Cowboys & Aliens di Jon Favreau - Blu-ray

Cowboys & Aliens

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Jon Favreau
Paese: Stati Uniti
Anno: 2011
Supporto: Blu-ray

30° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Fantasy e fantascienza - Fantascienza

Salvato in 7 liste dei desideri

€ 8,90

Venduto e spedito da Allstoreshop

Solo 2 prodotti disponibili

+ 3,90 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 8,90 €)

1873. Arizona. Uno straniero senza passato si imbatte nella remota città di Absolution, nel bel mezzo del deserto. Unico accenno alla sua storia è una misteriosa sorta di manetta intorno a un polso. L'uomo scopre in fretta che la gente di Absolution non è propensa a dare il benvenuto agli stranieri; e che nessuno fa una mossa per le strade della città, a meno che l'ordine non arrivi da parte del colonnello Dolarhyde. La città vive sotto il suo pugno di ferro, nella paura. Ma Absolution sta per sperimentare un terrore ben peggiore quando la desolata città viene attaccata dai predoni dal cielo.
2
di 5
Totale 5
5
0
4
1
3
1
2
0
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giovi

    17/05/2020 19:24:49

    Non capisco sinceramente tutte le recensioni così negative sul film.Iol'ho torvato invece godibile certo ha una trama molto fantasiosa però non ho trovato così tremendo mischaire il western con gli alieni ....almeno è un film diverso da quelli fin ora visti.Il cast è pieno di attori eccellenti che ho trovato molto bravi .Provate ha vederlo prima di acqusitarlo e valuterete dopo l'acqusto.

  • User Icon

    Andra

    16/05/2020 17:43:22

    Chi non ha mai fantasticato su incontri tanto improbabili quanto intriganti? Quali reazioni avrebbe potuto suscitare in una società ottocentesca, il contatto con una tecnologia avanzatissima di origine aliena? E se fosse stata ostile, come avrebbe reagito? Ecco, queste sono le curiosità su cui fa leva questo film. Poi in realtà la narrazione procede su un tema molto caro agli statunitensi, più volte celebrato nelle loro produzioni: il valore dell'unità al di là delle differenze, per contrastare una minaccia mortale per tutti. Il film tiene solo in grazia al cast stellare che riesce a dare spessore agli eroi di questa vicenda, ognuno col suo dramma personale, ma per goderne, vanno abbassate le aspettative e guardarlo per quello che è: un'iperbole con la morale…

  • User Icon

    Mary

    16/05/2020 10:14:16

    Poco credibile, anche per chi adora Daniel Craig ed Harrison Ford come me.

  • User Icon

    fabrizio

    02/03/2020 05:14:37

    cast di spicco ma sprecato in questo film comico/ fantasy. Peccato

  • User Icon

    Roberto

    20/08/2019 13:40:09

    La trama di questo film è francamente improbabile e la realizzazione non mi ha affatto convinto. Incredibile che siano riusciti a coinvolgere grandi attori in questo progetto

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Produzione: Universal Pictures, 2014
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 118 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (DTS 5.1 HD);Tedesco (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese; Inglese per non udenti; Tedesco; Spagnolo; Francese; Danese; Olandese; Finlandese; Norvegese; Svedese
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • AreaB
  • Contenuti: commenti tecnici; interviste; dietro le quinte (making of)
  • Jon Favreau Cover

    Propr. Jonathan Kolia F., attore, sceneggiatore e regista statunitense. Lascia gli studi per cimentarsi nell'improvvisazione comica nei club, guadagnando un bel ruolo di allenatore in Rudy - Il successo di un sogno (1993) di D. Anspaugh. Con l'amico e collega V. Vaughn recita nell'acclamato esordio alla regia di D. Liman, Swingers (1996), racconto agrodolce della movida notturna di un gruppo di amici a Los Angeles tra bevute e disastri sentimentali. Ne approfitta per mettere a punto il suo personaggio prediletto: un tenero corpulento dal cuore d'oro, un po' bambinone, perennemente sfortunato in amore, rodato anche nella partecipazione ad alcune serie tv (per es. in Friends, 1997). Si fa più cinico nella commedia nera Cose molto cattive (1998) di P. Berg, sposo infelice di C. Diaz. Già sceneggiatore... Approfondisci
  • Daniel Craig Cover

    "Propr. D. Wroughton C., attore inglese. Il volto fieramente virile e spigoloso, lo sguardo azzurro tagliente, il sesto James Bond (a partire da Casino Royale, 2006, di M. Campbell) è lontanissimo dal modello Connery, eppure ne discende direttamente. Merito di una recitazione rude e fragile al contempo, rodata in teatro e in tv, esaltata da personaggi ambigui (il trentenne impegnato in una relazione sessuale con l’anziana suocera in The Mother, 2003, di R. Michell; l’omicida oggetto del desiderio non solo letterario di T. Capote in Infamous - Una pessima reputazione, 2006, di D. McGrath) e da antieroi sull’orlo dell’abisso (lo spacciatore in crisi di The Pusher, 2004, di M. Vaughn; lo scrittore perseguitato da uno sconosciuto ne L’amore fatale, 2004, di R. Michell). Sempre più impegnato a... Approfondisci
  • Harrison Ford Cover

    Attore statunitense. Si forma a teatro e nei B-movies della Columbia. Appare in ruoli secondari in film d'impegno come L'impossibilità di essere normale (1970) di R. Rush e Zabriskie Point (1970) di M. Antonioni. Dopo altre parti minori in American Graffiti (1973) di G. Lucas e La conversazione (1974) di F.F. Coppola, lo stesso Lucas gli offre l'occasione di entrare a far parte del novero dei nuovi divi hollywoodiani. Seppure ancora non nel ruolo principale, F. riesce infatti a rubare la scena al protagonista Luke Skywalker interpretando il cinico ma generoso avventuriero Han Solo in Guerre stellari (1977), primo capitolo della saga fantascientifica che riscuoterà uno dei maggiori successi di pubblico della storia del cinema (i cui due seguiti saranno interpretati sempre da F.: L'impero colpisce... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali