Costretta al silenzio

Linda Castillo

Traduttore: A. Cassani
Editore: Fanucci
Collana: Gli aceri
Anno edizione: 2010
Pagine: 384 p., Brossura
  • EAN: 9788834716533
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,96

€ 12,90

Risparmi € 1,94 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mariflo

    28/08/2016 22:29:34

    Primo libro della serie che ha per protagonista Kate Burkholder, capo della polizia di una piccola cittadina, qui alle prese con una serie di omicidi piuttosto efferati. Mi ha incuriosito molto il fatto che lei sia una ex Amish, comunità della quale non sapevo molto e che invece offre un contesto molto originale alla storia. Stile scorrevole e ritmo molto alto. Storia abbastanza credibile, con alcune concessioni alla fantasia. Molti difetti per quanto riguarda l'editing, forse limitate all'edizione digitale: errori di battitura, protagonisti della narrazione che cambiano all'improvviso senza nemmeno una riga di separazione.

  • User Icon

    tower73

    30/03/2016 11:46:25

    Finito di leggere a notte fonda, non riuscivo a staccarmi. Mi è piaciuto parecchio, il ritmo non manca di certo e la scrittura scorre via che è un piacere. Bella anche l'ambientazione con un personaggio principale che nonostante ricalchi i soliti clichè (vita privata invcasinata, con rapporti personali e familiari pari a zero o disastrosi), se è comunque interessante essendo una (ex) amish con tutto il piacere di scoprire un mondo che per noi italiani è totalmente alieno. Ovviamente non mancano i difetti, rimane sempre un romanzo di puro intrattenimento senza troppe pretese letterarie, però lo consiglio.

  • User Icon

    Ale

    30/03/2016 10:01:47

    E' il primo libro che letto di questa autrice ed ai primi capitoli ho gia ordinato tutti gli altri, bellissimo, incalzante, da leggere tutto d un fiato!!!

  • User Icon

    Lorso57

    25/08/2014 21:22:24

    Forzatamente destinato, visto che tratta dei terribili delitti di un serial killer, solo a lettori dallo stomaco forte. A parte questa notazione una storia avvincente con gran ritmo che appassiona. Molto interessante la descrizione e i rapporti della protagonista, il capo della polizia Kate Burkholder, con il mondo degli Amish. Dopo questa avventura adrenalinica si è certamente invogliati a leggere anche gli altri tre volumi della serie.

  • User Icon

    Chicca63

    12/05/2014 11:27:59

    Questo è il primo libro che leggo della Castillo e ho già scaricato altri due estratti dai suoi libri. "Costretta al silenzio" è un thriller molto godibile: avvincente, ben strutturato e con un bel passo. Non do il massimo perché avrei apprezzato un maggior approfondimento dell'aspetto psicologico del killer ma l'effetto finale e globale è cmq ottimo e molto convincente.

  • User Icon

    Isa

    05/05/2014 10:43:37

    Non do' il voto massimo solo perche' "La lunga notte" e' ancora piu' bello. Ottimo l'esordio e poi non delude!

  • User Icon

    stefania

    03/05/2014 19:04:50

    BELLISSIMO..........

  • User Icon

    dani70

    22/08/2013 16:01:16

    Coinvolgente fin dalle prime pagine, si legge tutto d'un fiato. A un certo punto si intuisce chi è l'assassino ed il finale diventa prevedibile, però è una bella storia, scorrevole e mai noioso. La protagonista Kate è un personaggio molto in gamba e sicuramente leggerò anche il secondo romanzo di questa scrittrice.

  • User Icon

    Pupottina

    22/08/2013 08:28:59

    Una storia complessa, intricata e profonda a livello interiore. Le scene del crimine sono indagate con l'aiuto delle moderne tecnologie e il ritmo delle indagini è serrato e avvincente, man mano che si iniziano ad ottenere i primi risultati, ma senza trascurare inattesi colpi di scena. Consigliato.

  • User Icon

    Furio

    04/08/2013 18:31:15

    Ho letto solo ora questo thriller di Linda Castillo , avendo gia' letto La lunga notte , pubblicato dopo. Ho trovato migliore questo, più' intenso, piu' coinvolgente con un finale spiazzante e imprevisto da vero giallo di classe. Per una volta ho apprezzato piu' la figura del co-protagonista , questo John Tomasetti caratterizzato benissimo dall'autrice nella sofferenza e il cinismo della sua storia. Ottimo tutto!

  • User Icon

    ru

    14/05/2012 01:09:39

    bel libro, ben scritto e mai noioso! ora aspetto di leggere "la lunga notte" della stessa autrice.

  • User Icon

    missmarple

    26/08/2011 22:10:35

    Daccordissimo con Sara.Bel libro.Si legge tutto d'un fiato.

  • User Icon

    sara

    06/06/2011 22:42:37

    bello, originale, ben scritto So che ha scritto un altro thriller, spero sia tradotto presto.

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione