Il costo umano della flessibilità - Luciano Gallino - copertina

Il costo umano della flessibilità

Luciano Gallino

Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
Editore: Laterza
Collana: Il nocciolo
Edizione: 5
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 12 ottobre 2001
Pagine: 96 p.
  • EAN: 9788842064701
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 4,25

€ 5,00
(-15%)

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il costo umano della flessibilità

Luciano Gallino

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il costo umano della flessibilità

Luciano Gallino

€ 5,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il costo umano della flessibilità

Luciano Gallino

€ 5,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Da una decina d'anni, un gran numero di enti e personaggi autorevoli chiedono che sia accresciuta la "flessibilità del lavoro". Gli argomenti addotti per fondare la richiesta appaiono in sostanza due. Il primo dice che le imprese contemporanee hanno necessità, per poter reggere alla competizione internazionale, di far variare i costi diretti e indiretti del lavoro in relazione all'andamento del loro mercato. Il secondo argomento a sostegno della necessità della flessibilità del lavoro afferma che essa favorisce l'aumento dell'occupazione. Il volume affronta e analizza queste affermazioni.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
  • User Icon

    Massimo Russo

    09/06/2002 19:27:20

    Luciano Gallino affronta in questo pamphlet il problema della “flessibilità” e divide il discorso in due argomenti. Il primo, asserisce l’inevitabilità della flessibilità nel mondo del lavoro odierno. Il secondo, le potenzialità che la flessibilità abbia nel suo seno di generare più posti di lavoro. Con un’analisi sintetica e chiara, Gallino accetta senza quasi discutere, o facendolo con pochi evidenti argomenti, il primo punto, ma attacca e “scompone” il secondo, concentrando la sua attenzione di studioso soprattutto sul costo umano (da cui il titolo) di un mondo del lavoro regolato da tempi e modi flessibili. Quello che emerge è tutta l’approssimazione della classe politica italiana (odierna e passata) che, rapida nel legiferare attorno all’uso di lavoratori come merce intercambiabile e a scadenza, non ha previsto le conseguenze sia sull’individuo, ma anche sull’intera società. Gallino enumera le conseguenze della flessibilità del lavoro, non mancando di notare anche gli aspetti psicologici positivi di una tale formula, sempreché il lavoratore operi (possa operare) una scelta libera, opzione del tutto assente allo stato attuale delle cose.

Contratti a tempo determinato, lavoro interinale, subappalti: l'ideale delle imprese - spiega Luciano Gallino - è di "impiegare o licenziare operai, tecnici, impiegati o commessi con la stessa facilità e rapidità con cui si acquista o si scarta un pezzo di ricambio; accrescere o diminuire da un giorno all'altro gli orari; spostare manodopera da uno stabilimento o un ufficio o un deposito all'altro, come si fa con le scrivanie o i PC". Pur considerando il lavoro flessibile "connaturato" alle tecnologie e ai modelli organizzativi odierni, l'autore di questo pamphlet avanza rilevanti perplessità sulle argomentazioni di chi intende presentare la fine del "posto fisso" come un'opportunità per favorire l'aumento dell'occupazione. L'evidenza empirica è "gracile". L'Ocse, che tante volte ha spronato l'Italia a introdurre una maggiore flessibilità, si è potuta riferire soltanto a dati disomogenei relativi al decennio 1983-1992, molto lontano dalla configurazione attuale del mercato del lavoro. Ma non solo: chi auspica il lavoro flessibile, non ne prende sufficientemente in considerazione il "costo umano". Risulta compromessa, infatti, la possibilità di formulare previsioni e progetti di vita personale e familiare. Di solito, inoltre, il lavoratore "precario" non riesce ad accumulare un'esperienza professionale coerente, trasferibile da un lavoro all'altro. Infine, un onere molto sottovalutato è la "destrutturazione" spaziale e relazionale. Le impegnative soluzioni proposte da Gallino consistono nel creare istituzioni che aiutino all'orientamento nel passaggio da un impiego all'altro, nell'introdurre forme di certificazione riconosciute che diano continuità alla carriera professionale e, infine, nel "rendere meno rigida la flessibilità", che significa uscire dal sistema di "orari prefabbricati" e introdurre la possibilità per ogni salariato di variare individualmente il suo tempo di lavoro.

Giovanni Borgognone

  • Luciano Gallino Cover

    Sociologo, scrittore è stato professore emerito, già ordinario di Sociologia, all’Università di Torino. Fra le voci italiane più autorevoli, Gallino ha contribuito grandemente  all'istituzionalizzazione della sociologia negli ultimi cinquant'anni, lavorando su molti fronti. I temi che ha indagato nel corso della sua attività accademica ed editoriale riguardano la sociologia dei processi economici e del lavoro, di tecnologia, di formazione e di teoria sociale. È stato uno dei maggiori esperti italiani a proposito del rapporto tra nuove tecnologie e formazione, oltre che delle trasformazioni del mercato del lavoro. I suoi principali campi di ricerca sono stati: la teoria dell'azione e teoria dell'attore sociale;... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali