Cowboys from Hell

Artisti: Pantera
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Atlantic
Data di pubblicazione: 8 febbraio 1991
  • EAN: 0075679137227

46° nella classifica Bestseller di IBS CD - Hard Rock e Metal - Heavy Metal

pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,50

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Disco 1
  • 1 Cowboys From Hell
  • 2 Primal Concrete Sledge
  • 3 Psycho Holiday
  • 4 Heresy
  • 5 Cemetary Gates
  • 6 Domination
  • 7 Shattered
  • 8 Clash With Reality
  • 9 Medicine Man
  • 10 Message In Blood
  • 11 The Sleep
  • 12 The Art Of Shredding

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Enrico

    18/09/2018 09:53:32

    Pietra miliare del heavy metal. Tra i migliori album thrash metal di sempre. Gruppo sciolto, alla voce c era il potentissimo e cattivissimo phil anselmo che ormai ha perso la sua vena creativa da anni. Alla chitarra e batteria i fratelli Darrell entrambi purtroppo deceduti prematuramente due artisti unici e innovativi nel genere. L album è tosto, pesante, la ritmica impressionante i fratelli Darrell sono un treno, il chitarrista un fenomeno, praticamente un jazzista. Gli appassionati del genere non possono non avete questo album.

  • User Icon

    Mike

    26/02/2009 13:08:14

    Questo disco è una pietra miliare per tutti coloro che amano il Metal è in particolare il caro è vecchio Thrash Metal (Quello dei Metallica dei primi album, per capirci). I Pantera, gruppo Texano (poi scioltosi nel 2003) ha lasciato sicuramente il segno con questo album a cavallo degli anni '90, in cui il Thrash ha subito una frenata, per dare spazio a generi nuovi, quali il Nu Metal, l'Industrial e il Metalcore. Questo album è un concentrato di tecnica e potenza dove i fratelli Darrell (chitarrista e batterista), mettono in luce tutta la loro tecnica, suportati dal vocalist P. Anselmo. Ogni aggettivo è sprecato per definire un album che comunque è STORIA. I Pantera riportaro in auge il Thrash proprio nel suo periodo di maggior decadenza. Nei successivi album la Band si orienterà prima su un Thrash/Groove Metal, poi lascerà spazio al Groove Metal definitivamente, abbandonando un genere che la reso famoso e apprezzato. "Cemetery Gates" è sicuramente la traccia più bella dell'album è il gioco tra la chitarra e la voce nel finale è da brividi. Voto: 9,50

Scrivi una recensione