

    Ho letto un altro libro dello stesso autore e lo consiglio. I suoi romanzi storici sono scorrevoli, mai banali e avvincenti. Bella anche la scelta dei personaggi.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Note legali